Panico sul volo Meridiana IG 380 da Ibiza a Napoli

Meridiana Ibiza Napoli

Momenti di panico a bordo del volo Meridiana IG 380 diretto a Napoli dall’isola spagnola di Ibiza. Testimoni parlano di “sbandamenti e rumori insoliti a bordo del velivolo”. Ansia e paura tra passeggeri, tra i quali molti bambini. 20 minuti dopo il decollo il rientro a Ibiza e la cancellazione per guasto.

Ansia e paura a bordo dell’aereo e un’odissea per i viaggiatori sono rientrati a casa solo 48h dopo. La maggior parte dei passeggeri di Napoli e dintorni ma anche un folto gruppo di passeggeri milanesi che sabato, 23 luglio, sono giunti all’aeroporto di Linate, a Milano, con un volo sostitutivo giunto in ritardo. I passeggeri napoletani invece, sono rientrati a Capodichino il giorno successivo, dopo 48 ore di confusione, panico e disagi.

Dovevamo essere a casa il 22 luglio partendo da Ibiza per Napoli alle 14:20 – racconta uno dei viaggiatori del volo Meridiana – ci hanno trattenuti nell’aeroporto fino alle 22 rimandando continuamente la partenza e parlandoci inizialmente di un problema tecnico per poi farci salire a bordo di un velivolo che faceva rumori strani e che dopo il decollo è dovuto ritornare indietro”.

Ci hanno comunicato che saremmo partiti alle 17:20 poi alle 18:30. Alle 20:30 ci hanno parlato di un generico guasto tecnico che poi ci hanno spiegato essere un problema al finestrino del copilota“.

Alle 22 ci hanno comunicato che il guasto era stato riparato e ci hanno imbarcati, ma l’aereo faceva rumori anomali e sbandava – continua un altro passeggero – abbiamo avuto paura e dopo 20 minuti di volo l’aereo è tornato a Ibiza a causa di un guasto”.

Alle 2 di notte i passeggeri diretti a Napoli sono stati portati in un albergo, a spese della compagnia, per ripartire il giorno dopo ma non si è trovata sistemazione per i viaggiatori milanesi, costretti a passare la notte in aeroporto.

La lunga odissea non è finita qui: “Ci hanno imbarcato su un volo con destinazione Milano che doveva partire alle 15:25 ed è partito alle 17:20 a causa di un bagaglio sospetto, per cui siamo dovuti anche scendere dal velivolo e successivamente imbarcarci dopo un pò” – racconta un altro testimone riferendosi al volo IG 6478 Meridiana partito sabato, 23 luglio, ed integrato da un altro volo, previsto per oggi su Napoli.

Due giorni persi, paura e disagi di tutti i tipi per i passeggeri Meridiana di ritorno dalle vacanze. Di certo un’esperienza da dimenticare in fretta.

Redazione

Utilizza il modulo seguente per richiedere rimborso per i disagi subiti negli ultimi due anni.

Compagnia Aerea:
Data del volo (*):
Numero volo (*):
Aeroporto di partenza:
Aeroporto di destinazione:
Disagio riscontrato:

Come sei venuto a conoscenza de ilmiovolocancellato.it ?

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI:

Preso atto dell'informativa suindicata, in particolare dei diritti a me risonosciuti dall'art. 7 del D. lgs 196/2003:

 Acconsento al trattamento dei dati personali.

Ti ricordiamo che, ai sensi del D.Lgs 196/03, le informazioni raccolte verranno trattate elettronicamente per le sole finalità de ilmiovolocancellato.it. E' possibile, in qualsiasi momento, chiedere di modificare, consultare e opporsi al trattamento dei dati personali inviando una mail ai nostri recapiti.

--