Come chiedere rimborsi e risarcimento Lufthansa

Risarcimento Lufthansa - Il Mio Volo Cancellato

Guida ai Rimborsi e al risarcimento Lufthansa

Se avete prenotato un volo con la compagnia aerea Lufthansa, è bene sapere che in caso di problemi sarà possibile ottenere da Lufthansa rimborsi e risarcimenti a seconda dei casi.

In questa guida al rimborso del volo vi spieghiamo come ottenere rimborsi e risarcimenti in caso di problemi con Lufthansa in maniera completamente gratuita.

Indice dei contenuti:

  1. Rimborso Volo Lufthansa: viaggiatori tutelati dal Regolamento UE261
  2. Rimborso Volo Cancellato Lufthansa: cosa fare
  3. Reclamo Lufthansa per ritardo volo
  4. Problemi con Lufthansa: diritto assistenza in aeroporto
  5. Rimborsi e risarcimenti Lufthansa: a cosa ha diritto il passeggero?
  6. Richiesta rimborso Lufthansa in autonomia
  7. ilMioVoloCancellato: viaggiatori tutelati da specialisti in risarcimenti Lufthansa
  8. Come ottenere un Risarcimento Lufthansa con ilMioVoloCancellato
  9. Come annullare un volo Lufthansa
  10. Rimborso Biglietto Lufthansa: se hai un Voucher

Se avete richiesto un rimborso a Lufthansa ma non avete ancora ricevuto risposta siete sul sito che fa per voi. Riceverete in brevissimo tempo e in maniera assolutamente gratuita quanto vi spetta di diritto, vi spieghiamo come fare.

 

Rimborso Volo cancellato o in ritardo: viaggiatori tutelati dal Regolamento EC261

Organizzare un viaggio non è facile, specie in periodi di restrizioni e limitazioni. Tuttavia, dopo il lockdown la situazione è ritornata alla normalità. La voglia di viaggiare è letteralmente esplosa a gli aeroporti sono stati presi d’assalto dai viaggiatori.

Prima di prenotare un volo è importante rispettare alcune regole per prepararsi al meglio senza tralasciare nessun aspetto.

Il Regolamento Europeo EC261 stabilisce i diritti dei viaggiatori e definisce le forme di indennizzo in caso di cancellazione del volo senza giustificato motivo da parte della compagnia aerea o a seguito di un grave ritardo aereo.

A seguito di un ritardo o ad una cancellazione del volo, dovuti ad un problema tecnico all’aereo o avvenuta per motivi operativi riguardanti esclusivamente la compagnia aerea, ciascun passeggero potrebbe essere eleggibile di un risarcimento volo in denaro.

Un risarcimento del volo dovuto ad un ritardo aereo o ad un volo annullato può variare da un minimo di 250 € fino ad un massimo di 600 € in base alla tratta percorsa dall’aereo come indicato nella tabella rimborsi aerei:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Il regolamento EC261 del 2004 trova applicazione quando il passeggero è prenotato su un aereo che vola da:

  • Aeroporto EU a Aeroporto EU
  • Aeroporto EU a Aeroporto extra-EU
  • Aeroporto extra-EU a Aeroporto EU ed è operato da vettore europeo

 

Quando non spetta un indennizzo Lufthansa

Non si ha diritto ad alcun indennizzo o risarcimento Lufthansa se:

  • il passeggero è stato informato della cancellazione del volo almeno 14 giorni prima della partenza;
  • il passeggero è stato informato della cancellazione tra 14 e 7 giorni prima della partenza e il volo non parte più di due ore prima rispetto all’orario di partenza originario e/o non arriva più di quattro ore dopo rispetto all’orario di arrivo stabilito;
  • il passeggero è stato informato della cancellazione meno di 7 giorni prima della partenza e il volo non parte più di un’ora prima rispetto all’orario di partenza originario e/o non arriva più di due ore dopo rispetto all’orario di arrivo stabilito.

Oltre a quelle citate, esistono anche altre condizioni che sollevano la compagnia dall’obbligo di risarcire i passeggeri. Si tratta delle cosiddette “circostanze eccezionali”, vale a dire situazioni che non si sarebbero potute evitare in alcun modo.

Rientrano in questa categoria: eventuali scioperi, il maltempo, l’instabilità politica, i vari rischi per la sicurezza aerea e tutte le mancate condizioni di sicurezza che impediscono l’effettuazione del volo. In questi casi, tuttavia, la compagnia è tenuta a imbarcare i passeggeri sul primo volo disponibile o, se ciò non fosse possibile, a rimborsare il solo costo del volo cancellato.

 

Volo cancellato Lufthansa cosa fare?

Il diritto al rimborso Lufthansa è legato a diversi presupposti e regole. I casi in cui si ha diritto ai rimborsi Lufthansa sono diversi e, tra questi, la cancellazione di un volo che può avvenire per svariati motivi, da un problema tecnico all’aereo o a motivi operazionali riguardanti la compagnia aerea.

E’ importante informarsi su cause e motivi della cancellazione del volo Lufthansa direttamente in aeroporto in modo da verificare se ci sono le condizioni per inoltrare un reclamo e ottenere un indennizzo Lufthansa per il danno subìto. Prendete nota chiedendo al personale di terra le motivazioni della cancellazione del volo facendo anche foto in aeroporto ai tabelloni degli arrivi e delle partenze.

Se la compagnia è ritenuta responsabile dell’ annullamento del volo per motivi operazionali o per un guasto tecnico all’aereo, è tenuta ad erogare un risarcimento in denaro fino a 600€ per ciascun passeggero.

Da tener presente, ai fini dell’ottenimento di un indennizzo in caso di cancellazione del volo, con quanto tempo prima è avvenuto l’annullamento del volo Lufthansa rispetto alla data di partenza.

Se infatti il viaggio viene cancellato con 14 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, al passeggero spetterà soltanto il rimborso del biglietto Lufthansa e, in alcuni casi, la possibilità di scegliere di essere riprenotati sul primo volo disponibile.

Invece, se la notifica della cancellazione viene inviata al passeggero con meno di 14 giorni dalla data di partenza del volo, a ciascun passeggero spetterà anche la compensazione pecuniaria Lufthansa che spetta in caso di volo cancellato senza giustificato motivo il cui importo varia da 250 a 600 euro.

In caso di volo cancellato per circostanze eccezionali, che escludono la responsabilità della compagnia aerea, allora non sarà possibile ottenere un risarcimento del volo.

Possono essere ammessi rimborsi dei voli Lufthansa anche nel caso il viaggiatore debba rinunciare al volo, per motivi di salute o a seguito di un ritardo aereo prolungato.

 

Reclamo Lufthansa per ritardo volo

Per quanto riguarda il Rimborso Volo per ritardo aereo, è possibile ottenere da Lufthansa rimborsi quando volo subisce, all’arrivo, un ritardo superiore alle tre ore. In caso di arrivo a destinazione con un ritardo superiore o uguale a 3 ore il passeggero ha diritto ad un risarcimento Lufthansa per il danno subìto.

E’ importante informarsi sulle cause e i motivi del ritardo aereo direttamente in aeroporto. Un ritardo del volo può verificarsi per motivi di natura tecnica come un guasto meccanico al velivolo, per motivi operativi o a causa di circostanze eccezionali come in caso di forte maltempo o per questioni di sicurezza.

Può capitare che le compagnie aeree, tra le quali anche Lufthansa, possano utilizzare lo stesso aeromobile per percorrere la stessa tratta più volte al giorno al fine di effettuare più voli possibili.

Per motivi di sicurezza, questi aerei sono soggetti a verifiche e manutenzioni programmate durante gli scali presso gli aeroporti di arrivo e destinazione. Le verifiche tecniche possono comportare dei ritardi tra una partenza e l’altra. Se il ritardo del volo dovesse superare le 3 ore, ciascun passeggero potrebbe ottenere un risarcimento da parte di Lufthansa.

In caso di ritardo volo di una certa entità, ovvero superiore alle 3 ore, la compagnia aerea Lufthansa, se ritenuta responsabile dell’arrivo in ritardo dell’aereo, è obbligata a corrispondere un rimborso al passeggero e, in alcuni casi, anche ad erogare un risarcimento da quantificare in base alla tratta percorsa dall’aereo per raggiungere l’aeroporto di destinazione.

Nei casi in cui il ritardo sia inferiore alle 3 ore o la responsabilità non ricada direttamente sulla compagnia aerea Lufthansa, non sarà possibile formulare un reclamo a Lufthansa per ottenere il risarcimento.

 

Problemi con Lufthansa: diritto assistenza in aeroporto

In caso di un volo cancellato o in ritardo, la compagnia aerea Lufthansa dovrà comunque garantire assistenza gratuita ai passeggeri durante l’attesa del volo fornendo voucher per poter acquistare pasti e bevande e permettere ai passeggeri di effettuare due chiamate telefoniche o inviare fax.

Se l’attesa del volo dovesse arrivare a 5 ore di ritardo, il passeggero potrà decidere di rinunciare al volo ottenendo comunque una compensazione pecuniaria Lufthansa.

 

Rimborsi e Risarcimenti Lufthansa: a cosa ha diritto il passeggero?

In caso di problemi con Lufthansa il viaggiatore potrebbe aver diritto a:

  • Rimborso del biglietto Lufthansa: cioè la restituzione da parte della compagnia aerea Lufthansa della cifra spesa per acquistare il biglietto aereo.
  • E’ importante sottolineare che i passeggeri hanno sempre diritto al rimborso del biglietto Lufthansa specialmente se, dopo una cancellazione non sia stata offerta la ricollocazione su un altro volo disponibile per raggiungere la destinazione finale del viaggio.

  • Risarcimento volo Lufthansa: indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero quando si verificano situazioni di: ritardo aereo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking. se la compagnia aerea è ritenuta responsabile del disservizio causato ai viaggiatori.

La compensazione pecuniaria Lufthansa dovuta dalla compagnia aerea in caso di volo cancellato senza giustificato motivo, può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come indicato nella tabella risarcimenti voli Lufthansa:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Verificare subito se si ha diritto al risarcimento volo Lufthansa è importante ed è possibile farlo inviando una semplice richiesta di assistenza al team di esperti compilando il modulo di rimborso Lufthansa:

 

Rimborso Lufthansa delle spese extra

Oltre alla possibilità di ottenere un risarcimento del volo per i disservizi indicati, ci può essere anche l’eventualità di ottenere un rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero per l’acquisto di pasti, bevande durante l’attesa del volo posticipato per il ritardo.

Inoltre, l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi (treno, taxi, noleggio auto) che si sono resi necessari per raggiungere la destinazione finale del viaggio a causa dei disservizi riscontrati con la compagnia aerea, possono essere oggetto di ulteriore rimborso. Per questo motivo è importante conservare fatture o scontrini di queste spese extra in quanto il rimborso di queste ultime potrebbe essere sommato al risarcimento Lufthansa.

 

Richiesta rimborso volo Lufthansa in autonomia

Presentare il reclamo in autonomia per ricevere un risarcimento o un rimborso del volo Lufthansa direttamente tramite la compagnia aerea non è facile.

Lufthansa, come altre compagnie aeree, fa di tutto per rendere difficile il percorso per il passeggero per ottenere un risarcimento o un rimborso volo che può spettare invece di diritto.

Ci si può trovare in situazioni di malfunzionamento del sito web della compagnia o di non riuscire a mettersi in contatto con l’assistenza clienti. Queste problematiche rappresentano solo alcuni dei motivi che riducono drasticamente le possibilità per il passeggero di ottenere il risarcimento Lufthansa per problemi con il proprio volo.

In soccorso dei passeggeri arriva il team di esperti in risarcimenti aerei il Mio Volo Cancellato, che da diversi anni assiste i passeggeri del trasporto aereo e li aiuta a risolvere problemi con le compagnie aeree aiutandoli ad ottenere il rimborso volo o un risarcimento aereo a seconda dei casi. Per inviare un reclamo e vedere se ci sono possibilità di ottenere un risarcimento Lufthansa sarà sufficiente invare una richiesta:

 

ilMioVoloCancellato: viaggiatori tutelati da specialisti in risarcimenti Lufthansa

Affidando il reclamo aereo a ilMioVoloCancellato.it potrete contare sulla pluriennale esperienza dei migliori consulenti nel campo dei risarcimenti dei voli e ottenere quanto vi spetta di diritto sia in termini di rimborso che in caso di risarcimenti Lufthansa per i voli cancellati, in ritardo o situazioni di negato imbarco per overbooking.

Grazie al contatto diretto con le principali compagnie aeree, gli esperti consulenti de ilMioVoloCancellato renderanno facile il percorso per i passeggeri per formulare il reclamo Lufthansa al fine di ottenere in breve tempo il rimborso volo Lufthansa per arrivo a destinazione con più di tre ore di ritardo o in caso di volo cancellato.

ilMioVoloCancellato è sinonimo di esperienza e professionalità: sarete assistiti dai migliori esperti di risarcimenti aerei specializzati in diritto dei trasporti. Grazie all’aiuto dei nostri consulenti riuscirete a ottenere in poco tempo il giusto risarcimento del volo Lufthansa che vi spetta in maniera gratuita.

 
Assistenza rimborsi Lufthansa in tempo reale: tutte le informazioni sul servizio offerto da ilMioVoloCancellato.it, e tutto il supporto necessario per avviare una pratica di rimborso possono essere ottenuti inviando un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Lufthansa e altre compagnie aeree.

 

Come ottenere un Risarcimento Lufthansa con ilMioVoloCancellato

Ilmiovolocancellato è un servizio innovativo e funzionale. Punto di riferimento dei viaggiatori, fornisce assistenza in tempo reale al fine di aiutare i passeggeri che hanno subìto disservizi con Lufthansa.

Attraverso la compilazione di un semplice modulo, in pochi secondi si potrà inviare la richiesta di risarcimento Lufthansa, inserendo le informazioni necessarie per far valere i propri diritti: compagnia aerea, informazioni di contatto, data e informazioni sul volo incriminato e ricevere da Lufthansa rimborsi per i disagi riscontrati.

Assistenza e supporto da parte de ilMioVoloCancellato per ottenere il risarcimento Lufthansa saranno forniti gratuitamente e senza costi per i passeggeri.

IlMioVoloCancellato è un servizio efficiente, facile e veloce che vanta innumerevoli tentativi di imitazione avvenuti negli ultimi anni.

E’ un servizio completamente gratuito ed è tra i pochi servizi in Europa ad offrire da sempre, assistenza gratuita al 100% per supportare i passeggeri ed aiutarli ad ottenere i risarcimenti aerei che spettano senza trattenere costi o commissioni.

Inviate subito la vostra richiesta di risarcimento Lufthansa, siete sul miglior sito per rimborsi e risarcimenti aerei.

L’assistenza legale fornita dagli esperti de ilMioVoloCancellato è gratuita per tutti i servizi: Ritardo Aereo, Volo Cancellato, Overbooking o negato imbarco, coincidenza persa, danneggiamento o smarrimento del bagaglio aereo. Ciascun passeggero riceverà quindi il risarcimento Lufthansa integrale.

 

Come annullare un Volo Lufthansa

Può capitare, dopo aver prenotato un volo aereo online o direttamente in agenzia di viaggi, di dover all’improvviso annullare la prenotazione Lufthansa. A tal proposito è bene ricordare che ogni compagnia aerea prevede specifici termini e condizioni che regolano, fra l’altro, anche il caso di cancellazione della prenotazione da parte di un passeggero.

Il viaggiatore può effettuare modifiche al suo volo ma non è possibile cancellare un volo Lufthansa. In caso di impossibilità a mettersi in viaggio, la compagnia aerea Lufthansa potrebbe rilasciare un voucher da utilizzare in futuro o, in alternativa, erogare un rimborso volo in denaro.

Per quanto riguarda l’annullamento di un volo Lufthansa, se vi doveste trovare nella situazione di essere costretti ad annullare un volo con Lufthansa, dovete recarvi sul sito della compagnia aerea ed effettuare l’accesso all’area clienti per modificare la prenotazione.

Consigliamo, in ogni caso, di sottoscrivere una assicurazione di viaggio, in quanto potrebbe servire a coprire il costo del volo in circostanze eccezionali come ad esempio nel caso in cui vi trovaste nella situazione di non poter viaggiare per motivi di salute.

In caso di annullamento dovuto a un lutto familiare, infatti, è possibile chiedere a Lufthansa rimborsi solo se il lutto ha colpito un parente stretto, come per esempio il coniuge, un figlio, un genitore, un nonno o un fratello.
Se la data del viaggio è già stata superata e il biglietto non è stato utilizzato, è importante allegare alla richiesta una copia del certificato di morte.

 

Rimborso Biglietto Lufthansa: se hai un Voucher

Sul sito web di Lufthansa è possibile consultare le politiche che la compagnia solitamente mette in campo in merito ai rimborsi per i voli. Di seguito le Policy Lufthansa per i biglietti aerei:

  • Cambiare il tuo volo gratuitamente. Questa formula offre la possibilità di selezionare un aeroporto di partenza o di arrivo differente, all’interno dello stesso paese della prenotazione originale.
  • Scegliere un voucher per l’intero valore del biglietto. Il voucher è valido per 12 mesi dalla data di emissione.
  • Richiedere un rimborso.

L’epidemia da Covid-19 ha letteralmente trasformato il modo di viaggiare, spesso causando non pochi disagi ai passeggeri che sono incappati in ritardi o voli cancellati. La soluzione trovata dalle compagnie per arginare parzialmente le loro perdite, e adottata anche dalla compagnia aerea Lufthansa, è stata quella di proporre ai propri passeggeri non più il classico rimborso in denaro, ma un voucher di pari valore da sfruttare entro i 12 mesi successivi alla sua emissione.

Tale soluzione è stata inizialmente presa in considerazione dal decreto “Cura Italia”, per andare incontro alle esigenze delle compagnie consentendo loro l’emissione di tali il voucher in sostituzione del rimborso monetario: una concessione di cui ha usufruito anche Lufthansa. Bisogna però sapere che, come avremo modo di spiegare più avanti, è possibile riconvertire il voucher ricevuto in rimborso monetario.

Lufthansa ha scelto di dividere i propri voli in due grossi macro gruppi: quelli prenotati entro il 15 maggio 2020 e quelli che fanno invece riferimento a una data successiva a questa. Per i primi, la compagnia tedesca ha previsto un “Flight Value Voucher” in sostituzione del classici rimborsi Lufthansa in denaro; per i secondi ha invece messo a disposizione una serie di opzioni flessibili per il cambio di prenotazione.

Una decisione che, pur essendo stata approvata dal già citato decreto “Cura Italia”, si pone in netto contrasto con il Regolamento Europeo 261/2004, responsabile di regolamentare i rapporti tra le compagnie aeree e i loro clienti passeggeri.

Al fine di rendere più appetibili tali forme di rimborso,le compagnie hanno esteso la durata dei voucher dai 12 ai 18 mesi. Questo anche in virtù del fatto che le restrizioni anti – Covid sono tuttora in vigore e, di conseguenza, l’utilizzo di un eventuale voucher potrebbe essere ulteriormente posticipato.

 

Quali sono i tempi per un rimborso del biglietto Lufthansa?

Parlare di tempistiche di rimborso Lufthansa significa toccare un tasto dolente. La compagnia aerea tedesca infatti, non fornisce alcuna specifica in merito, limitandosi ad assicurare che il rimborso arriverà comunque nel minor tempo possibile: un’indicazione temporale decisamente vaga.

Affidandovi invece a IlMioVoloCancellato riceverete tutto il supporto necessario per predisporre un reclamo nei confronti della compagnia aerea per farvi ottenere, in base alla fattibilità, il rimborso aereo e il risarcimento Lufthansa che vi spetta.