Volo in ritardo di 4 ore: rientro da Sharm traumatico per i passeggeri

imbarco volo Wizzair

Quasi 5 ore di ritardo e rientro a Roma Fiumicino in piena notte. È questa la disavventura che √® capitata ai tanti passeggeri di rientro da Sharm el-Sheikh con il volo Wizz Air W4 6112 del 27 aprile 2024.

Per problemi tecnici al velivolo, la partenza dall’Egitto √® stata posticipata di oltre 4 ore costringendo i passeggeri ad una lunghissima attesa in aeroporto prima di potersi imbarcare sul volo diretto in Italia.

Il volo √® atterrato alle 4.26 del mattino con un ritardo totale di 4 ore e 36 minuti rispetto all’orario previsto.

A seguito di questa problematica, ogni passeggero pu√≤ appellarsi al Regolamento CE261 per formulare un reclamo nei confronti di Wizz Air e ottenere un indennizzo da 400‚ā¨.

 

Ritardo Wizz Air Sharm el-Sheikh Roma Fiumicino: come ottenere il risarcimento

Per ottenere l’indennizzo previsto dalla normativa UE261 per ritardi superiori a 3 ore, dovrai:

  • Conservare ogni documento relativo al viaggio: conferma della prenotazione o carta di imbarco
  • Inviare una richiesta di risarcimento compilando il modulo di rimborso presente su ilMioVoloCancellato indicando i dettagli del volo.

Grazie a ilMioVoloCancellato riceverai in maniera gratuita tutta l’assitenza e il supporto necessario per ottenere il giusto risarcimento per il volo in ritardo.

Provare ad ottenere un rimborso o un risarcimento in autonomia √® tutt’altro che facile. Le compagnie aeree fanno di tutto per rendere problematico il percorso per il passeggero per ottenere quanto gli spetta.

Inviando la richiesta di risarcimento a ilMioVoloCancellato invece, sarai contattato da un consulente dedicato che ti fornirà le informazioni necessarie e i passi da seguire per ottenere il Risarcimento Wizz Air per il ritardo del volo Sharm Roma del 27 aprile 2024.

Non perdere tempo, fai valere i tuoi diritti e ottieni quanto ti spetta, sei sul miglior sito per i risarcimenti e i rimborsi aerei.