Rimborsi ritardi Ryanair dicembre 2021

Rimborsi Ritardi Ryanair

Tanti ritardi Ryanair da segnalare nel mese di dicembre 2021 a confermare, ancora una volta, le difficoltà delle compagnie aeree a gestire i flussi di viaggiatori che si spostano durante il periodo natalizio. Passeggeri costretti ad attendere ore e ore in aeroporto prima di potersi imbarcare sui voli per raggiungere le destinazioni dei propri viaggi ma anche tante le situazioni di rinuncia al volo a causa del dilagare della variante Omicron in Italia e in Europa. A supporto dei viaggatori il team de ilMioVoloCancellato, pronto ad aiutare i passeggeri ad ottenere risarcimenti e rimborsi aerei.

 

Ritardi voli Ryanair diretti a Bergamo, previsti i risarcimenti.

Già a ridosso dell’inizio delle festività natalizie si sono verificati diversi ritardi all’arrivo presso lo scalo bergamasco di Orio al Serio. Il 19 dicembre 2021 si sono verificati 2 gravi ritardi che hanno costretto i passeggeri a raggiungere lo scalo di Bergamo con oltre 3 ore di ritardo.

In particolare, i voli FR 6650 da Catania a Bergamo e il volo FR 5832 Bordeaux – Bergamo hanno accumulato ritardi superiori alle 3 ore aprendo alla possibilità per i passeggeri di accedere ai risarcimenti previsti dalla normativa UE in caso di ritardo aereo superiore alle 3 ore.

In base al Regolamento CE 261/2004, a fronte di un ritardo all’arrivo superiore a 3 ore e in assenza di circostanze eccezionali, la compagnia aerea è tenuta a corrispondere un risarcimento del volo ai passeggeri che varia in base alla tratta aerea.

 

Rimborsi biglietti Ryanair Voli Cancellati per Covid

Nel corso degli ultimi anni, anche a causa delle misure restrittive dovuti alla pandemia, molti passeggeri si sono visti annullare il volo Ryanair o sono stati costretti a rinunciare al viaggio per problemi legati al Covid.

In caso di voli annullati o di rinuncia al volo a causa della pandemia, è possibile ottenere il rimborso dei voli cancellati per Covid o il rimborso dei biglietti aerei non utilizzati.

Con il dilagare della variante Omicron inoltre, diverse compagnie aeree sono state costrette a cancellare migliaia di voli a causa dell’aumento dei contagi tra gli equipaggi. In questo caso, oltre al rimborso del biglietto Ryanair cancellato per covid, può spettare anche la compensazione pecuniaria prevista dalla normativa di riferimento.

 

Come farsi rimborsare biglietto Ryanair

Contattando gli esperti dei rimborsi aerei de ilMioVoloCancellato è possibile ricevere tutte le informazioni necessarie su come ottenere il rimborso del biglietto Ryanair per i voli cancellati o non utilizzati a causa delle misure restrittive ma anche verificare se ci sono le condizioni per ottenere, oltre il rimborso del volo, anche il risarcimento aereo da 250 a 600 euro a causa dei disservizi riscontrati.

Sarà sufficiente compilare il modulo di rimborso volo presente sul nostro sito o contattare direttamente i nostri esperti tramite WhatsApp al numero 3713133394 per ricevere assistenza e verificare se c’è possibilità di ottenere il rimborso volo Ryanair per i disagi subìti.

 

Risarcimento Ryanair fino a 600€ senza costi

In caso di problemi relativi ad un ritardo aereo o una cancellazione di un volo siete ancora in tempo per presentare reclamo per ottenere un Risarcimento Ryanair fino a 600 euro. Si ha tempo fino a 2 anni dalla data del volo per ottenere una compensazione pecuniaria per problemi al proprio volo.

Date uno sguardo ai voli che avete prenotato negli ultimi anni, potreste essere ancora in tempo per ottenere gratuitamente una congrua somma di denaro per i disservizi subìti.

IlMioVoloCancellato, sito di riferimento per i Rimborsi Aerei, non trattiene alcuna commissione o percentuale sul risarcimento del volo. Ciascun passeggero riceverà integralmente la compensazione pecuniaria che gli spetta.