EasyJet Europe ottiene la licenza UE, parte il primo volo

easyjet1

La nuova compagnia con sede a Vienna, voluta dal gruppo aereo britannico per tutelare i propri diritti in vista della Brexit ha ottenuto la licenza. Primo volo da Luton a Vienna.

“Abbiamo formalmente ottenuto il COA (certificato di volo, ndr) europeo e il primo volo operato da un aeromobile di EasyJet Europe è avvenuto il 20 Luglio. Ciò significa che i nostri diritti di volo in Europa saranno garantiti anche quando il Regno Unito lascerà l’Unione Europea”, ha affermato la presidente della direzione EasyJet Carolyn McCall.

Il primo aeromobile di EasyJet Europe, con matricola OE-IVA, ha volato giovedi da Londra Luton a Vienna, precisa una nota della low cost inglese. EasyJet ha pianificato la reimmatricolazione di tutti i restanti aeromobili basati in Europa che saranno necessari per le proprie operazioni Ue, nel corso delle prossime due stagioni invernali. Questo processo – prosegue la nota – sarà completato prima che il Regno Unito avrà lasciato l’Unione Europea.

EasyJet Europe diventerà la terza divisione aerea del gruppo dopo EasyJet basata a Luton, a nord di Londra e EasyJet Switzerland a Ginevra.

Ora tocca aspettare le mosse di British Airways, compagnia di bandiera britannica British Airways, per ovviare al problema Brexit, ufficialmente al via da marzo 2019.

--

I nostri consigli di viaggio