Viaggio a Londra: consigli utili

Viaggio a Londra consigli utili

Tra le città più belle da visitare c’è sicuramente la capitale inglese. Organizzare un viaggio a Londra durante le festività natalizie è ancora più bello. Ecco alcuni consigli per organizzarlo al meglio.

Viaggio a Londra, indice dei contenuti:

  1. Visitare Londra e Regno Unito: necessario il passaporto
  2. Viaggio a Londra: quando prenotare?
  3. Natale a Londra: cosa vedere
  4. Aeroporti e voli diretti per Londra
  5. Regno Unito: Regolamento UE261 valido solo in parte

 

Visitare Londra e Regno Unito: necessario il passaporto

Capitale del Regno Unito e meta di milioni di visitatori ogni anno, Londra è una delle città più affascinanti al mondo, con la sua storia e la sua tradizione, che la rendono per certi aspetti davvero unica.

Per l’ingresso nel Regno Unito e anche a Londra, dal 1° ottobre 2021, è necessario essere in possesso di un passaporto elettronico valido.

I cittadini UE che risulteranno essere sprovvisti del passaporto per l’ingresso nel Regno Unito, potranno essere respinti alla frontiera. E’ importante quindi essere muniti di passaporto per preparare il viaggio a Londra.

 

Viaggio a Londra: quando prenotare?

La città, stupenda in qualsiasi mese dell’anno, si tinge però di una particolare magia durante il periodo natalizio ed è proprio da qui che vogliamo partire.

Visitare Londra a Natale è davvero un viaggio magico. Se già normalmente la città offre di vivere in una particolare dimensione colorata e cosmopolita, a Natale si ci sente davvero immersi in un mondo fatato, pieno di colori e lucine.

Natale Londra

Oxford Street – Ph.Kyle Taylor

Si viene catapultati in un universo parallelo e una volta entrati nell’aerea fatata di Winter Wonderland ad Hyde Park si può dire cominciata la vostra avventura nel fantastico mondo londinese a Natale.

Migliaia di attrazioni vi aspettano in questo fantastico luna park a cui non manca davvero nulla, soprattutto il buon e tipico street food londinese.

 

Natale a Londra: cosa vedere

Parlare delle attrazioni più famose di Londra sarebbe riduttivo e a tratti ridondante, ciò che vogliamo trasferirvi sono le emozioni che, chiunque abbia alzato gli occhi al cielo verso lo Skyline o abbia percorso qualche metro passeggiando sul London Bridge abbia provato.

Durante il viaggio a Londra non può assolutamente mancare un giro nel famoso quartiere di Camden Town che, a Natale, diventa ancora più unico.

Celebre per il suo aspetto multiculturale e stravagante, uno dei caposaldi di Londra con i suoi unici mercatini che, con il loro stile e il tipico street food, ne costituiscono una tappa obbligata se si visita la città.

Camden Market Londra

Camden Market Londra – Ph. Elliot Brown

Camden Town è un luogo unico al mondo e sempre molto affollato, specialmente durante i weekend.

A Natale Camden Town diventa Camden Market e i negozi rimangono aperti anche qualche sera, generalmente il martedì e il giovedì, durante il periodo natalizio, dalle 17 alle 22 tutti i giovedì. Inoltre, nei pub concerti di Natale in attesa delle tanto attese feste natalizie.

Ammirare le meravigliose installazioni luminose di seta al Magical Lantern Festival alla Chiswick House è un’altra delle attrazioni da non perdere insieme ad una bella pattinata sul ghiaccio nel cortile del XVIII secolo della Somerset House.

Tantissimo altro ancora si nasconde in ogni addobbo della città, in ogni angolo remoto dove compare una lucina accesa. Parlare di Londra è come parlare del mondo, potremmo scrivere pagine e pagine.

Ve l’abbiamo raccontata da un punto di vista molto emotivo e personale, raccogliendo le suggestioni più belle provate durante il nostro viaggio a Londra.

 

Aeroporti e voli diretti per Londra

Organizzare un viaggio a Londra è facile. Approfittate di qualche attimo di libertà durante le festività natalizie, acquistate un volo, anche lowcost, e godetevi questa meraviglia.

Londra ha 5 aeroporti. Escludendo London City, utilizzato poco dai turisti e molto dai voli business, tutti gli altri 4 aeroporti son distanti dal centro città, ma allo stesso tempo vicini grazie ai collegamenti rapidi: Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton sono quelli più serviti e da questi aeroporti partono e arrivano voli diretti dall’Italia.

I voli diretti per la capitale dell’Inghilterra partono dai principali aereoporti italiani e sono operati dalle principali compagnie aeree low cost come Ryanair, easyJet e Vueling ma anche dalle compagnie di bandiera come Ita e British Airways.

Potete utilizzare Skyscanner, il motore di ricerca dei voli, per cercare la migliore offerta che fa per voi e decidere quando prenotare il biglietto aereo e godervi una meravigliosa vacanza londinese.

 

Regno Unito: Regolamento UE261 valido solo in parte

In caso di problemi con i voli per Londra, il team de ilMioVoloCancellato è a disposizione dei passeggeri per far tutelare i propri diritti, a partire da problemi relativi ad un ritardo aereo fino alla cancellazione del volo o di problemi al bagaglio.

E’ bene ricordare che in caso di arrivo del volo a destinazione con un ritardo superiore alle 3 ore o cancellazione del volo, ciascun passeggero potrebbe essere eleggibile di un risarcimento del volo in denaro da quantificarsi in base alla tratta percorsa.

Lo stabilisce il Regolamento EC261 del 2004 che definisce le forme di indennizzo al passeggero in caso di responsabilità della compagnia aerea. In particolare, la compensazione pecuniaria o risarcimento del volo è possibile in caso di:

  • Negato imbarco o Overbooking;
  • Cancellazione del Volo;
  • Ritardo prolungato del Volo.

e l’aereo vola da:

  • Aeroporto EU a Aeroporto EU
  • Aeroporto EU a Aeroporto extra-EU
  • Aeroporto extra-EU a Aeroporto EU ed è operato da vettore europeo

Se si verifica uno dei seguenti casi, la compagnia è tenuta a corrispondere un risarcimento aereo in danaro che varia da 250,00 a 600,00 euro a seconda della tratta del volo. Nello specifico:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 
A tal proposito è bene ricordare che in caso di volo in partenza dal Regno Unito operato da un vettore appartenente all’Unione Europea, come ad esempio Ryanair, easyJet o Vueling i viaggiatori saranno tutelati dal Regolamento EC261 cosa che non sarà possibile in caso di volo operato da compagnia aerea extra UE come British Airways e in partenza da UK.

Decidete quindi con attenzione quale compagnia aerea scegliere per il vostro viaggio a Londra e nel Regno Unito.

Ricordate sempre che, nel caso in cui dovessero verificarsi imprevisti in caso di ritardo aereo, volo cancellato o overbooking durante il vostro viaggio a Londra o nel Regno Unito, potrete sempre contare sull’assistenza de ilMioVoloCancellato.it – sito di riferimento per i viaggiatori per ottenere rimborsi e risarcimenti dei voli.