Paris la Cite’ de l’amour

Parigi Il mio volo cancellato

La capitale francese resta sempre la meta più ambita per San Valentino

Chi non sogna di trascorrere la notte più romantica dell’anno guardando la tour Eiffel e passeggiando per la città più romantica del mondo? Chi non sogna che il proprio uomo, per San Valentino, non si faccia trovare con in mano due biglietti aerei per Parigi? Ogni anno sempre più coppie scelgono di trascorrere il giorno di San Valentino nella capitale dell’amore per eccellenza. Se poi, come per quest’anno, per San Valentino si può optare per un intero weekend fuori porta l’occasione diventa davvero imperdibile. Molti vedono Parigi come un luogo comune e scontato ma ogni donna sognerebbe di cenare a bordo dei bateaux mouches e di ricevere, sotto la cloche portata dal cameriere, una bella “promessa”.

Qualcuno taccia questi gesti di banalità, ma sì almeno in questo caso fateci essere banali. Fateci sognare una proposta ai piedi della torre illuminata di notte, dinanzi alla “piramide de verre” o all’ombra della tela di un artista di Montmartre.

Parigi Senna

Parigi – La Senna

Parigi è da sempre la città degli innamorati, la città dove tutti, anche i più lontani dalle pratiche di romanticherie e sorprese, danno sfogo ai sentimenti più reconditi. La magia che si respira per le strade della città francese è davvero unica: dagli Champs Elysee, all’Arco di Trionfo, passando per Pont Neuf e Ponte Alessandro esiste una sublime atmosfera che accomuna ogni angolo della città, seppur diverso e singolare, rendendolo davvero speciale. La tradizione, poi, vuole che lungo il ponte “Marie”, soprannominato “il ponte dell’amore”, nei pressi di Notre Dame, gli innamorati si scambino un bacio dopo aver fatto un voto.

Parigi è romantica tutto l’anno, ma a San Valentino lo è ancora di più ed essendo una delle mete più gettonate i prezzi degli hotel e dei biglietti aerei toccano cifre esose per le prenotazioni in questi giorni del mese di febbraio. Il segreto è sempre lo stesso: se volete stupire a San Valentino e organizzare un viaggio a Parigi prenotate in anticipo.

Parigi Torre Eiffel

Parigi Torre Eiffel

C’è chi consiglia anche di vivere il soggiorno parigino, anziché in hotel, in un delizioso appartamento alla francese, in internet ce ne sono molti da vedere e prenotare, così per calarsi ancora di più nell’atmosfera unica della città. Per restare in tema e vivere Parigi in un modo meno usuale si può ad esempio scegliere di visitare il grande magazzino di Printemps che ha una terrazza dove è possibile arrampicarsi gratuitamente e ammirare panorami incredibili della città. Hanno persino allestito un caffè chiamato Deli-cieux (un gioco di parole tra deliziosi e cieli in francese) dove poter bere un drink con il proprio partner mentre si ammira la città.

Non devono mancare le tappe canoniche ai monumenti principali: Tour Eiffel, la Cattedrale di Notre-Dame e la Sainte Chapelle, l’Opèra Garnier, la Basilica del Sacré Coeur, la place de Vosges, l’Arc de Triomphe, il Centro Pompidou, la Reggia di Versailles, Notre Dame, e se amate l’arte cercate di vedere quanti più musei riuscite nel vostro soggiorno, ne resterete davvero ammaliati.

Parigi è un capolavoro di arte e bellezza ed offre una varietà di opportunità che un visitatore, almeno una volta nella vita, deve provare e se lo fa a san Valentino è ancora meglio!

Maria Manzo