Come richiedere rimborso Ryanair

come ricevere rimborso ryanair

Organizzare un viaggio non è mai semplice, infatti, bisogna rispettare alcune regole per prepararsi al meglio, e non tralasciare nessun aspetto. Se abbiamo prenotato un volo Ryanair, è bene sapere che in caso di cancellazione volo, sarà possibile ottenere un rimborso del biglietto aereo.

 

Rimborso biglietto Ryanair per cancellazione volo

Il diritto al rimborso Ryanair è comunque legato a diversi presupposti e regole. I casi in cui si ha diritto al rimborso Ryanair sono diversi e la cancellazione di un volo può avere, ad esempio, come motivo le restrizioni sopraggiunte a causa della pandemia da covid.

È ammesso rimborso Ryanair anche nel caso il viaggiatore debba rinunciare al volo, proprio per le restrizioni conseguenti all’emergenza sanitaria da Covid.

 

Rimborso per Ritardo Ryanair

Per quanto riguarda il rimborso per ritardo aereo, è possibile ottenere un rimborso Ryanair se il volo ha un ritardo superiore a tre ore. In caso di arrivo a destinazione con un ritardo all’arrivo superiore a 3 ore il passeggero ha diritto ad un risarcimento Ryanair per il danno subìto. Se l’attesa per il volo arriva a 5 ore di ritardo, il passeggero potrà decidere di rinunciare al volo ottenendo comunque l’indennizzo che gli spetta.

Ilmiovolocancellato offre un servizio a 360 gradi in tutti quei casi in cui sia necessario ottenere un rimborso biglietto Ryanair, per cancellazione volo Ryanair, rimborso biglietto per covid e per ritardo volo. Attraverso il nostro portale sarà possibile ricevere assistenza gratuita e grazie alla preparazione dei nostri esperti, essere velocemente risarciti per eventuali ritardi o rimborsati di quanto si ha diritto per volo cancellato.

Il viaggiatore può modificare un volo Ryanair ma non cancellarlo, e inoltre, la compagnia aerea può rilasciare un voucher da utilizzare in futuro e in alternativa al rimborso in denaro.

 

Rimborso biglietto Ryanair cancellato per Covid

In caso di Volo Cancellato a causa dell’epidemia da Coronavirus i viaggiatori hanno comunque diritto al rimborso del biglietto anche se hanno dovuto rinunciare al viaggio.

E’ stato stabilito, infatti, che in caso di cancellazione del volo le compagnie aeree sono tenute a rimborsare i passeggeri dando loro la possibilità di scegliere tra il rimborso in denaro o l’emissione di un voucher pari al costo del biglietto aereo già pagato.

Se il volo Ryanair è stato cancellato a causa delle misure restrittive contro la pandemia da Coronavirus, si ha diritto al rimborso totale del prezzo del biglietto, ad esclusione però della compensazione in denaro prevista in altri casi. La pandemia da Covid-19 è considerata infatti una circostanza eccezionale, per cui la compagnia aerea non è tenuta a risarcire i viaggiatori in caso di annullamento del volo, non essendo responsabile per l’accaduto.

 

Rimborso volo Ryanair: Se hai accettato un Voucher

Anche nel caso in cui il cliente accetti un voucher dalla compagnia aerea, potrà, in seguito, ottenere grazie al nostro servizio, una volta scaduto il titolo di viaggio, il rimborso in denaro.

Molto spesso, alcuni passeggeri non hanno tempo né modo di richiedere rimborsi o voucher; anche in tutti quei casi sarà possibile mettersi in contatto con ilmiovolocancellato per usufruire di un servizio gratuito e funzionale. Le compagnie aeree, in alcuni casi sono poco solerti a rimborsare i passeggeri, i quali, spesso dopo aver richiesto un risarcimento attendono inutilmente diversi mesi prima di ricevere risposte.

Chi incorre in questo tipo di problema, può collegarsi al nostro portale e compilare il modulo di Rimborso al volo in tutte le sue parti. Il nostro servizio non prevede alcun costo aggiuntivo per il passeggero; la pratica sarà esaminata ed entro breve saranno disponibili informazioni sullo stato di avanzamento della lavorazione.

Il viaggiatore dopo essersi affidato al nostro servizio, deve solo mettersi comodo e attendere la risoluzione della controversia. Il nostro qualificato team opera nel settore dei voli aerei da molti anni e si avvale di esperti in diritto dei trasporti e di abili consulenti in materia legale.

 

Rimborso Ryanair e Rimborso Volo Cancellato: Come funziona?

Ilmiovolocancellato è un sito web molto intuitivo, tanto che l’utente, attraverso la compilazione di un semplice modulo on line rimborso volo, in pochi minuti, potrà inviare la sua richiesta, inserendo pochi dati: compagnia aerea, contatti, itinerario, numero del volo e problema riscontrato. L’assistenza offerta dal nostro portale è gratuita per tutti i servizi, fra cui, Overbooking volo, perdita della coincidenza, problemi al bagaglio e così via.

Richiedere un rimborso Ryanair è facile e veloce; una volta inviata la richiesta, i nostri assistiti saranno ricontattati in brevissimo tempo e in caso di riscontro positivo saranno fornite tutte le indicazioni necessarie al fine di istruire la pratica di Rimborso Ryanair. Successivamente, verranno inviate notizie riguardanti lo stato di avanzamento della pratica di rimborso Ryanair tramite Whatsapp o per email.

IlMioVoloCancellato è un servizio completamente gratuito; riceve i suoi compensi direttamente dalla compagnia aerea inadempiente e offre un servizio efficiente e ottiene una rapida soluzione di qualsiasi controversia possa sopraggiungere in caso di volo cancellato. I canali attraverso cui poter comunicare con ilmiovolocancellato permettono all’utente di avere risposte veloci ed esaustive. Fortunatamente la legge della Comunità europea contempla in modo preciso e dettagliato i diritti del passeggero per disguidi e cancellazione del volo.

 

Rimborso e Risarcimento Ryanair, un pò di chiarezza

Il Regolamento UE stabilisce che i passeggeri vittime di un disservizio aereo quali ritardo del volo o cancellazione senza preavviso, può spettare anche un indennizzo fino a € 600 in base alla tratta del volo, se la compagnia avvisa il passeggero della cancellazione del volo con meno di 15 giorni dalla data di partenza del volo e se la cancellazione non è stata causata da una circostanza eccezionale.

Il Risarcimento non deve essere confuso con il Rimborso del Volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi. Con il termine Risarcimento o Compensazione, si indica la somma che spetta al passeggero in caso di volo in Ritardo superiore a 3 ore, cancellazione del volo o negato imbarco (overbooking) quando è la compagnia aerea ad essere responsabile di questo tipo di disagi.

Con il termine Rimborso si intende, invece, la restituzione al passeggero dell’ importo speso per l’acquisto del biglietto da parte della compagnia aerea. In questo caso il passeggero ne ha sempre diritto specialmente se, a seguito di un volo annullato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggo oppure se il passeggero abbia rinunciato al volo per scelta personale a causa di eventuali misure restrittive.

Ogni passeggero, secondo quanto stabilito dal Regolamento Comunitario, ha anche diritto a eventuali spese sostenute e provocate dal disservizio subìto della compagnia aerea inadempiente.

Ilmiovolocancellato analizza tutti i casi, nei quali è possibile ottenere un risarcimento per ritardo prolungato, imbarco negato per overbooking e per eventuali spese sostenute dal passeggero per il volo perso.