Si può portare cibo in aereo?

portare cibo in aereo
Photo: vecstock | Freepik

    Portare cibo in aereo:

  1. Quali alimenti si possono trasportare in aereo?
  2. Il cibo può essere trasportato sia nel bagaglio a mano sia nel bagaglio da stiva?
  3. Posso portare cibo per bambini/neonati in aereo?

Una delle domande pi√Ļ comuni che sorge quando si viaggia in aereo √® se sia consentito portare cibi in aereo. La risposta generale √® s√¨, posso portare cibo in aereo, ma √® importante tenere conto delle regole e delle restrizioni che possono variare a seconda della compagnia aerea e del paese di destinazione, ma anche di partenza.

Tuttavia, alcune restrizioni potrebbero essere applicate a determinati tipi di cibo o bevande. Per evitare sorprese sgradevoli, √® sempre consigliabile informarsi sulle regole della compagnia aerea specifica con cui si vola, e ancora pi√Ļ importante, essere al corrente delle normative doganali del paese di destinazione o di transito.

 

Quali alimenti si possono trasportare in aereo?

Se oltre ai pasti serviti in aereo desideri avere una scorta di prelibatezze durante il tuo viaggi, se le tue tradizioni culinarie o il tuo bambino necessitano di cibo speciale, è comprensibile che tu voglia conoscere le regole e le restrizioni riguardanti il trasporto di cibo in aereo. Ma quali sono le regole da seguire?

Quando si tratta di cibo solido, come snack, panini, frutta o alimenti confezionati, è generalmente consentito portarlo a bordo. Si raccomanda però di evitare cibi che potrebbero deteriorarsi facilmente o che potrebbero causare odori sgradevoli per rispetto verso gli altri passeggeri. Inoltre, alcuni paesi potrebbero avere restrizioni sulle carni fresche, i prodotti caseari o i prodotti vegetali, quindi, è essenziale informarsi sulle regolamentazioni doganali specifiche prima di imbarcarsi.

Un aspetto non meno importante, se hai intenzione di portare cibi in aereo, è di prepararlo e conservarlo in modo adeguato ed evitare cibi che potrebbero colare, schiacciarsi o causare disordine durante il volo.

√ą inoltre importante considerare la praticit√† e la facilit√† di consumo del cibo durante il volo. Quindi, opta per cibi che non richiedono ulteriori attrezzi o utensili per essere consumati, come panini o frutta pronta da mangiare.

Un’altra opzione da considerare √® quella di acquistare cibo presso i negozi di alimentari situati nelle aree di partenza dell’aeroporto. In molti aeroporti, √® possibile trovare una variet√† di ristoranti, caffetterie e negozi che offrono cibi pronti da asporto. Questa potrebbe essere una soluzione comoda se preferisci evitare il fastidio di portare il cibo da casa.

 

Il cibo può essere trasportato sia nel bagaglio a mano sia nel bagaglio da stiva?

Quando si tratta di cibo nel bagaglio a mano, le regole generali sono abbastanza flessibili. Puoi portare con te panini o sandwich preparati da casa, oppure acquistare cibi come panini, sandwich o zuppe una volta superati i controlli di sicurezza dell’aeroporto. Inoltre, puoi portare cibi secchi sigillati e liquidi o semiliquidi in contenitori adeguati, trasparenti e sigillati, purch√© non superino i 100 ml. Ricorda per√≤ di informarti in anticipo sulle limitazioni doganali per il paese di destinazione.

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva, puoi generalmente portare qualsiasi tipo di cibo, inclusi liquidi, in quantit√† superiori ai 100 ml, purch√© siano adeguatamente sigillati. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni da considerare. Ad esempio, se stai tornando in Italia da un Paese extra-europeo, potrebbero esserci restrizioni sul trasporto di salumi, formaggi e cibi a base di carne o contenenti latte o panna. Alcuni Paesi, come l’Australia, hanno restrizioni rigorose sull’importazione di frutta, salumi, erbe e verdure.

Negli Stati Uniti, √® importante dichiarare sempre il trasporto di cibo, poich√© potrebbero essere applicate sanzioni fino a $10.000. Alcuni alimenti sono vietati a bordo, come formaggi provenienti da aree colpite da afta epizootica, foglie di coca, carne, latte, uova, pollame e derivati. √ą importante consultare le norme specifiche per l’importazione di frutta e verdura.

 

Posso portare cibo per bambini/neonati in aereo?

Se stai viaggiando con un bambino, √® importante sapere che i cibi specificamente destinati ai neonati, come il latte in polvere, i biberon contenenti latte anche in quantit√† superiori ai 100 ml, gli omogeneizzati e gli alimenti necessari per ragioni mediche, sono considerati essenziali e sono consentiti a bordo dell’aereo. Tuttavia, √® fondamentale rispettare alcune linee guida per garantire la sicurezza e la conformit√† alle norme di sicurezza dell’aviazione.

Prima di tutto, assicurati di imballare i cibi per il bambino in modo adeguato. I contenitori di latte in polvere, biberon e omogeneizzati devono essere sigillati in modo sicuro per evitare fuoriuscite durante il volo. √ą anche consigliabile etichettare chiaramente i contenitori con il nome del bambino e la data di preparazione.

Durante i controlli di sicurezza dell’aeroporto, potrebbe essere richiesto di presentare i cibi per il bambino per un’ispezione aggiuntiva. Per una procedura veloce e senza intoppi √® consigliabile separare i cibi dagli altri oggetti nella tua borsa o bagaglio a mano, in modo da poterli presentare facilmente agli agenti di sicurezza.

Durante il volo, assicurati di avere a disposizione tutto il necessario per nutrire il tuo bambino. Si pu√≤ trasportare una quantit√† adeguata di cibo in aereo per coprire la durata del viaggio, tenendo conto anche di eventuali ritardi imprevisti. Inoltre, se hai bisogno di riscaldare il latte o il cibo del tuo bambino, contatta l’equipaggio di cabina che sar√† in grado di fornirti assistenza.