Cosa Fare se il Volo Viene Cancellato

Volo Cancellato cosa fare

Ci sono poche delusioni più brucianti e fastidiose (oltre che problematiche) del realizzare, magari già in aeroporto, che il proprio volo è stato cancellato. Le prime reazioni ovviamente sono sconforto e rabbia ma poi l’imminenza del problema richiede una risposta più pragmatica.

Innanzitutto, bisogna scoprire perché il volo è stato cancellato e poi bisogna capire cosa fare in questa situazione. Non è detto che tutto il male venga per nuocere e possono essere diversi gli scenari che si propongono quando un volo viene annullato per maltempo, per sciopero, per condizioni di forza maggiore (in quest’ultimo caso la compagnia aerea non è tenuta al rimborso) o a causa della pandemia dovuta al coronavirus. Ecco perché è importante scoprire cosa succede se un volo viene cancellato e sapere come muoversi.

 

Rimborso Volo Cancellato: come ottenerlo

Nel caso in cui vi troviate bloccati in aeroporto in attesa di partire, o per tornare a casa, causa annullamento ingiustificato del volo o per importante ritardo, avrete diritto a un rimborso pecuniario per volo cancellato, ma anche a:

  • Prenotazione su un volo alternativo che permetta di arrivare a destinazione o rimborso del costo del biglietto
  • Pasti e bevande per una quantità relativa alla durata del ritardo
  • Pernottamento in albergo nel caso di ritardi di più giorni
  • Due chiamate telefoniche, fax, e-mail o telefax
  • Il trasferimento dall’aeroporto al luogo di destinazione

 

Cosa bisogna sapere e fare quando un volo viene cancellato?

Innanzitutto, bisogna considerare il giorno dell’annullamento. La scoperta della cancellazione direttamente in aeroporto, infatti, è un caso estremo. La chiamata o il messaggio dalla compagnia possono arrivare in qualunque momento ma si può chiedere rimborso se la cancellazione avviene:

  • Tra i 14 e i 7 giorni prima della partenza o la compagnia ha offerto come alternativa un volo che parte 2 ore prima o arriva più di 4 ore dopo quello che si doveva prendere in origine
  • Nei 7 giorni precedenti la partenza e la compagnia ha offerto in alternativa un volo che parte più di 1 ora prima e arriva più di 2 ore dopo quello originale

Purtroppo, se la cancellazione è anteriore alle due settimane sfuma qualunque possibilità di ottenere un rimborso per volo cancellato.

La distanza della tratta che si doveva percorrere. In base a questa, infatti, viene stabilita l’entità del rimborso pecuniario:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Tuttavia, se il passeggero accetta una soluzione alternativa – un altro volo – per raggiungere la destinazione finale e questo volo non supera di due ore l’orario di quello originale, tali rimborsi vengono dimezzati. In caso di dubbi o incertezze rivolgetevi agli esperti de Il mio volo cancellato per capire cosa fare quando il volo è stato cancellato inviando una mail o utilizzando il recapito telefonico o un messaggio WhatsApp.

 

Rimborso Volo Cancellato per COVID-19

Il settore dei trasporti e in particolare quello del trasporto aereo è stato profondamente colpito dalla pandemia da coronavirus. Nel corso degli ultimi mesi molti voli sono stati cancellati senza motivo anche a causa delle continue restrizioni imposte dai Governi sugli spostamenti tra regioni italiane e gli Stati, sia quelli appartenenti all’Unione Europea sia quelli extra UE, come ad esempio il Brasile, dove la pandemia è ancora molto diffusa dovuta anche a causa della scoperta continua di varianti del virus Sars-Cov2.

Se il volo è stato cancellato a causa dell’epidemia da Coronavirus è stato stabilito che i passeggeri hanno diritto al rimborso del biglietto aereo anche se hanno dovuto rinunciare al viaggio. In caso di cancellazione del volo quindi, la compagnia aerea è tenuta a rimborsare i passeggeri fornendo agli stessi anche la possibilità di scegliere tra il rimborso del biglietto in denaro o l’emissione di un voucher pari al costo del biglietto aereo già pagato ma non usufruito.

Se siete stati vittima di una cancellazione del volo a causa dell’emergenza da Covid-19 o avete dovuto rinunciare al viaggio e avete avuto difficoltà nell’ottenere il rimborso del volo cancellato dalla compagnia aerea, potete contare sull’assistenza legale gratuita messa a vostra disposizione dagli esperti del Mio Volo Cancellato. Sarà sufficciente compilare il modulo presente al seguente link per ottenere il Rimborso del Volo Cancellato o per ricevere il Rimborso del biglietto aereo non utilizzato.