Trasporto aereo. Voli regolari sabato 23 luglio. Il Ministero dei Trasporti differisce lo sciopero

sciopero alitalia meridiana

Voli regolari sabato 23 luglio. Il Ministro dei trasporti Graziano Delrio ha infatti deciso con un’ordinanza il differimento ad altra data degli scioperi proclamati dai sindacati nel trasporto aereo, riguardanti Alitalia, Enav, Meridiana, Adr e della società Techno Sky.

Il provvedimento si è reso «necessario ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito», si legge nella nota del Ministero.

Resta confermato il solo sciopero locale al Centro Aeroportuale di Olbia, proclamato dalle sigle sindacali Fit-Cisl e Unica dalle 13 alle 17, sul quale saranno garantite le prestazioni indispensabili, secondo normativa vigente.

Gli scioperi di cui il Ministro Graziano Delrio ha ordinato il differimento ad altra data sono: sciopero del personale Controllore Traffico Aereo, Pilota, Operatore Radiomisure, Esperto di Assistenza al Volo (inclusi AMO e FISO) e Meteorologo dipendente della Società Enav, proclamato dall’Organizzazione Sindacale Anpcat.

Sciopero del personale non dirigente delle Società Enav, Alitalia SAI e Aeroporti di Roma proclamato dall’Organizzazione Sindacale Fata Cisal.
Sciopero del personale della Società Enav proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo.

E ancora sono stati differiti: lo sciopero del personale ATM della Società Techno Sky addetto ai servizi di conduzione dei sistemi di assistenza al volo del Trasporto Aereo proclamato dall’Organizzazione Sindacale Ugl Techno Sky; lo sciopero del personale del Gruppo Meridiana Fly, ad esclusione di Meridiana Maintenance, proclamato dall’Organizzazione Sindacale Usb Lavoro Privato; lo sciopero del personale non dirigente della Società Enav, proclamato dall’Organizzazione Sindacale Unica, sciopero del Personale Navigante della Società Meridiana Fly proclamato dall’Organizzazione Sindacale Apm; sciopero del Personale Navigante del Gruppo Alitalia SAI proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Anpac, Anpav, Usb Lavoro Privato.


AGGIORNAMENTO: a seguito della revoca del differimento dello sciopero si prevede rischio cancellazione dei voli domani 23 luglio 2016.

--