All posts by admin

/

Guida completa per i passeggeri che affrontano ritardi accumulati in voli con più scali

ritardi aerei con scali

    Ritardi aerei con scalo: guida al rimborso

  1. Diritti dei Passeggeri in Caso di Ritardi su Voli di Connessione in UE
  2. Comprensione dei Ritardi Cumulativi
  3. Ritardi aerei con scalo: come richiedere una compensazione
  4. Considerazioni Speciali per viaggi fuori de UE

I viaggi aerei con uno o più scali possono talvolta trasformarsi in un percorso tortuoso, specialmente quando i ritardi si accumulano lungo la catena dei voli di connessione. Capire i propri diritti e le potenziali rimborsi in questi scenari complessi è fondamentale per ogni viaggiatore.

Questa guida di IL MIO VOLO CANCELLATO ti offre una guida su come comportarsi, e quali sono le tue opzioni se incontri ritardi cumulativi durante i tuoi spostamenti aerei.

 

I Diritti dei Passeggeri in Caso di Ritardi su Voli di Connessione in UE

Il regolamento CE 261/2004 dell’Unione Europea fornisce una solida base di diritti per i passeggeri che viaggiano all’interno o verso l’UE con compagnie aeree europee.

Uno degli aspetti meno compresi di questa normativa riguarda i viaggiatori che affrontano ritardi su voli con più scali. La chiave da tenere a mente è che il calcolo della compensazione si basa sul ritardo totale all’arrivo a destinazione finale, non solo sui singoli segmenti di viaggio.

 

Voli con scali: comprensione dei Ritardi Cumulativi

Un ritardo cumulativo si verifica quando i piccoli ritardi nei voli iniziali causano un effetto a cascata, portando a un ritardo significativo all’arrivo a destinazione.

Secondo il regolamento CE 261/2004, i passeggeri hanno diritto a compensazione quando arrivano a destinazione finale con un ritardo di tre ore o più, a condizione che tali ritardi non siano dovuti a circostanze straordinarie fuori dal controllo della compagnia aerea.

Cosa Fare in Caso di Ritardo

  1. Documenta il Ritardo: conserva tutte le informazioni relative al tuo viaggio, inclusi i biglietti e le informazioni di boarding. Tieni traccia degli orari di partenza e arrivo effettivi.
  2. Richiedi Assistenza: se ti trovi bloccato in un aeroporto per un ritardo significativo, chiedi alla compagnia aerea assistenza, che può includere pasti, bevande e, se necessario, alloggio.
  3. Informazioni e Comunicazione: assicurati che la compagnia aerea ti fornisca aggiornamenti regolari sullo stato del volo e sulle tue opzioni.

 

Ritardi aerei con scalo: come richiedere una compensazione

Se il tuo ritardo complessivo alla destinazione finale supera le tre ore, e il ritardo non è dovuto a circostanze straordinarie, potresti avere diritto a una compensazione finanziaria. La procedura standard include:

  1. Contattare la Compagnia Aerea: Invia un reclamo formale alla compagnia aerea, specificando i dettagli del tuo viaggio e chiedendo una compensazione secondo il regolamento CE 261/2004.
  2. Utilizzare Piattaforme di Supporto: Servizi come “IL MIO VOLO CANCELLATO” possono facilitare il processo di reclamo, offrendo assistenza e consulenza per navigare nel processo di compensazione.
  3. Tenacia e Pazienza: Il processo di reclamo può richiedere tempo e richiedere un seguito costante. Mantieni la documentazione ordinata e continua a comunicare con la compagnia aerea fino a risoluzione.

 

Considerazioni Speciali per viaggi fuori da UE

Per i viaggi che includono compagnie aeree e paesi al di fuori dell’UE, i diritti specifici dei passeggeri e le regole di compensazione possono variare. È importante verificare le politiche individuali delle compagnie aeree e le leggi locali per comprendere appieno i tuoi diritti.

Ricorda però: L’assicurazione di viaggio rappresenta una risorsa inestimabile, offrendo un ulteriore strato di protezione contro gli imprevisti del viaggio.

In ultima analisi, sebbene i ritardi possano essere frustranti, l’accesso alle giuste informazioni e risorse può aiutarti a navigare attraverso queste complicazioni, assicurandoti che il tuo viaggio prosegua nel modo più fluido possibile.

Affrontare ritardi cumulativi in viaggi con più scali può essere una sfida, ma conoscere i propri diritti è il primo passo per assicurarsi che queste situazioni siano gestite equamente.

Armato di questa conoscenza e delle procedure appropriate per richiedere compensazioni, puoi navigare nelle complessità dei viaggi aerei con maggiore sicurezza e controllo, assicurandoti che, anche quando i voli non procedono come previsto, i tuoi diritti e le possibilità di ricevere una giusta compensazione non siano compromessi, anche in caso di voli con scalo.

/

Volo in ritardo di 4 ore: rientro da Sharm traumatico per i passeggeri

imbarco volo Wizzair

Quasi 5 ore di ritardo e rientro a Roma Fiumicino in piena notte. È questa la disavventura che è capitata ai tanti passeggeri di rientro da Sharm el-Sheikh con il volo Wizz Air W4 6112 del 27 aprile 2024.

Per problemi tecnici al velivolo, la partenza dall’Egitto è stata posticipata di oltre 4 ore costringendo i passeggeri ad una lunghissima attesa in aeroporto prima di potersi imbarcare sul volo diretto in Italia.

Il volo è atterrato alle 4.26 del mattino con un ritardo totale di 4 ore e 36 minuti rispetto all’orario previsto.

A seguito di questa problematica, ogni passeggero può appellarsi al Regolamento CE261 per formulare un reclamo nei confronti di Wizz Air e ottenere un indennizzo da 400€.

 

Ritardo Wizz Air Sharm el-Sheikh Roma Fiumicino: come ottenere il risarcimento

Per ottenere l’indennizzo previsto dalla normativa UE261 per ritardi superiori a 3 ore, dovrai:

  • Conservare ogni documento relativo al viaggio: conferma della prenotazione o carta di imbarco
  • Inviare una richiesta di risarcimento compilando il modulo di rimborso presente su ilMioVoloCancellato indicando i dettagli del volo.

Grazie a ilMioVoloCancellato riceverai in maniera gratuita tutta l’assitenza e il supporto necessario per ottenere il giusto risarcimento per il volo in ritardo.

Provare ad ottenere un rimborso o un risarcimento in autonomia è tutt’altro che facile. Le compagnie aeree fanno di tutto per rendere problematico il percorso per il passeggero per ottenere quanto gli spetta.

Inviando la richiesta di risarcimento a ilMioVoloCancellato invece, sarai contattato da un consulente dedicato che ti fornirà le informazioni necessarie e i passi da seguire per ottenere il Risarcimento Wizz Air per il ritardo del volo Sharm Roma del 27 aprile 2024.

Non perdere tempo, fai valere i tuoi diritti e ottieni quanto ti spetta, sei sul miglior sito per i risarcimenti e i rimborsi aerei.

/

Volo Iberia Venezia Madrid cancellato senza preavviso

volo iberia cancellato
Photo Miguel Ángel Sanz | Unsplash

Cancellato senza alcun preavviso il volo Iberia Venezia Madrid di giovedì 18 aprile 2024 con conseguenti disagi per i passeggeri che dovevano far rientro in Spagna e altri che avevano i voli in coincidenza all’aeroporto Barajas.

Il volo Iberia IB3249 previsto alle 6:25, sarebbe stato cancellato per motivi operativi creando non pochi disagi ai passeggeri.

Tuttavia, ci possono essere situazioni in cui potrebbe essere riconosciuto non solo il rimborso del biglietto aereo ma anche l’erogazione di un indennizzo da parte di Iberia per il disagio.

In base al Regolamento UE261 ogni passeggero che subisce la cancellazione del proprio volo, potrebbe ricevere un risarcimento per il disservizio in base alla tratta aerea e alla destinazione finale per un massimo di 600€.

Per verificare l’entità dell’indennizzo per la cancellazione del volo Iberia Venezia Madrid, basterà inviare una richiesta di rimborso e scoprire in pochi secondi quanto spetta:

 

Come chiedere l’indennizzo per il volo Iberia Venezia Madrid

In caso di volo cancellato, per ottenere un risarcimento per il disservizio, bisogna sempre ricordare di:

  • Conservare ogni documento relativo al volo: conferma della prenotazione o carta di imbarco.
  • Contattare tempestivamente ilMioVoloCancellato inviando una richiesta di risarcimento tramite il modulo di reclamo presente sul sito indicando tutti i dettagli del volo.

Grazie a ilMioVoloCancellato potrete contare sull’esperienza decennale dei suoi specialisti che vi aiuteranno a formulare il reclamo nei confronti di Iberia per ottenere il giusto indennizzo.

Una volta inviata la richiesta infatti, un consulente dedicato sarà a disposizione di ogni passeggero il quale fornirà tutto il supporto necessario per inoltrare il reclamo e ottenere il risarcimento Iberia per il volo cancellato Venezia Madrid del 18 aprile 2024.

Il servizio offerto da ilMioVoloCancellato è completamente gratuito, sarà infatti la compagnia aerea a farsi carico di tutte le spese.

Affidatevi ai migliori esperti per valere i vostri diritti: ilMioVoloCancellato è il miglior sito per i rimborsi aerei.

/

Gli oggetti più strani confiscati agli italiani in aeroporto

oggetti strani confiscati in aeroporto
Photo Anete Lusina | Unsplash

Un recente sondaggio ha rilevato che gli italiani di ritorno dall’estero amano portare sabbia o manette ma non mancano altri oggetti strani confiscati in aeroporto, tra cui alcuni mattoni e addirittura un fagiano.

Il motore di ricerca di voli e alberghi Jetcost ha realizzato un sondaggio per scoprire quali sono gli oggetti maggiormente confiscati in aeroporto agli italiani di ritorno da una vacanza o un viaggio all’estero.

Manette e la sabbia della spiaggia: un passeggero ha addirittura ammesso che gli è stato sequestrato un mattone che aveva prelevato dall’hotel in cui aveva alloggiato.

L’indagine ha anche rivelato che il 13% degli italiani snobba i classici souvenir, come cartoline, calamite e magliette, e preferisce correre il rischio di finire nei guai alla dogana portando con sè oggetti insoliti e bizzarri.

Un portavoce di Jetcost ha dichiarato: “A volte non siamo in grado di capire che cosa passa per la mente di alcune persone quando fanno le valigie per tornare a casa dopo una bella vacanza, alcune pensano che sia possibile o addirittura normale portare con se animali morti e persino fuochi d’artificio”.

Cosa ne è stato delle magliette con il nome della città? Sono forse passate di moda? Sicuramente tra i souvenir più gettonati, ci sono decorazioni (25%), cartoline (18%) e abbigliamento a tema con il nome della destinazione (14%).

A tutti gli intervistati è stato poi chiesto se gli avessero mai confiscato qualche oggetto alla dogana e il 13% ha detto di sì.

 

La classifica degli oggetti più strani confiscati in aeroporto

A quelli che hanno raccontato di essere incorsi in un sfortunata esperienza con gli addetti alla sicurezza in aeroporto, è stato chiesto di indicare l’oggetto sequestrato.

Gli oggetti più strani sequestrati in aeroporto più di frequente sono risultati: manette, sabbia, animali vivi (tra cui lucertole e ragni) e addirittura animali morti come nel caso di un fagiano sequestrato ad un incauto viaggiatore.

Bisogna sempre controllare ciò che è vietato trasportare su un aereo ma sopratutto bisogna informarsi su cosa è vietato prelevare dal Paese che si sta visitando.

In caso di di dubbi è sempre meglio chiedere a qualcuno o informarsi prima di partire in modo da non incappare in spiacevoli sorprese che possono andare ben oltre una semplice sanzione pecuniaria.

/

Rimborso ritardo nella consegna del bagaglio

Rimborso ritardo consegna bagaglio

    Rimborso Ritardo consegna Bagaglio

  1. Come chiedere il rimborso per ritardo nella consegna del bagaglio
  2. Rimborso valigia consegnata in ritardo: supporto legale gratuito

Il ritardo nella consegna del bagaglio aereo, insieme al volo cancellato, è un disagio che si verifica di frequente. Capita spesso che la compagnia aerea sia responsabile di un ritardo nella consegna della valigia che causa al passeggero un danno di una certa entità.

Nel caso in cui, giunti all’aeroporto di destinazione, non venga restituito il bagaglio dato in consegna al vettore aereo ogni passeggero potrebbe avere diritto a un rimborso per ritardo nella consegna del bagaglio e, in alcuni casi, anche ad un indennizzo.

Cosa fare per richiedere il rimborso per ritardo nella consegna del bagaglio

Se hai subìto un ritardo nella consegna del tuo bagaglio e desideri ottenere un un risarcimento, devi innanzitutto provvedere a compilare il P.I.R. – Property Irregularity Report – presso l’ ufficio oggetti smarriti dell’aeroporto di arrivo.

rimborso bagaglio smarrito

In questo caso potrai richiedere, alla compagnia aerea che ha causato il disservizio, un risarcimento per bagaglio consegnato in ritardo proporzionato ai giorni di attesa per ogni bagaglio registrato, fino ad un massimo di 1167 €, così da poter ricoprire le spese sostenute a causa dello smarrimento del bagaglio.

Conserva ricevute e documenti: assicurati di conservare tutte le ricevute e i documenti relativi alle spese sostenute a causa del ritardo del bagaglio, come acquisti di emergenza di abbigliamento o prodotti personali.

In base alle normative aeree internazionali come la Convenzione di Montreal, potresti avere diritto a un rimborso delle spese aggiuntive sostenute a causa della consegna in ritardo del bagaglio e, in alcuni casi, potresti anche essere idoneo a ottenere un risarcimento per i danni subiti.

 

Rimborso per la valigia consegnata in ritardo: supporto legale gratuito

Se il tuo bagaglio non è stato tempestivamente riconsegnato, contattaci subito, siamo pronti ad offrirti tutto l’aiuto necessario e ad indicarti il modo corretto di agire nel caso in cui la valigia non dovesse venire riconsegnata al momento dell’atterraggio.

ilMioVoloCancellato consente di ottenere il risarcimento per il ritardo nella consegna del bagaglio aereo senza spesa: il compenso sarà infatti corrisposto dalla compagnia aerea.

BAGAGLIO SMARRITO

Bagaglio Smarrito

    Rimborso bagaglio smarrito:

  1. Rimborso Bagaglio smarrito o non consegnato
  2. Cosa fare per richiedere il risarcimento della valigia smarrita
  3. Rimborso valigia persa: gratis con ilMioVoloCancellato

Chiariamo subito: il bagaglio smarrito è legalmente considerato tale se dopo 21 giorni dall’arrivo a destinazione non è stato ancora riconsegnato al legittimo proprietario. La compagnia aerea è sempre ritenuta responsabile ed è tenuta ad erogare un rimborso per bagaglio smarrito.

Il bagaglio smarrito o la mancata o imprecisa riconsegna del bagaglio aereo da parte della compagnia aerea rappresenta il disagio più frequente lamentato dai viaggiatori.

Bagaglio perso

Può capitare che il bagaglio, affidato al vettore aereo al momento della partenza, venga smarrito e non consegnato al proprietario.

In questo caso, la compagnia aerea è tenuta a corrispondere al viaggiatore un rimborso per bagaglio smarrito, o un giusto risarcimento in proporzione al danno subìto.

 

Rimborso Bagaglio Smarrito o non consegnato

Come detto in precedenza, trascorsi 21 giorni dalla data di arrivo del volo, qualora il bagaglio non venga ritrovato e riconsegnato, lo stesso si considera perso o smarrito.

Se la compagnia aerea non riesce a dimostrare che il bagaglio è stato smarrito a causa un evento eccezionale e non ad essa imputabile, dovrà corrispondere un rimborso per bagaglio non consegnato.

L’importo del rimborso per bagaglio smarrito può arrivare a circa 1200 euro.

 

Cosa fare per richiedere il risarcimento della valigia smarrita

Affinchè lo staff de ilMioVoloCancellato possa ottenere il risarcimento della valigia smarrita è necessario prima di tutto conservare il biglietto e l’eventuale carta d’imbarco. Successivamente bisognerà:

  • recarsi presso l’ufficio Lost&Found dell’aeroporto e compilare il PIR
  • inviare la richiesta di risarcimento su ilMioVoloCancellato

 

rimborso bagaglio smarrito

Una volta in possesso del PIR con le informazioni sul bagaglio non consegnato, si potrà avviare la pratica di reclamo compilando il modulo per chiedere il rimborso del bagaglio smarrito con tutti i dati richiesti.

 

NOTA BENE: il PIR РProperty Irregularity Report ̬ fondamentale per avanzare una richiesta di risarcimento alla compagnia aerea.

 

Rimborso valigia persa: gratis con ilMioVoloCancellato

Ottenere un rimborso per problemi al bagaglio aereo può risultato complicato e spesso le compagnie aeree non semplificano il percorso per i viaggiatori per ottenere il giusto risarcimento.

Questa dinamica è sempre più diffusa e le compagnie aeree sono sempre più soggette a reclami di passeggeri poco inclini ad accettare risposte non concrete, specialmente quando si tratta di ottenere un risarcimento per bagaglio smarrito.

Agenzia Viaggi? Lavora con noi!

Possono verificarsi malfunzionamenti alla app o al sito della compagnia aerea che possono ridurre i tempi per presentare un reclamo per bagaglio smarrito rendendo il percorso verso il risarcimento molto complesso.

A tutela dei viaggiatori, IlMioVoloCancellato.it si schiera al fianco dei passeggeri per aiutarli gratuitamente nelle complesse procedure per ottenere un rimborso in caso di smarrimento del bagaglio.

ilMioVoloCancellato può agire legalmente per farti ottenere il risarcimento per il bagaglio smarrito secondo le regole stabilite dalla Convenzione di Montréal che definisce l’entità massima dei rimborsi che la compagnia aerea è tenuta a versare al passeggero danneggiato.

ilMioVoloCancellato si occuperà di tutto e in poco tempo e senza costi riceverai il risarcimento direttamente sul conto o sulla carta di credito.

Chiedete subito il risarcimento per la valigia smarrita. Niente più delusioni grazie a ilMioVoloCancellato miglior sito per i rimborsi aerei.

/

Ritardi Wizz Air sulla tratta Napoli Torino, gravi disagi per i passeggeri

Rimborso volo Wizz Air
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Brutta esperienza per i viaggiatori che dovevano spostarsi tra Campania e Piemonte lunedì 15 aprile 2024. Ritardi Wizz Air sono stati riscontrati sulla tratta Napoli Torino.

Il volo Wizz Air W4 6913, previsto in partenza da Napoli alle 11:55, sarebbe dovuto atterrare a Torino Caselle nel primo pomeriggio. A causa di problemi all’aeromobile, il volo è partito con notevole ritardo, giungendo a destinazione solamente alle 18:40, oltre cinque ore dopo l’orario di arrivo previsto.

Non solo: il ritardo del volo Wizz Air W4 6913, ha causato probleami anche i passeggeri prenotati sul volo di ritorno (Wizz Air W4 6914), previsto per le 14:20 da Torino e diretto a Napoli Capodichino.

A causa del ritardo del volo precedente, il volo Torino Napoli è arrivato a destinazione soltanto alle 20:24 causando gravi disagi ai passeggeri che possono però ottenere un indennizzo per il disservizio.

 

Ritardi Wizz Air Napoli Torino: come ottenere un indennizzo monetario

In base al regolamento EU261, in caso di ritardo superiore a 3 ore, ogni passeggero potrebbe ricevere un indennizzo che varia a seconda della tratta del volo.

Per ottenere un risarcimento, ricorda sempre di:

  • Documentare tutto: conserva ogni documento relativo al volo, come la conferma della prenotazione, la carta d’imbarco e eventuali comunicazioni con la compagnia aerea.
  • Contattare ilMioVoloCancellato: invia una richiesta formale di risarcimento compilando il modulo presente sul sito, assicurandoti di includere tutti i dettagli del volo.

ilMioVoloCancellato è il portale di assistenza per i passeggeri che necessitano assistenza e supporto per ottenere i risarcimenti dei voli.

Potrete contare sull’esperienza decennale dei suoi specialisti che vi assisterano durante tutta la fase del reclamo nei confronti della compagnia aerea.

Una volta inviata la richiesta infatti, un consulente dedicato sarà a disposizione di ogni passeggero per fornire assistenza e tutte le informazioni necessarie per ottenere il Risarcimento Wizz Air per il ritardo del volo.

Affidati ai migliori esperti e fai valere i tuoi diritti, sei sul miglior sito per i risarcimenti e i rimborsi aerei

/

Come si controllano i voli in tempo reale? Ecco le 5 App Gratuite più utilizzate

voli in tempo reale

    Voli in tempo reale: 5 app gratuite

  1. FlightAware
  2. Flightradar24
  3. SkyScanner
  4. FlightView
  5. The Flight Tracker
  6. Il Monitoraggio dei Voli: La Chiave per un Viaggio Senza Sorprese
  7. Il Mio Volo Cancellato: Il Tuo Partner Indispensabile per Risolvere Qualsiasi Problema di Viaggio

Per chi viaggia in aereo, sia per lavoro sia per vacanza, sa che essere sempre aggiornati su eventuali ritardi o annullamenti, è di un’importanza cruciale. Subire ritardi aerei o, peggio ancora, cancellazioni, può risultare in una serie di inconvenienti e stress.

Fortunatamente, l’era digitale in cui viviamo ci offre applicazioni avanzate per monitorare sul nostro dispositivo i voli in tempo reale, offrendoci così la possibilità di gestire al meglio i nostri piani di viaggio.

Ecco l’elenco dei 5 strumenti gratuiti selezionati da IL MIO VOLO CANCELLATO che ti permetteranno di rimanere aggiornato sullo stato del tuo volo.

 

1. FlightAware

FlightAware è forse lo strumento più conosciuto e utilizzato per il tracking di voli in tempo reale. La sua interfaccia utente intuitiva permette di seguire il percorso di quasi qualsiasi volo commerciale in tutto il mondo.

Inserendo semplicemente il numero del volo o la tratta, FlightAware fornisce dettagli precisi sulla posizione attuale dell’aereo, gli orari previsti di partenza e arrivo, eventuali ritardi e molto altro. Inoltre, l’app mobile consente di ricevere notifiche in tempo reale, rendendo ancora più semplice restare aggiornati.

 

2. Flightradar24

Flightradar24 trasforma il tuo smartphone o tablet in un radar di volo in tempo reale. Questa app, oltre a fornire informazioni dettagliate sui voli, permette di vedere gli aerei muoversi su una mappa in diretta.

Il servizio copre migliaia di voli in tutto il mondo e offre dati su altitudine, velocità e direzione. Puoi cercare voli per numero, compagnia aerea, aeroporto e altre specifiche.

Flightradar24 è particolarmente apprezzata dagli appassionati di aviazione per la sua precisione e per le interessanti funzionalità aggiuntive, come la realtà aumentata per identificare gli aerei nel cielo.

 

3. SkyScanner

SkyScanner, noto principalmente come motore di ricerca per voli economici, offre anche la funzionalità di monitoraggio voli.

Sebbene il suo focus principale sia aiutare gli utenti a trovare le migliori offerte di viaggio, la funzione di avviso sui voli permette di restare aggiornati su modifiche di orario, ritardi e cancellazioni. Questo lo rende uno strumento versatile per pianificare e monitorare i propri spostamenti aerei.

 

4. FlightView

FlightView offre un’ampia gamma di servizi relativi ai voli, inclusa la possibilità di tracciare voli in tempo reale. Con informazioni aggiornate su ritardi, cancellazioni e modifiche agli orari dei voli, FlightView si rivela uno strumento indispensabile per chi viaggia frequentemente. L’applicazione permette anche di personalizzare le notifiche, inviandoti aggiornamenti solo per le informazioni che ritieni più rilevanti.

 

5. The Flight Tracker

The Flight Tracker è un’applicazione che combina una semplice interfaccia utente con potenti funzionalità di tracking. Puoi monitorare i voli in tempo reale, visual orari di arrivo e partenza aggiornati, e ricevere notifiche per ogni cambiamento significativo riguardante il tuo volo.

Questo strumento è particolarmente utile per coloro che desiderano avere a portata di mano tutte le informazioni necessarie senza dover navigare tra diverse app. Oltre alle funzionalità di tracciamento, The Flight Tracker offre anche dettagli sugli aeroporti e mappe dei terminal, rendendo più agevole orientarsi durante il viaggio.

 

Il Monitoraggio dei Voli: La Chiave per un Viaggio Senza Sorprese

Utilizzare questi strumenti gratuiti per monitorare i voli in tempo reale offre numerosi vantaggi ai viaggiatori. Primo tra tutti, la possibilità di pianificare in modo più efficace trasferimenti, incontri e attività, riducendo al minimo gli impatti negativi di ritardi o cancellazioni. Inoltre, la conoscenza anticipata di eventuali problemi consente di gestire con maggiore serenità la situazione, potendo contattare in tempo la compagnia aerea per alternative o compensazioni.

Un altro aspetto importante è la sicurezza. Essere informati in tempo reale sullo stato del proprio volo significa anche poter rassicurare amici e familiari sulla propria posizione e orario di arrivo. In un’epoca dove la sicurezza dei viaggi aerei è estremamente elevata, disporre di strumenti che permettono di rimanere costantemente aggiornati aumenta il senso di sicurezza personale e di chi ci attende.

Infine, l’utilizzo di queste applicazioni testimonia come la tecnologia possa avere un impatto positivo sul nostro modo di vivere il viaggio. La possibilità di accedere a informazioni accurate in tempo reale è una risorsa preziosa che permette di vivere l’esperienza di viaggio con maggiore consapevolezza e controllo.

La scelta di quale utilizzare dipenderà dalle tue esigenze specifiche, dalla frequenza dei tuoi viaggi e dalle tue preferenze personali. Che tu sia un viaggiatore occasionale o un frequent flyer, l’importante è ricordare che la tecnologia è al tuo servizio per rendere l’esperienza di volo il più piacevole e senza stress possibile.

 

Il Mio Volo Cancellato: Il Tuo Partner Indispensabile per Risolvere Qualsiasi Problema di Viaggio

In ogni caso, se ti dovessi trovare in difficoltà a causa di voli cancellati o fortemente ritardati, affidati a IL MIO VOLO CANCELLATO. Siamo specializzata nell’assistenza ai viaggiatori che si trovano ad affrontare inconvenienti con i loro voli, offrendo supporto, informazioni e, ove possibile, soluzioni per mitigare gli inconvenienti causati da cancellazioni o ritardi significativi.

Che si tratti di ottenere un rimborso, di prenotare un nuovo volo, o semplicemente di cercare consiglio su come procedere, IL MIO VOLO CANCELLATO rappresenta un punto di riferimento affidabile per i viaggiatori in cerca di assistenza.

In un mondo ideale, ogni viaggio sarebbe privo di intoppi, ma quando ciò non accade, sapere di poter contare su un supporto esperto e dedicato può fare la differenza, trasformando un’esperienza potenzialmente stressante in un piccolo contrattempo facilmente superabile.

Allaccia le cinture: Con questi strumenti per il monitoraggio del tuo volo e Il MIO VOLO CANCELLATO al tuo fianco, ogni turbolenza è sotto controllo!

VOLO CANCELLATO , il Risarcimento è un tuo diritto!

rimborsi volo cancellato

    Rimborsi Volo cancellato

  1. Quando è previsto l’indennizzo per volo cancellato?
  2. Voli cancellati rimborso o risarcimento?
  3. Rimborsi volo cancellato: quanto spetta ai passeggeri?
  4. Rimborso voli cancellati in caso di maltempo
  5. Diritti del Passeggero in caso di cancellazione del volo
  6. Rimborso volo cancellato e risarcimento gratis grazie a ilMioVoloCancellato.it

In caso di voli annullati o in ritardo senza giustificato motivo, le compagnie aeree sono tenute a corrispondere ai passeggeri rimborsi volo cancellato e, spesso, anche una compensazione pecuniaria.

rimborso volo cancellato

Il diritto al rimborso per volo cancellato o risarcimento, è legato a diversi presupposti e regole.

I casi in cui si ha diritto ai rimborsi voli cancellati sono diversi e, tra questi, la cancellazione di un volo che può avvenire per diversi motivi: da un problema tecnico al velivolo o a motivi operativi che riguardano la compagnia aerea.

 

Quando è previsto l’indennizzo per volo cancellato?

È importante informarsi sulle cause e i motivi che possono determinare la cancellazione di un volo in quanto potrebbero essere fondamentali per ottenere un risarcimento volo cancellato.

Se vi trovate in aeroporto e il volo è cancellato, bisogna provare ad informarsi su cosa ha determinato la cancellazione volo in modo da verificare se ci sono le condizioni per inoltrare un reclamo alla compagnia aerea e ottenere un rimborso per volo cancellato come indennizzo per il danno subìto.

E’ buona prassi chiedere al personale di terra le motivazioni della cancellazione del volo facendo foto dei tabelloni in aeroporto dei voli in partenza e in arrivo.

Se la compagnia è responsabile dell’ annullamento del volo per motivi operazionali o per guasto aereo, sarà tenuta ad erogare, oltre al rimborso per volo cancellato, anche un risarcimento aereo in denaro fino a 600€ per ciascun passeggero.

 

Voli cancellati rimborso o risarcimento?

Ai fini dell’ottenimento di un indennizzo o di un rimborso per volo cancellato, è necessario sapere quanto tempo prima è avvenuto l’annullamento del volo del rispetto alla data di partenza.

Se il volo è cancellato con 14 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, al passeggero spetterà soltanto il rimborso del biglietto aereo e, in alcuni casi, la possibilità di scegliere di essere ricollocati sul primo volo disponibile.

Risarcimento per Cancellazione Volo: Se la cancellazione viene comunicata meno di 14 giorni prima della partenza, hai diritto al rimborso e a un risarcimento da 250 a 600 euro. Questo vale indipendente dalle circostanze della cancellazione e senza considerazione per l’itinerario di volo sostitutivo proposto.

 

Rimborsi volo cancellato: quanto spetta ai passeggeri?

Risarcimento Volo Cancellato: Importi Garantiti ai Passeggeri

Hai diritto fino a 600€ per il disagio subito a causa della cancellazione del tuo volo.

IlMioVoloCancellato.it ti assicura trasparenza e supporto nella richiesta del tuo risarcimento, secondo quanto stabilito dalle normative UE.

Tratta del Volo Risarcimento
Fino a 1.500 km (Intra-UE) 250€
Oltre 1.500 km (Intra-UE) 250€
Fino a 1.500 km (Extra-UE) 250€
Tra 1.500 e 3.500 km (Extra-UE) 250€
Oltre 3.500 km (Extra-UE) 250€*

* Risarcimento di 600€ valido per ritardi superiori a 4 ore. Per ritardi inferiori, il risarcimento è ridotto del 50%.

Nessun Costo: con IlMioVoloCancellato.it, anche se non vinciamo non paghi.

Verifica il tuo diritto in pochi click

 

Rimborso voli cancellati in caso di maltempo

Un volo cancellato per circostanze eccezionali non è un episodio sporadico. La cancellazione del volo può avvenire per maltempo, problemi di sicurezza, instabilità politica o scioperi dei controllori di volo che escludono la responsabilità della compagnia aerea.

In questi casi potrebbe non spettare un risarcimento volo cancellato ma solo il rimborso del biglietto aereo.

Nel caso di cancellazione voli per avverse condizioni atmosferiche, ai passeggeri potrebbero spettare rimborsi volo cancellato per maltempo o la ricollocazione sul primo volo disponibile.

In caso di sciopero del personale della compagnia aerea potrebbe spettare, oltre il rimborso dei voli cancellati, anche un risarcimento.

Scopri quando spetta il risarcimento volo per sciopero della compagnia aerea leggendo il nostro approfondimento.

 

Diritti del Passeggero in caso di cancellazione del volo

La compagnia aerea ha l’obbligo di informare il passeggero dei suoi diritti ogniqualvolta si verifichi un caso di cancellazione del volo, inclusa la possibilità di richiedere il giusto risarcimento previsto dalla normativa.

Se il volo è stato cancellato senza giustificato motivo, contatta gli esperti di ilmiovolocancellato.it, sapranno fornirti tutta l’assistenza necessaria ad ottenere senza costi l’ indennizzo che ti spetta compilando il modulo rimborso voli cancellati:

Al passeggero che subisce l’ingiustificata cancellazione del proprio volo spettano, oltre ai rimborsi volo cancellato:

  • Rimborso del biglietto aereo non utilizzato causa cancellazione o riprotezione su volo alternativo verso la destinazione prevista;
  • Pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa;
  • Sistemazione in albergo nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti;
  • Trasferimento da aeroporto al luogo di destinazione e viceversa;
  • Due chiamate telefoniche o messaggi via telefax, fax o e-mail.

 

Rimborso volo cancellato e risarcimento gratis grazie a ilMioVoloCancellato.it

Affidatevi a veri specialisti del risarcimento per i vostri voli. IlMioVoloCancellato vi aiuterà ad ottenere gratuitamente i rimborsi volo cancellato o il risarcimento che vi spetta in maniera completamente gratuita.

IlMioVoloCancellato è un servizio efficiente, facile e veloce che vanta innumerevoli tentativi di imitazione.

Il sito ilMioVoloCancellato.it offre da sempre tutela gratuita al 100% per supportare i passeggeri ed aiutarli a far valere il loro diritto di volo aiutandoli ad ottenere i risarcimenti aerei che spettano senza in applicazione del Regolamento EC261 per la tutela dei viaggiatori.

Inviate subito la vostra richiesta per rimborsi volo cancellato, siete sul miglior sito per ottenere rimborso e risarcimenti aerei.

RITARDO VOLO ,ottenere un risarcimento è giusto e semplice

ritardo volo

Rimborso Ritardo aerei attesa in aeroporto

Il Ritardo aereo è uno dei disagi più frequenti vissuti dai viaggiatori. Il Mio Volo Cancellato offre la sua competenza per far ottenere un rimborso ritardo aerei in modo semplice, efficace e gratuito.

    Rimborso ritardo aerei, indice contenuti:

  1. Diritti dei passeggeri in caso di voli in ritardo
  2. Rimborso ritardo aerei
  3. Quanto spetta di rimborso per ritardo aereo
  4. Rinuncia al volo per ritardo aereo
  5. Chiedere rimborso aereo per ritardo: come fare
  6. Risarcimento ritardo aereo: tempo per fare reclamo
  7. Ritardo volo rimborso gratis con ilMioVoloCancellato

 

Diritti dei passeggeri in caso di voli in ritardo

È bene ricordare che in caso di ritardo aereo prolungato, il passeggero ha diritto a diverse forme di assistenza tra cui: pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa per ritardo aereo, adeguata sistemazione in albergo, trasferimento da e per aeroporto, due chiamate telefoniche e email.

La normativa comunitaria di riferimento (Regolamento 261/2004/CE), prevede il riconoscimento di un Risarcimento per ritardo aereo a favore di ciascun passeggero il cui volo sia stato ritardato senza giustificato motivo.

 

Rimborso Ritardo aerei superiore a 3 ore

In caso di ritardo aereo consistente (superiore a tre ore), la compagnia aerea ritenuta responsabile del ritardo del volo, è obbligata a corrispondere un indennizzo per ritardo aerei al viaggiatore.

L’importo del risarcimento per ritardo aereo va quantificato in base alla lunghezza della tratta percorsa e varia da un minimo di 250,00 € a un massimo di 600,00 €.

 

Rimborsi per ritardo del volo:

Ritardo Volo di 3h: possibilità di ottenere indennizzi fino a 600€
Ritardo Volo meno di 3h: non sarà possibile ottenere un indennizzo per ritardi aerei

 

Ovviamente, va tenuto conto che in caso di circostanze eccezionali (limitazioni del traffico aereo, maltempo, malfunzionamento al radar dell’aeroporto, instabilità politica o terrorismo), anche in caso di ritardo superiore a 3 ore, non è previsto il risarcimento per ritardo aereo.

Sono previsti invece risarcimenti dei voli e rimborsi ritardo aerei quando si verificano problemi tecnici o motivi operazionali riguardanti le compagnie aeree come affermato più volte dalla Corte di giustizia europea.

 

Quanto spetta di rimborso per ritardo aereo

In caso di volo in ritardo all’arrivo di almeno 3 ore il passeggero potrebbe ottenere un risarcimento per il disservizio. E’ importante sapere che il ritardo aereo va calcolato all’arrivo a destinazione e nel momento in cui si aprono i portelloni dell’aeromobile.

Gli importi relativi al rimborso per ritardo aereo cambiano in base alle ore di ritardo e ai chilometri della tratta e ammontano a

  • 250€ di rimborso per ritardo aereo di almeno 3 ore e tratta del volo inferiore a 1.500 km
  • 300€ di rimborso ritardo aereo da 3 a 4 ore e tratta compresa tra 1.500 e 3.500 km
  • 400€ di rimborso per ritardi aerei di almeno 3 ore e tratta compresa tra 1.500 e 3.500 km
  • 600€ di rimborso ritardo aerei di almeno 4 ore e tratta superiore a 3.500 km

 

Rinuncia al volo per ritardo aereo

Se il volo è in ritardo di 5 ore o più, il passeggero può rinunciare al volo senza incorrere in alcuna penale, ricevere il rimborso integrale per le tratte non utilizzate e usufruire del diritto all’assistenza fino al momento della rinuncia.

 

Chiedere rimborso aereo per ritardo: come fare

Per presentare una richiesta di rimborso aereo per il ritardo sulla base del Regolamento Europeo CE261 segui i nostri consigli:

  • Conserva copia della prenotazione o della carta di imbarco
  • Fornisci copia del Passaporto o di altro documento di identità
  • Fai foto al tabellone in aeroporto indicante lo stato del volo
  • Chiedi informazioni sul ritardo al personale di terra cercando di ottenere informazioni specifiche
  • Non accettare offerte che possono invalidare i tuoi diritti (es voucher)
  • Conserva fatture o scontrini di eventuali spese extra dovute a causa del ritardo aereo
  • Compila il modulo di rimborso ritardo aerei su ilMioVoloCancellato.it:

Più informazioni possiedi più aumentano le possibilità di ottenere il risarcimento per ritardo aereo. Inoltre, le spese extra sostenute a causa del ritardo del volo, se documentate, possono essere oggetto di ulteriore rimborso.

 

Risarcimento ritardo aereo: tempo per fare reclamo

In Italia, sulla base del Regolamento Europeo CE261, è possibile presentare un reclamo per ritardo aereo nei confronti di una compagnia entro due anni dalla data del volo.

 

Ritardo volo rimborso gratis con ilMioVoloCancellato

Lo staff de Il Mio Volo Cancellato è la soluzione più veloce per ottenere il rimborso dei danni subiti nei casi di ritardi aerei.

Affidandovi al nostro team otterrete il rimborso ritardo aerei e il risarcimento che vi spetta in maniera assolutamente gratuita e senza alcun tipo di spesa da parte vostra, sarà infatti la compagnia aerea inadempiente a corrispondere il nostro compenso.

Spesso i passeggeri sono tenuti all’ oscuro dei veri motivi che determinano un ritardo aereo. E’ importante affidarsi ai servizi offerti da ilmiovolocancellato.it per ricevere una adeguata assistenza per questo tipo di problemi che possono avvenire prima o durante l’attesa in aeroporto.

Per ottenere un risarcimento per ritardo volo è è sufficiente inviare una richiesta compilando il modulo di rimborso ritardo aerei:

/

Sciopero Lufthansa: in arrivo risarcimenti per migliaia di passeggeri

Problema volo Lufthansa

Sono migliaia i passeggeri coinvolti nello sciopero Lufthansa avvenuto tra metà febbraio e metà di marzo. Secondo le stime sarebbero oltre duecentomila i viaggiatori coinvolti nello sciopero che hanno subìto la cancellazione del proprio volo.

L’agitazione del personale di terra e di cabina della compagnia aerea Lufthansa ha stravolto i piani di viaggio dei passeggeri prenotati anche su altre compagnie del gruppo tra cui Air Dolomiti, Austrian Airlines e Swiss.

Nel solo mese di marzo, ilMioVoloCancellato, portale specializzato in risarcimenti aerei, ha ricevuto centinaia di richieste di assistenza da parte dei viaggiatori per ottenere gli indennizzi previsti dalla normativa di riferimento.

Il team di esperti legali si è messo subito al lavoro per aiutare i viaggiatori ad ottenere il giusto risarcimento del volo, come previsto dalla normativa UE261.

Centinaia di passeggeri hanno già ottenuto l’ indennizzo per i disservizi causati dalla compagnia tedesca, tanti altri si stanno attivando per far valere i propri diritti.

E’ importante infatti sapere che, anche in caso di mobilitazione del personale di una compagnia aerea, si può avere diritto a un risarcimento del volo per sciopero sia quando l’aereo giunge a destinazione con un ritardo importante sia a seguito di un volo annullato per sciopero dei dipendenti della compagnia.

 

Quanto spetta di risarcimento per sciopero Lufthansa?

Per stabilire l’ammontare del risarcimento per sciopero Lufthansa bisogna considerare la data in cui il volo viene cancellato.

La cancellazione del volo può avvenire direttamente in aeroporto ma la notifica della cancellazione del volo da parte della compagnia potrebbe arrivare anche in anticipo.

Si ha diritto al risarcimento per la cancellazione del volo per sciopero Lufthansa se la cancellazione avviene:

  • Tra i 14 e i 7 giorni prima della partenza o la compagnia ha offerto come alternativa un volo che parte 2 ore prima o arriva più di 4 ore dopo quello che si doveva prendere in origine.
  • Nei 7 giorni precedenti la partenza e la compagnia ha offerto in alternativa un volo che parte più di 1 ora prima e arriva più di 2 ore dopo quello originale.

L’importo del risarcimento per volo cancellato o in ritardo varia in base alla tratta del volo e varia da un minimo di 250€ ad un massimo di 600€ come indicato nel prospetto rimborsi Lufthansa:

Voli fino a 1500 kmTra 1501 e 3500 kmOltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Osloes. Roma - Tokyo
250€400€600€

 
Se la cancellazione è anteriore alle due settimane sfuma qualunque possibilità di ottenere un risarcimento per volo cancellato per sciopero.

In questo caso, Lufthansa ha dichiarato che per i voli nazionali si può convertire il rimborso in un voucher per treni mentre in caso di voli internazionali è previsto il rimborso del prezzo del biglietto o la riprotezione su un prossimo volo disponibile.

 

Cosa fare se il volo è cancellato per sciopero?

Se hai subìto disagi a causa dello sciopero della Lufthansa, ti è stato cancellato il volo e desideri ottenere un risarcimento, ecco alcuni passaggi che potresti seguire:

  • Verifica i tuoi diritti: se il tuo volo è stato cancellato o ritardato significativamente a causa di uno sciopero, potresti avere diritto a un risarcimento pecuniario o ad assistenza come pasti e sistemazione.
  • Contatta ilMioVoloCancellato: invia subito una richiesta di rimborso ai nostri esperti per sapere quanto ti spetta.
  • Conserva i documenti di viaggio: assicurati di conservare ogni documento relativo al tuo viaggio, inclusi biglietti, ricevute e comunicazioni con la compagnia aerea. Questa documentazione sarà utile nel caso in cui sia necessario presentare una richiesta di risarcimento.

Fai valere i tuoi diritti e ottieni il giusto risarcimento del volo gratuitamente grazie ai nostri esperti.

/

Lavorare come assistente di volo

lavorare come assistente di volo

    Lavorare come assistenti di volo

  1. Hostess di volo o steward aereo
  2. Come diventare Assistente di volo
  3. Assistenti di volo: mansioni principali
  4. Offerte lavoro assistenti di volo

Ti piace viaggiare e girare il mondo? Potresti diventare assistente di volo (li chiamano anche hostess di volo e steward aereo) e viaggiare sempre gratis!

Se la vita degli assistenti di volo ti affascina e pensi che sia una professione che ti piacerebbe intraprendere, ecco alcune informazioni che potrebbero esserti utili.

Hostess di volo o steward aereo: chi sono

L’assistente di volo è una figura professionale gioca un ruolo molto importante nell’industria aerea. Questo lavoro richiede anche sacrifici e bisogna saper addattarsi.

Si lavora nei giorni festivi e gli orari di lavoro non saranno mai come quelli d’ufficio. Chiaramente, il lavoro dell’hostess di volo o dello steward aereo non è solo sacrificio, ma anche divertimento.

L’assistente di volo è una figura professionale che ha indubbiamente il suo fascino. E’ un’opportunità di lavoro che molti prendono in considerazione per la propria carriera.

Chi è l’assistente di volo, cosa fa esattamente e quali sono i requisiti per poter diventare una hostess di volo o uno steward aereo?

L’assistente di volo fa parte del personale addetto ai servizi complementari di bordo, la cabin crew (equipaggio di cabina).

Su ogni aereo, con ruoli diversi, di solito gli assistenti di volo ricoprono cariche e ruoli differenti.

 

Come diventare Assistente di volo

Per poter essere svolta al meglio, la professione di assistente o di hostess di volo richiede una vasta gamma di skills.

Quali sono quindi le competenze richieste all’equipaggio di cabina?

Alcune compagnie aeree impostano requisiti molto specifici (es. capacità di sollevare un certo numero di chili di peso, make up particolare, divieto di indossare gli occhiali da vista), ma escludendo questi requisiti, la maggior parte delle aziende del settore condividono le seguenti competenze degli assistenti di volo:

Stweard aereo e hostess di volo requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria superiore
  • buona dialettica
  • ottima conoscenza della lingua inglese e, possibilmente, anche di altra lingua straniera
  • altezza minima di 1,65 metri (per le donne) e di 1,70 metri (per gli uomini)
  • assenza di tatuaggi e piercing visibili

Dopo le fasi di selezione superate, la compagnia aerea invita il candidato a frequentare un corso di preparazione a terra della durata di circa sei settimane.

Il corso può essere a pagamento, gratuito o retribuito: ha per oggetto temi come la sicurezza, il comportamento da assumere in situazioni di emergenza e può includere il conseguimento di un brevetto di nuoto.

Al termine del corso di solito inizia la fase di praticantato (100 ore di volo) e in un test finale presso la compagnia aerea finalizzato all’ottenimento del brevetto ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) per assistente di volo, con il quale è possibile iscriversi al relativo Albo e cominciare a lavorare.

 

Assistenti di volo: mansioni principali

Entriamo nel merito della professione, quali sono le responsabilità di un assistente di volo?

Principalmente si tratta di compiti di assistenza della clientela durante tutte le fasi del volo, di offrire confortevolezza e sicurezza ai passeggeri.

E’ indispensabile mostrare cordialità, gentilezza, disponibilità, essere sempre calmi.

Si tratta di professionisti che godono di un perfetto stato psico-fisico, con un buon equilibrio emotivo e un forte senso pratico e, nei momenti di difficoltà, sono in grado di imporsi riuscendo a essere persuasivi.

L’assistente di volo controlla e gestisce la corretta applicazione delle norme di sicurezza dei passeggeri a bordo degli aerei, a partire dalla verifica delle dotazioni dell’aeromobile prima e dopo ogni volo, per evitare che il velivolo e i suoi occupanti possano essere messi in pericolo.

Durante il volo assistenti di volo si relazionano costantemente con i passeggeri, quindi, hanno una marcata predisposizione ai rapporti interpersonali, un forte spirito collaborativo e una spiccata capacità di adattamento.

L’assistente di volo svolge l’attività come dipendente di aziende di trasporto aereo italiane o straniere su voli a medio e lungo raggio, molto spesso con contratti part-time o a tempo determinato (es. contratti stagionali).

Offerte lavoro assistenti di volo

Per trovare offerte di lavoro per assistenti di volo potresti andare sui siti delle compagnie aeree nelle sezioni “Job”, “Careers”, “Lavora con noi” oppure sui motori di ricerca di lavoro, es. Jooble dove è possibile trovare tante offerte di lavoro per Assistenti di volo, reali e sempre aggiornate.

Fai una lista di tutti i posti che ti allettano e cerca di capire se vai incontro ai requisiti per diventare assistenti di volo prima di candidarti.

/

Ritardi Aeroitalia: disservizi tra Olbia, Roma e Palermo

Aeroitalia Boeing 737
Photo: Anna Zvereva, Aeroitalia, 9H-GFP, Boeing 737-89L, size, | CC BY-SA 2.0

Primi giorni di dicembre movimentati per i passeggeri prenotati sui voli Aeroitalia. Le tratte tra Olbia Roma e Palermo sono state quelle più colpite dai ritardi Aeroitalia, nuova compagnia aerea italiana che effettua collegamenti tra aeroporti nazionali e internazionali.

 

Ritardo Aeroitalia Olbia Roma

Il volo XZ2614 Olbia Roma di lunedì 11 dicembre ha riportato più di quattro ore di ritardo all’atterraggio con pesanti disagi per i passeggeri della compagnia aerea Aeroitalia.

I passeggeri sono stati costretti a trascorrere diverse ore all’interno dell’aeroporto di Olbia Costa Smeralda in attesa del volo per Roma previsto inizialmente alle 19 e atterrato a Fiumicino poco prima della mezzanotte.

 

Ritardo Volo Aeroitalia Roma Palermo

Sorte simile è capitata agli sventurati viaggiatori prenotati sul volo Roma Palermo di andata e ritorno.

A causa di problemi operativi della compagnia Aerotalia, i voli XZ2711 Roma Palermo e il volo XZ2712 Palermo Roma hanno avuto un ritardo di oltre 4 ore con gravi disagi per i passeggeri ha subìto anch’esso un ritardo di oltre 4 ore. Nello specifico, il volo Roma Palermo doveva partire alle 9:30 ma è giunto in Sicilia solo dopo le 14.

A causa di questo ritardo ci sono state conseguenze anche sul volo di ritorno Palermo Roma che è decollato solo dopo le 15 ed è giunto a Roma alle 16:11.

 

Compensazione Aeroitalia di 250€

Questi disservizi, che hanno causato non pochi disagi ai viaggiatori, possono essere ripagati dal lavoro del team ilMioVoloCancellato – miglior sito rimborso volo.

I passeggeri coinvolti nei ritardi Aeroitalia infatti, possono ottenere 250 euro come compensazione pecuniaria per il grave ritardo.

Secondo il regolamento UE261 infatti, ogni passeggero ha diritto a ricevere un indennizzo per ritardo del volo superiore a 3 ore come indicato nella tabella rimborsi Aeroitalia:

Voli fino a 1500 kmTra 1501 e 3500 kmOltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Osloes. Roma - Tokyo
250€400€600€

Per inviare una richiesta e ottenere l’indennizzo sarà sufficiente compilare il modulo di reclamo Aeroitalia e inviare la richiesta di rimborso.

Un consulente dedicato sarà a disposizione dei passeggeri per ottenere gratuitamente il giusto indennizzo Aeroitalia per ritardo del volo.

Affidatevi a ilMioVoloCancellato.it miglior sito per ottenere il rimborso del volo.

/

Gli aerei più grandi al mondo

aereo più grande del mondo airbus a380
Photo: Daniel Eledut | Unsplash

    Aerei più grandi al mondo

  1. Rivoluzionari aerei giganti
  2. Aerei più grandi al mondo: capacità senza limiti
  3. Qual è l’aereo di linea più grande al mondo?
  4. Qual è l’aereo cargo più grande al mondo?
  5. Innovazione digitale e rimborsi aerei: ilMioVoloCancellato

L’aviazione moderna continua a sorprenderci con innovazioni che cambiano il modo in cui percepiamo il viaggio e il trasporto merci.

In questo contesto avvincente, emergono gli aerei più grandi al mondo, destinati a ridefinire i limiti delle prestazioni, della capacità e dell’efficienza sia nel trasporto passeggeri che in quello cargo.

 

Rivoluzionari aerei giganti: ridefinire il trasporto passeggeri e cargo su scala globale

Questi aerei imponenti vantano dimensioni straordinarie che sfidano le convenzioni e aprono nuove prospettive. Grazie a un design altamente aerodinamico e a materiali innovativi, riescono a mantenere una notevole efficienza nonostante le loro dimensioni gigantesche.

Una nuova era di dimensioni e flessibilità
Le ali maestose e la fusoliera spaziosa consentono una versatilità senza precedenti nell’organizzazione degli spazi, permettendo configurazioni ibride che possono ospitare un numero eccezionale di passeggeri e una quantità considerevole di merci.

 

Aerei più grandi al mondo: capacità senza limiti

Quando si tratta di trasporto passeggeri, questi aerei offrono un’esperienza unica. Le cabine di lusso sono state progettate per offrire comfort senza compromessi, mentre le opzioni di intrattenimento e servizi a bordo rappresentano il paradigma di un viaggio di alto livello.

L’attenzione al dettaglio è evidente in ogni aspetto, dalla disposizione dei sedili all’illuminazione ambientale, garantendo che i passeggeri si sentano avvolti in un’atmosfera di raffinatezza.

Viaggiare in un aereo più grande al mondo è un’esperienza senza uguali, una passeggiata tra le nuvole che si trasforma in un’avventura straordinaria.

Nel settore cargo, la capacità di trasporto di questi aerei apre nuove possibilità per le catene di approvvigionamento globali. La capacità di trasportare merci di grandi dimensioni e quantità significative in un solo volo riduce i tempi di consegna e aumenta l’efficienza logistica, contribuendo al commercio internazionale in misura mai vista prima.

 
Espansione delle Rotte e della Connessione
Uno dei benefici più significativi di questi aerei giganti è la loro capacità di aprire nuove rotte e collegamenti tra città e nazioni precedentemente irraggiungibili. Questo non solo rende il mondo più accessibile per i viaggiatori, ma favorisce anche la crescita economica e la collaborazione a livello internazionale.

Grazie alla fusione tra ingegneria avanzata e potenza di spinta, l’aereo cargo più grande al mondo rimane un esempio stupefacente di come la tecnologia possa spingere oltre i confini dell’impossibile.

 
Sostenibilità e innovazione tecnologica
La sfida di costruire aerei così massicci è stata affrontata con un’enfasi speciale sull’efficienza e l’eco-sostenibilità. Motori all’avanguardia, tecnologie di riduzione del rumore e sistemi avanzati di gestione del carburante lavorano insieme per minimizzare l’impatto ambientale. Questi aerei dimostrano che le dimensioni non sono in contrasto con la responsabilità ecologica.

 

Qual è l’aereo di linea più grande al mondo?

L’aereo passeggeri più grande del mondo è l’Airubs A380-800 con 853 posti, seguito da Boeing 747-8 (700 posti), Boeing 747-400 e Boeing (624 posti) e il Boeing 777-300 (550 posti).

Il Boeing 747-8 è l’aereo più lungo al mondo con i suoi 76,3 metri di lunghezza.

Problema volo Lufthansa

Photo: Nick Herasimenka | Unsplash

Il Boeing 747-8 è stato lanciato sul mercato nel 2011 dichiarando una riduzione fino al 21 per cento sul consumo di carburante rispetto a modelli con caratteristiche simili e un consumo per passeggero ridotto del circa 11% rispetto al consumo dell’Airbus A380-800.

Il risparmio nel consumo di carburante è stato possibile anche grazie a un’ottimizzazione del peso complessivo dell’aereo. La Boeing ha infatti dichiarato che il 747-8 è del 10% più leggero rispetto ai suoi concorrenti.

 

Qual è l’aereo cargo più grande al mondo?

Per quanto riguarda l’aereo cargo più grande al mondo troviamo al primo posto il Antonov An-225 Mriya, progettato e costruito in Ucraina.

aereo cargo Antonov Mriya

Photo: Dylan Agbagni

Ha una capacità di carico incredibile, con un volume utile di circa 1.300 metri cubi ed è stato originariamente progettato per il trasporto dello Space Shuttle sovietico Buran.

Segue il Lockheed Martin C-5M Galaxy statunitense con una capacità di carico utile di circa 122 tonnellate.

Al terzo posto un altro Antonov, il AN-124 Ruslan con una capacità di carico utile di circa 120 tonnellate.

Airbus A380F al quarto posto, anche se la produzione è stata interrotta nel 2021. Tra i primi cinque aerei cargo più grandi al mondo c’è il Boeing 747-8F.

 

Innovazione digitale e rimborsi aerei: ilMioVoloCancellato!

L’evoluzione dell’aviazione cargo e passeggeri è una dimostrazione di ingegneria, capacità e ambizione umana. Tuttavia, l’esperienza dei viaggi aerei non è sempre priva di contrattempi, e qui entra in gioco “Il Mio Volo Cancellato,” che si dedica al rimborso dei voli cancellati per passeggeri.

Con un’impressionante flotta di risorse e una rete globale, ci impegnamo a garantire che i passeggeri possano superare le sfide delle cancellazioni di volo in modo agevole ed efficiente.

Approfondisci ulteriormente su come “Il Mio Volo Cancellato” sta migliorando l’esperienza di viaggio oppure contattaci direttamente per illustrarti come il nostro team agisce in caso di richiesta di rimborso.

È con partner innovativi come “Il Mio Volo Cancellato” che il settore dell’aviazione si evolve non solo in termini di dimensioni e prestazioni, ma anche nell’assistenza ai passeggeri che dà loro fiducia nell’esplorare il mondo.

/

Rimborso del biglietto aereo per malattia: ecco quando ne hai diritto

Rimborso biglietto aereo per malattia

    Rimborso biglietto aereo per malattia

  1. Rimborso del volo Ryanair in caso di malattia
  2. Rimborsi EasyJet: cosa succede se stai male
  3. Volotea rimborsa il biglietto aereo per malattia?
  4. Rimborso biglietto aereo per malattia: affidati a esperti

Puoi ottenere il rimborso del biglietto aereo anche se hai rinunciato al volo per malattia e anche nel caso il problema di salute riguardi un tuo familiare o un congiunto. Vediamo come è possibile ottenere un rimborso biglietto aereo per malattia.

 

Ryanair rimborso per malattia

La politica di rimborso Ryanair dice che la prenotazione del passeggero interessato e di chiunque viaggi con lo stesso codice di prenotazione può essere rimborsata – a discrezione della compagnia aerea – in caso di decesso o di grave malattia per cui il passeggero si trova impossibilitato a viaggiare.

Ryanair rimborso

Photo: pxfuel.com

Ma cosa intende Ryanair per “grave malattia”? Purtroppo, la definizione non è chiara né chiarita e questo lascia ampia discrezionalità alla compagnia aerea.

La giurisprudenza in materia è abbastanza generosa e include un buon numero di patologie ma, alla prova dei fatti, la valutazione di Ryanair può rivelarsi estremamente restrittiva e tutto l’iter di richiesta del rimborso del volo per malattia può trasformarsi in un vero e proprio calvario.

Dai un’occhiata ai nostri approfondimenti se vuoi maggiori informazioni su come chiedere rimborsi Ryanair.

 

Rimborsi EasyJet: cosa succede se stai male

Anche EasyJet si dimostra pronta a offrire delle compensazioni (un’esenzione dalle commissioni o un buono di valore approssimativamente identico a quello di un volo successivo da usare entro sei mesi) in caso di lutto o malattia grave.

volo easyjet fermo in aeroporto

Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Tuttavia, anche in questo caso il vettore aereo rivendica la discrezionalità della valutazione in merito alla gravità della malattia.

Cerca nella sezione dedicata alla compagnia aerea le notizie relative ai rimborsi Easyjet.

 

Volotea rimborsa il biglietto aereo per malattia?

Neanche la politica di Volotea è particolarmente chiara. La compagnia aerea scrive che verranno erogati rimborsi solo in caso di circostanze eccezionali e cause di forza maggiore quali il decesso del passeggero.

Volo Volotea Rimborsi

Successivamente cita la possibilità dell’intervento chirurgico improrogabile o del decesso specificando che in questi casi è possibile richiedere un cambio di data, ora o destinazione senza costi aggiuntivi.

Se vuoi documentarti bene sui rimborsi Volotea, le modalità, e le casistiche puoi leggere le notizie dei nostri approfondimenti.

 

Rimborso biglietto aereo per malattia: affidati a esperti

In caso di rinuncia al volo per malattia è sempre meglio rivolgersi ai professionisti dei rimborsi aerei.

Come puoi vedere da questi esempi, ottenere il rimborso del biglietto aereo per malattia è possibile ma non sempre facile.

La normativa in materia è chiara, ma all’atto pratico i vettori si appellano a un potere decisionale che all’apparenza complica le cose.

Ecco perché è importante rivolgersi a professionisti ed esperti del settore che conoscono la normativa e le possibilità d’azione fin nei minimi particolari.

I consulenti de Il Mio Volo Cancellato ti aiuteranno ad ottenere il risarcimento del volo o il rimborso biglietto aereo per malattia che ti spetta in maniera facile e veloce.

Chiamaci o scrivici se hai dovuto rinunciare a un volo per motivi di salute.

/

Wizz Air Varsavia Roma in ritardo di sei ore, come ottenere 600€ di rimborso

imbarco volo Wizzair

Cinque ore e cinquantuno minuti. E’ stato questo il ritardo accumulato dal volo Wizz Air Varsavia Roma W6 1443 del 30 ottobre 2023 che ha costretto tanti passaggeri ad attendere all’interno dell’aeroporto della capitale della Polonia prima di raggiungere Roma.

Il volo Wizz Air, previsto alle 17:30, è giunto in Italia a notte inoltrata causando gravi disagi ai viaggiatori che hanno avuto difficoltà a raggiungere le proprie abitazioni non essendoci più mezzi pubblici a disposizione vista l’ora tarda.

Tanti passeggeri prenotati sul volo Wizz Air hanno contattato ilMioVoloCancellato – miglior sito rimborso volo, per ottenere il risarcimento di 250 euro previsto dal Regolamento UE261 quando si verifica un ritardo aereo superiore a 3 ore.

 

Come ottenere rimborso Wizz Air del volo Varsavia Roma

I passeggeri del volo Wizz Air W61443, costretti ad attendere circa sei ore prima di potersi imbarcare per Roma Fiumicino, hanno segnalato il problema a ilMioVoloCancellato chiedendo assistenza e informazioni su come ottenere rimborsi Wizz Air previsti per il grave ritardo del volo operato dalla compagnia aerea ungherese.

Il team di specialisti in rimborsi e risarcimenti aerei si è subito attivato per aiutare i passeggeri ad ottenere gli indennizzi previsti dalla normativa di riferimento.

Per ottenere da Wizz Air rimborsi per il volo giunto in ritardo a Roma Fiumicino, è sufficiente inviare una richiesta di risarcimento compilando modulo rimborso Wizz Air presente sul sito ilMioVoloCancellato:

Affidando il reclamo per ritardo volo Wizz Air a ilMioVoloCancellato potrete contare sulla decennale esperienza dei suoi specialisti e ottenere gratis i rimborsi Wizzair di 250€ per il disservizio.

Una volta inviata la richiesta, un consulente dedicato sarà a disposizione dei viaggiatori per fornirgli tutta l’assistenza e avviare la pratica di risarcimento Wizz Air.

Per ottenere il rimborso Wizz Air di 250 euro, ciascun passeggero dovrà fornire:
biglietti aerei e passaporto

  • Copia della carta di imbarco Wizz Air
  • Copia di un documento di riconoscimento
  • Eventuali scontrini di spese sostenute durante l’attesa

 

Assistenza sui rimborsi Wizz Air può essere ottenuta inviando una richista di risarcimento o contattando lo staff de ilMioVoloCancellato con un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri.

In caso di dubbi o se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete sempre consultare la guida su come ottenere da Wizz Air rimborsi e risarcimenti per voli in ritardo o cancellato.

Affidatevi a ilMioVoloCancellato.it miglior sito per ottenere il rimborso del volo.

/

Rimborso o risarcimento del volo? Scopri cosa chiedere alla compagnia aerea

Rimborso e risarcimento del volo uguali?
Photo: Daniel Lim | Unsplash

    Differenze rimborso volo e risarcimento:

  1. Rimborso del volo: quando ne hai diritto
  2. Risarcimento e compensazione pecuniaria
  3. Rimborso e risarcimento del volo si possono sommare

Se il tuo volo è stato cancellato e hai dovuto rinunciare alla vacanza oppure un ritardo ti ha costretto a trascorrere Capodanno in aeroporto hai diritto a un risarcimento. Oppure è un rimborso? Rimborso o risarcimento del volo non sono la stessa cosa e spesso hai diritto a entrambi.

Molto spesso nelle richieste di compenso alle compagnie aeree per i disagi causati dalla cancellazione o il ritardo di un volo si assiste a una certa confusione riguardo la tipologia di indennizzo richiesto.

I termini rimborso e risarcimento vengono usati allo stesso modo, indipendentemente dal motivo per cui non si è potuto volare o si è rimasti in aeroporto.

Ma è così? È davvero indifferente chiedere un rimborso o un risarcimento per il volo cancellato? Naturalmente no.

La tipologia e l’entità della restituzione a cui si ha diritto varia a seconda del problema che si è verificato.

 

Rimborso del volo: quando ne hai diritto

Il rimborso indica la restituzione di una cifra che è stata versata. Nel caso del volo si tratta di restituire una somma spesa per un servizio che non può più essere fornito.

La casistica delle occasioni in cui è possibile richiedere il rimborso (non il risarcimento) del volo per un disservizio è piuttosto ampia e variegata, vedere il proprio volo cancellato all’ultimo momento non è infrequente, purtroppo.

Chi deve impegnarsi alla restituzione pecuniaria in questi casi quindi? La compagnia aerea rimane sempre l’interlocutore di riferimento.

Anche se si è passati attraverso un’agenzia di viaggi o un tour operator, è il vettore di volo a doversi far carico del rimborso.

Naturalmente, come spieghiamo nel nostro approfondimento sui diritti del passeggero e sulle tipologie di disservizio, questo si deve verificare secondo determinate modalità perché il passeggero possa richiedere il rimborso.

La cancellazione o il ritardo devono verificarsi senza giustificato motivo e per cause di forza maggiore.

 

Risarcimento e compensazione pecuniaria

Il risarcimento invece viene erogato a fronte della presenza di un danno. Il danno può essere di carattere economico/materiale (pensiamo, ad esempio alla perdita di un’importante occasione di lavoro per colpa del ritardo aereo) o morale (la rinuncia alla vacanza con relativa perdita dei costi già sostenuti per l’hotel può essere un buon esempio, ma anche l’impossibilità di stare vicino a una persona cara che sta male o partecipare a un evento importante sono motivi altrettanto validi).

Nel caso si sia verificato questo danno per la cancellazione del volo, un suo ritardo (superiore alle 3 ore) o overbooking, il passeggero ha diritto a una compensazione pecuniaria che varia in base alla lunghezza delle tratte:

  • 250€ per i voli inferiori a 1500 Km,
  • 400€ per voli compresi tra i 1500 Km e i 3500 Km,
  • 600€ per voli superiori a 600 Km.

Questa indennità diminuisce del 50% nel caso si decida di accettare un volo alternativo che consente di arrivare a destinazione.

Inoltre, la compagnia dovrà impegnarsi a fornire a chi si ritrova a dover aspettare in aeroporto per una delle motivazioni elencate:

  • Pasti e bevande in relazione alle tempistiche d’attesa
  • Sistemazione in albergo qualora il disagio comporti la necessità di un pernottamento
  • Trasferimento da e per l’aeroporto all’albergo
  • Due telefonate/fax/email

Riepilogando, in caso di volo in ritardo o cancellato senza giustificato motivo potrebbero spettare i seguenti importi:

Voli fino a 1500 kmTra 1501 e 3500 kmOltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Osloes. Roma - Tokyo
250€400€600€

 

Rimborso e risarcimento del volo si possono sommare

Nel nostro focus sui risarcimenti dei viaggi di lavoro abbiamo visto come, in caso di ritardo/cancellazione di un viaggio d’affari, il rimborso spetti all’azienda che si è impegnata nell’acquisto del biglietto mentre il risarcimento vada al dipendente che non ha potuto volare o è dovuto restare in aeroporto.

Si tratta, però, di un caso particolare in cui chi acquista il biglietto e chi vola sono due persone diverse. Se, invece, la persona che ha comprato il biglietto e quella che ha perso il volo coincidono –come accade nella maggior parte dei casi– rimborso e risarcimento del volo cancellato possono essere sommati.

Ecco spiegata, forse, la confusione che aleggia sui due termini.

Anche se rimborso o risarcimento sono diritti che spettano al passeggero vittima di un disservizio, l’iter burocratico per ottenerli non è sempre facile e lineare. Le compagnie possono giocare sul fatto che non tutti i viaggiatori sono consapevoli dei propri diritti per proporre soluzioni alternative (eventuali voli futuri, ad esempio) che rischiano di comportare l’annullamento di questi benefici.

Per questo è importante rivolgersi a professionisti esperti che conoscono bene la normativa, le condizioni le caratteristiche di richiesta delle diverse compagnie aeree.

ilMioVoloCancellato - Professionisti in Risarcimento e Rimborso Volo

I consulenti de IlMioVoloCancellato miglior sito rimborso volo ti daranno tutta l’assistenza di cui hai bisogno per ottenere quanto ti spetta senza costi aggiunti e velocemente.

Chiamaci se vuoi scoprire come oppure compila il nostro form.

/

Ryanair cambio volo come fare

ryanair cambio volo

    Cambio volo Ryanair:

  1. Come cambiare volo Ryanair
  2. Cambio data volo Ryanair
  3. Come fare un cambio nome Ryanair?
  4. Cambio biglietto Ryanair

Ryanair: Come cambiare volo? Oggi, sono tempi difficili per chi ama viaggiare o per chi lo fa per lavoro. Non sempre è facile informarsi sui cambi e sulle nuove norme che regolano i voli. Può accadere che si passi da un’emergenza all’altra e gestire gli spostamenti diventa ancora più problematico. Ryanair cambio volo: vi spieghiamo come fare.

 

Come cambiare un volo Ryanair

Dove reperire informazioni per un cambio volo Ryanair, come cambiare data volo Ryanair, come modificare un volo Ryanair, sono solo alcune delle domande con le quali spesso un viaggiatore deve fare i conti. Cerchiamo di fare il punto della situazione e un piccolo piano per le istruzioni. Ryanair cambio volo: ecco tutte le informazioni per cambiare un volo Ryanair.

Innanzitutto, bisogna sapere che è possibile cambiare volo Ryanair, avendo a portata di mano la prenotazione, dalla quale è possibile reperire tutti i dati utili per farlo. Il secondo step da seguire sarà consultare la sezione – Ryanair Le mie prenotazioni – dal sito ufficiale della compagnia aerea per effettuare tutte le modifiche volo Ryanair.

Fino a quattro ore prima del volo è possibile effettuare il cambio volo Ryanair compilando direttamente il form on line “Ryanair cambio volo”, messo a disposizione sul sito dalla Compagnia aerea. In alternativa, è possibile chiamare il numero verde 895 5698769 e ricevere assistenza da un operatore della compagnia aerea Ryanair.

 

Cambio data volo Ryanair

Per cambiare la data volo Ryanair bisognerà cliccare nella sezione – Le mie prenotazioni Ryanair – seguire le istruzioni, cliccando su Ryanair cambio data volo o itinerario fino a due ore e mezza prima della partenza del volo. Attraverso la modifica volo Ryanair si potrà scegliere il volo da modificare.

Nella sezione – Nuovo volo – si potrà, finalmente effettuare un cambio volo Ryanair. Le informazioni relative alla modifica di prezzo e ad altre variazioni saranno tutte indicate in questa sezione; confermando, infine, la modifica per cambio volo Ryanair e il pagamento, il nuovo volo sarà aggiornato automaticamente.

In ogni caso, per non incorrere in brutte sorprese, basta consultare la pagina messa a disposizione da Ryanair cambio volo o data: Tabella dei supplementi facoltativi. In questa pagina si possono consultare tutte le variazioni di prezzo fra un volo e l’altro, le tariffe per l’imbarco dei bagagli, il supplemento per cambio nome volo Ryanair, Ryanair cambio volo e così via.

 

Come fare un cambio nome Ryanair?

Dopo aver acquistato un volo Ryanair, potrebbero sopraggiungere in impedimenti o contrattempi vari, tanto da rendere necessario effettuare un cambio nome volo Ryanair.

Nella sezione – I miei viaggi – fino a 48 ore prima della partenza, sarà possibile modificare on line il nome.

Bisogna, però, sempre considerare, che in alcuni casi potrebbe essere più indicato e conveniente acquistare un nuovo volo Ryanair anziché modificare il nome del viaggiatore, poiché si tratta di un servizio a pagamento.

In ogni caso, entro 48 ore dalla prenotazione sul sito web Ryanair sarà possibile modificare gratuitamente itinerari, orari, date e altre informazioni.

La compagnia Ryanair ha stabilito un periodo di tolleranza di 24 ore, entro le quali sarà possibile correggere e modificare errori minori gratuitamente, ma anche cambiare l’itinerario del viaggio, la data e l’ora senza tariffe aggiuntive, tranne la differenza di prezzo fra il volo originario e il prezzo più basso disponibile del nuovo volo scelto.

aereo Ryanair

 

Cambio biglietto Ryanair, quali voli non possono essere modificati on line?

Passiamo ad alcune casistiche sui voli Raynair, che bisogna tenere ben presente. In generale, non è possibile modificare il volo di un solo passeggero, se abbiamo acquistato una prenotazione come gruppo di persone (quindi se è stata fatta una prenotazione unica per tutti).

Inoltre, non è possibile effettuare il cambio biglietto Ryanair con modifica parziale, ad esempio, il cambio aeroporto non sarà possibile. Infine, la compagnia aerea non permette di modificare la prenotazione a residenti in Spagna e a famiglie spagnole numerose a cui è già stato applicato uno sconto.

 

È possibile effettuare un cambiamento volo Ryanair dopo il Check-in?

Dopo aver effettuato il Check-in, non è troppo tardi e sarà ancora possibile effettuare modifiche al volo Ryanair oppure aggiungere nuovi servizi, come bagagli, fast track e altri extra di viaggio.

Per tutti gli altri casi, la Compagnia offre numerosi servizi consultabili on line, fra cui la tariffa Flexi Plus, con la quale sarà possibile modificare gratuitamente il volo o la rotta prenotati con un volo in partenza il giorno prima o il giorno dopo il volo originale o la possibilità di aggiungere bagali extra tenendo sempre conto delle policy bagaglio Ryanair in continua evoluzione. Tutto ciò sarà possibile fino ad un’ora prima della partenza del volo Ryanair.

In ogni caso, il cambio biglietto Ryanair e modifiche volo possono essere effettuati on line fino a 40 minuti prima del volo e fino a un’ora prima, se per il cambio volo Ryanair ci si rivolge al call center.

I canali attraverso cui effettuare cambio volo Ryanair sono;

  • Aeroporto;
  • Biglietteria;
  • Call center;
  • Ryanair cambio volo Online sul sito web

Per tutte le informazioni e problemi con Ryanair i viaggiatori potranno trovare esaustive risposte sul sito web ilMioVoloCancellato: notizie riguardanti voli cancellati e soprattutto, consulenza gratuita e a 360 gradi su rimborsi aerei, cambio biglietto Ryanair, cambio volo Ryanair e come ottenere un rimborso o un risarcimento Ryanair per ritardo o volo cancellato.

/

Tutto quello che devi sapere sulla assicurazione volo aereo

assicurazione voli

    Assicurazione voli:

  1. Assicurazione voli: quali sono i rischi coperti dalla polizza?
  2. Cosa copre l’assicurazione annullamento viaggio?
  3. Quanto costa l’assicurazione volo aereo?
  4. Le migliori assicurazioni di viaggio
  5. La polizza rischio volo

Un viaggio è sempre un’ incognita, e per questo è importante affrontarlo con tranquillità, pianificando ogni cosa, e soprattutto analizzando possibili rischi e relative soluzioni.

Perciò, prima di prenotare un volo aereo, le domande che i viaggiatori si pongono, sono tante, in particolare quelle relative a eventuali imprevisti, che possono palesarsi sia prima sia dopo la partenza.

Fortunatamente, si può stipulare una assicurazione voli che copre un buon numero di spiacevoli inconvenienti.

 

Assicurazione voli: quali sono i rischi coperti dalla polizza?

In primo luogo, è molto importante conoscere i dettagli e le condizioni dell’assicurazione voli, perché ciò ci permette di sapere in quali casi, sarà possibile richiedere un risarcimento.

Ovviamente le condizioni contenute in una polizza sono diverse in base alla compagnia che si sceglie.

In generale, le assicurazioni sul volo aereo coprono in caso di malattia o infortunio intervenuti nel momento della stipula del contratto. Stesso discorso vale per malattia di un familiare, problemi gravi di lavoro, come sospensione o licenziamento, furto o incendio in casa.

Tali eventi non sono prevedibili, per cui sono considerati casi improvvisi, indipendenti dalla propria volontà. Di conseguenza, le assicurazioni sui voli aerei non coprono gli eventi che non hanno carattere di imprevedibilità, come problemi di salute sopraggiunti in seguito a patologie pregresse.

Per richiedere un risarcimento è necessario esibire la documentazione che attesti i diversi casi verificatisi, come ad esempio certificati medici, denunce ecc.

Nell’assicurazione di viaggio è inclusa la polizza di annullamento volo; si tratta di una polizza che concede un risarcimento per un volo annullato per particolari motivi, elencati nella assicurazione volo.

Oltre al risarcimento per annullamento volo, la polizza di viaggio include l’assicurazione su smarrimento, furto di bagaglio, spese mediche in caso di incidente e assistenza medica durante il viaggio.

 

Cosa copre l’assicurazione annullamento viaggio?

Le spese coperte dalla polizza di annullamento volo aereo sono:

  • Spese hotel, alloggio, B&B, villaggi ecc.
  • Biglietti per eventuali spostamenti, viaggi;
  • Spese per tour operator;
  • Costi per un nuovo viaggio

 

Quanto costa l’assicurazione volo aereo?

Il costo dell’assicurazione voli aerei parte da un minimo di 15 euro fino ad arrivare ai 30 euro per voli nazionali e fino ai 150 euro per voli internazionali.

Ovviamente, il costo può variare ulteriormente soprattutto in base ai servizi richiesti, molti dei quali sono specifici e prevedono risarcimenti anche di spese ingenti.

Altri elementi che concorrono alla determinazione del costo della assicurazione voli sono: durata del viaggio, assistenza a familiari, assistenza stradale e così via.

Durante la pandemia, il Ministero degli esteri italiano aveva raccomandato a tutti i viaggiatori di stipulare una polizza sanitaria viaggio che tutelasse anche contro il Covid-19.

Molte compagnie di assicurazioni viaggi si sono adeguate modificando le polizze inserendo anche il rischio di contagio e il risarcimento per eventuali cure e isolamento.

 

Le migliori assicurazioni di viaggio

Quali sono le migliori assicurazioni di viaggio? Secondo il parere degli esperti le migliori assicurazioni sono:

  • Columbus Assicurazioni Viaggio
  • Frontier Assicurazioni Viaggio.
  • AXA Assistance Assicurazione Viaggio
  • Coverwise Assicurazione Viaggio
  • Allianz Global Assistance
  • Viaggi Sicuri
  • Europ Assistance
  • Ergo Assicurazione Viaggi

 

Molte di queste compagnie di assicurazione voli operano in numerosi paesi e dispongono di una rete internazionale di assistenza che permette di ricevere assistenza e cure adeguate per ogni tipo di problema.

I servizi presenti nelle polizze sono molto completi e prevedono anche invio di un medico in un paese estero, soggiorni per i familiari dell’infortunato, il prolungamento del viaggio, il rimpatrio e così via.

In ogni modo è necessario informarsi bene prima di partire sui diversi tipi di polizza assicurativa voli aerei, per essere sicuri di affrontare il viaggio con il massimo della serenità.

Di solito le polizze viaggio oltre a garantire un’assistenza completa per problemi di salute e infortuni, hanno massimali illimitati spese mediche per alcune mete in particolare, come Canada e Stati Uniti.

Anche se in alcuni casi i costi della assicurazione voli aerei sono alti, resta comunque la cosa più importante a cui pensare, sempre con la speranza che non accadrà nulla e che fili tutto liscio.

 

La polizza rischio volo

La polizza rischio volo o assicurazione viaggio è un contratto che tutela i viaggiatori da probabili inconvenienti durante, prima e dopo il viaggio.

L’annullamento del volo, problemi di salute, furto o smarrimento del bagaglio sono i rischi più frequenti che l’assicurazione volo aereo copre. È dunque fondamentale sapere che con la polizza rischio volo si sta sottoscrivendo un contratto contro rischi vari.

Infine, ogni compagnia offre tariffe e varianti diverse, come polizze per viaggio in coppia o in famiglia, Viaggi Italia, viaggi per sport e avventura, viaggi studenti e viaggi di gruppo, viaggi per business.

L’assicurazione rischio volo o polizza volo aereo serve a tutelare contro inconvenienti improvvisi e a limitare gli eventuali danni occorsi.

/

Ryanair Priority: cos’è l’imbarco prioritario e quali sono i suoi vantaggi

priority regular Ryanair
Photo: Bic (Wikimedia Commons), Handbagage bakken, CC BY-SA 4.0

Priority Regular Ryanair: Imbarco prioritario e altri vantaggi

Se ti stai preparando per volare con Ryanair probabilmente ti sarai chiesto se e quali bagagli è possibile portare a bordo e quali invece devono essere inviati alla stiva dell’aereo. Scopriamo le politiche priority regular Ryanair

  1. Priority Regular di Ryanair cos’è e quali sono i suoi vantaggi
  2. Bagaglio Priority Ryanair: ecco come funziona
  3. Politiche Ryanair Priority: costi e condizioni
  4. Vantaggi dell’imbarco Priority Ryanair

 

Priority Regular Ryanair cos’è e quali sono i suoi vantaggi

La maggior parte delle compagnie aeree, comprese quelle low cost, consente di portare con sé una borsa o uno zaino, ma spesso si rischia di far confusione sul fatto che sia concesso o meno caricare in cabina di volo anche una piccola valigia o un trolley dalle dimensioni ridotte.

Vediamo come si comporta il vettore irlandese e cosa significa Priority Regular per Ryanair.

 

Bagaglio Priority Ryanair: ecco come funziona

Quando si parla di voli Ryanair, con Priority si intende una modalità di imbarco che prevede l’accesso immediato alla cabina dell’aereo e la possibilità di portare con sé un bagaglio a mano aggiuntivo.

Le direttive stabilite dal vettore irlandese confermano che sull’aereo è possibile portare solo un piccolo zaino o una borsa che arrivi al massimo a 40 x 20 x 25 cm.

Questo, quantomeno, per i passeggeri Ryanair non Priority. Per tutti quelli che invece scelgono di aggiungere al costo del biglietto la tariffa prioritaria sarà possibile accedere alla cabina dell’aereo non appena l’imbarco si aprirà, precedendo la fila di passeggeri che non avranno acquistato questa opzione. L’acceso prioritario in cabina consente di accaparrarsi i posti sulla cappelliera e usarli per stivare il bagaglio aggiuntivo.

Il Priority Boarding di Ryanair, infatti, non consente solo di salire sull’aereo per primi, ma anche di portare con sé in cabina un secondo bagaglio oltre al piccolo zaino comunemente concesso a tutti i passeggeri.

 

Politiche Ryanair Priority: costi e condizioni

Se scegli l’imbarco Priority con Ryanair il costo del biglietto cambia. Si tratta di una piccola spesa di 6 euro che può salire a 8 euro se quest’opzione viene aggiunta al biglietto in un secondo momento.

Il Priority Boarding di Ryanair invece è compreso nelle trafiffe Plus, Flexi Plus e Family Plus.

L’imbarco prioritario permette di portare in cabina un bagaglio a mano un po’ più grande dello zaino o della borsa. Può trattarsi di un trolley, di una sacca o di un altro tipo di valigia che però non deve superare una determinata grandezza. Al massimo può misurare 55x40x20 cm.

 

Quando si acquista l’opzione Priority Regular Ryanair?

La scelta può essere fatta subito, al momento della prenotazione del volo, oppure in un secondo momento, che può arrivare fino a mezz’ora prima della partenza del volo. Il bagaglio Priority Ryanair, infatti può essere inserito anche durante il check-in.

Nel caso tu decida di passare all’opzione prioritaria in un momento successivo alla prenotazione del volo, il costo passerà da 6 a 8 euro e dovrà essere gestito tramite la sezione “Gestisci le partenze”.

 

Vantaggi dell’imbarco Priority Ryanair

Acquistare un imbarco bagaglio Priority con Ryanair ha degli indiscutibili vantaggi:

  • Innanzitutto potrai salire subito a bordo e scegliere i posti migliori.
  • Poi avrai a disposizione, una volta in cabina, il contenuto di un secondo bagaglio. Nel caso desideri avere con te qualcosa che non entra nel bagaglio piccolo come un cuscino o una coperta, l’opzione prioritaria è l’unica via. Anche nel caso tu debba trasportare oggetti fragili che devono essere maneggiati con cura è meglio poter avere sempre accanto il bagaglio che li contiene.
  • È importante considerare che, anche se sembra un costo aggiuntivo, il Priority Boarding di Ryanair consente invece di risparmiare qualche euro. Come abbiamo detto sopra questo servizio costa 6 euro, mentre l’addebito per un bagaglio a mano registrato ammonta a 8 euro.
  • La scelta prioritaria inoltre è da preferire se oltre a viaggiare leggero vuoi essere anche veloce perché una volta atterrato non dovrai attendere la consegna della valigia ai nastri trasportatori e potrai uscire direttamente dall’aeroporto.

Decidere di imbarcare in stiva il bagaglio a mano non Priority con Ryanair, invece, non è necessariamente svantaggioso, dipende dalle esigenze del singolo passeggero.

Se non hai particolari bisogni in merito agli oggetti da tenere con te in cabina o ai tempi di imbarco sull’aereo e uscita dall’aeroporto all’arrivo puoi tranquillamente stivare il bagaglio. Questa scelta ti consentirà anche di evitare inutili attese e problemi ai controlli di sicurezza dove non rischierai di essere bloccato per l’accidentale presenza nel secondo bagaglio a mano di bottiglie o altri oggetti che non possono entrare in cabina.

Se vuoi conoscere in maniera più dettagliata le regole sul bagaglio a mano nei voli Ryanair leggi il nostro approfondimento, mentre per le informazioni utili visita la pagina dedicata alla compagnia low cost irlandese.

 

Se invece hai avuto problemi con l’imbarco prioritario, se il tuo bagaglio è stato smarrito o è stato danneggiato contattaci anche con un messaggio WhatsApp. I nostri esperti ti aiuteranno nelle procedure per l’eventuale richiesta di rimborso e ti daranno tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 

/

Volare in tranquillità: la legge 104 e le agevolazioni viaggi per disabili

legge 104 e viaggi in aereo

    Legge 104 e agevolazioni viaggi:

  1. Tutto quello che devi sapere sulla legge 104 e agevolazione viaggi
  2. Come fare un biglietto aereo per disabili?
  3. I disabili hanno una riduzione sul biglietto aereo?
  4. Quanto costa il servizio di accompagnamento in aereo?
  5. L’impegno di Il Mio Volo Cancellato

Viaggiare è un’esperienza entusiasmante e gratificante, ma per chiunque abbia bisogni speciali o disabilità, potrebbe presentarsi come una sfida.

In un mondo in costante movimento, “Il Mio Volo Cancellato” si dedica a garantire che ogni viaggiatore, compresi quelli con esigenze particolari, possa esplorare il mondo con tranquillità e fiducia.

Una delle soluzioni che offriamo è l’assistenza riguardante la Legge 104 e le agevolazioni per viaggi per disabili sui voli aerei.

 

Tutto quello che devi sapere sulla legge 104 e agevolazione viaggi

La legge 104, nota anche come legge 104/92, è un importante strumento di supporto per le persone con disabilità e le loro famiglie in Italia. Essa fornisce una serie di benefici, tra cui agevolazioni di viaggio.

Grazie alle informazioni presenti sul sito IlMioVoloCancellato.it, i passeggeri con disabilità possono scoprire come accedere a servizi personalizzati per semplificare il processo di prenotazione, imbarco e assistenza durante il volo.

Le agevolazioni di viaggio previste dalla Legge 104 rendono l’esperienza di volo più accessibile e confortevole per chiunque ne abbia diritto.

Le agevolazioni di viaggio possono includere:

  1. Sconti Tariffari: Le persone con disabilità possono avere diritto a sconti sui biglietti di trasporto pubblico, compresi i voli aerei. Questi sconti per disabili su voli aerei possono variare a seconda delle politiche regionali.
  2. Assistenza a Bordo: Le compagnie di trasporto sono spesso tenute a fornire assistenza a bordo per le persone con disabilità, come ad esempio personale che aiuti a salire e scendere dai mezzi di trasporto o che fornisca supporto durante il viaggio.
  3. Accesso Agevolato: Gli spazi e i posti a sedere per disabili, devono essere resi disponibili e accessibili nei mezzi di trasporto.
  4. Agevolazioni per Accompagnatori: In alcuni casi, le persone con disabilità possono avere il diritto di viaggiare con un accompagnatore che potrebbe ottenere agevolazioni o viaggiare gratuitamente.
  5. Procedure Semplificate: Le persone con disabilità possono godere di procedure semplificate per l’imbarco e lo sbarco, riducendo al minimo lo stress e le difficoltà associate al viaggio.

Come fare un biglietto aereo per disabili?

Per fare un biglietto aereo per una persona con disabilità, è importante considerare le proprie esigenze specifiche e informarsi in anticipo presso la compagnia aerea con cui si intende viaggiare. Molti siti web di compagnie aeree consentono la prenotazione online e offrono opzioni per specificare le esigenze di assistenza.

Tuttavia, per garantire che tutte le necessità siano prese in considerazione, è consigliabile contattare direttamente la compagnia aerea o un agente di prenotazione telefonica. Durante la prenotazione, è importante comunicare chiaramente le esigenze di assistenza, come l’accesso alla sedia a rotelle, l’assistenza a bordo o altre necessità specifiche.

 

I disabili hanno una riduzione sul biglietto aereo?

In molti casi, le persone con disabilità riconosciuta ai sensi della Legge 104 possono avere diritto a sconti o facilitazioni sui biglietti aerei. È importante notare che i dettagli possono variare.

In alcuni casi, potrebbe essere richiesto il pagamento di una quota ridotta, mentre in altri potrebbe esserci la possibilità di ottenere un biglietto gratuito per l’accompagnatore.

È consigliabile contattare direttamente la compagnia aerea o l’agenzia di prenotazione per ottenere informazioni specifiche sulle agevolazioni e i costi.

 

Quanto costa il servizio di accompagnamento in aereo?

I costi del servizio di accompagnamento in aereo possono variare a seconda della compagnia aerea e del tipo di assistenza richiesta. In alcuni casi, le persone con disabilità possono richiedere assistenza gratuita, mentre in altri casi potrebbe esserci un costo aggiuntivo per il servizio di accompagnamento.

È importante informarsi con la compagnia aerea in anticipo e ottenere dettagli chiari sui costi eventualmente associati al servizio di accompagnamento.

Questi costi possono variare anche in base alla durata del volo, alla destinazione e alle specifiche esigenze di assistenza.

 

L’impegno di IlMioVoloCancellato

Cosa accade se un passeggero con disabilità riconosciuta ai sensi della Legge 104 si trova nella situazione in cui il volo viene cancellato e non può partire?

“Il Mio Volo Cancellato” comprende l’importanza di garantire un’esperienza di viaggio senza ostacoli per tutti, comprese le persone con disabilità.

ilMioVoloCancellato - Professionisti nel Risarcimento e Rimborso del Volo

In conformità con il Regolamento Comunitario EC261, ci impegniamo a tutelare i diritti dei passeggeri, inclusi coloro con esigenze speciali, in caso di inconvenienti come cancellazioni, ritardi o negato imbarco.

La nostra missione è creare un ambiente di viaggio inclusivo, in cui ogni passeggero possa godere di un’esperienza senza preoccupazioni.

Visita il nostro sito per sapere di più su come “Il Mio Volo Cancellato” può rendere il tuo prossimo viaggio aereo un’esperienza senza problemi, visita il nostro sito o contattaci per parlare con il nostro team di esperti.

Siamo qui per te, pronti a rendere il tuo viaggio aereo una realtà accessibile, comoda e senza complicazioni. Con “Il Mio Volo Cancellato”, il cielo non è mai stato così vicino.

/

Cancellato volo Vueling Milano Ibiza: come ottenere 250€ di rimborso

ritardo Vueling volo cancellato
Photo: David Rodríguez González | flickr.com (CC0)

Disavventura per i passeggeri del volo Malpensa Ibiza del 16 settembre 2023. Annullato il volo Vueling VY 6376 previsto alle ore 19:45 e passeggeri bloccati a Milano Malpensa.

Grazie a ilMioVoloCancellato è possibile ottnere da Vueling rimborsi di 250€ senza alcun costo, ecco come fare.

 

Viaggiatori tutelati dal Regolamento EC261

In caso di volo cancellato senza preavviso possono essere previsti dei risarcimenti aerei per il disservizio.

Se un volo viene annullato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento del massimo delle ore di lavoro consentite a piloti ed equipaggio, possono essereci ottime probabilità di ricevere un giusto risarcimento aereo. Lo stabilisce il Regolamento Europeo EC261 per la tutela dei passeggeri.

E’ quanto accaduto ai passeggeri prenotati sul volo Vueling VY6376 dello scorso 16 settembre che sono stati colti di sorpresa per l’improvvisa cancellazione del volo Vueling diretto a Ibiza.

Una situazione spiacevole per i passeggeri, costretti a cercare un volo alternativo ma che possono essere risarciti grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato.

In questi casi infatti sono previsti da Vueling rimborsi per la cancellazione senza preavviso.

 

Come fare reclamo e ottenere da Vueling rimborsi per volo cancellato

Presentare un reclamo Vueling per volo cancellato tramite la compagnia aerea non è facile, anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato e all’esperienza decennale del suo team, sarà possbile formulare il reclamo per la cancellazione del volo ed ottenere da Vueling rimborsi di 250€ come indennizzo per l’annullamento del volo secondo quanto stabilito dal Regolamento EC261 per la tutela del viaggiatore.

Compilando il modulo di rimborso Vueling in pochi secondi riceverete tutte le informazioni necessarie e il supporto del nostro team per avviare la pratica di rimborso e ottenere gratuitamente l’indennizzo Vueling previsto.

Il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato sono infatti completamente gratuiti e senza costi. Inoltre, al passeggero non sarà trattenuta alcuna commissione sul risarcimento Vueling ottenuto

Per informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile contattare lo staff tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza o inviate subito la richiesta per ottenere il rimborso Vueling che vi spetta, siete sul miglior sito per rimborsi aerei.

/

Cosa indossare per il viaggio in aereo

Come vestirsi in aereo

    Abbigliamento per viaggio in aereo:

  1. Come ci si veste per viaggiare in aereo?
  2. Come vestirsi in aereo in inverno e in estate?
  3. Pianificare con lungimiranza: adattarsi al clima di arrivo
  4. Abbigliamento comodo per affrontare ritardi o cancellazioni
  5. Il Mio Volo Cancellato: Supporto Completo per Ogni Evenienza

Prepararsi per un viaggio in aereo richiede più di semplicemente scegliere la destinazione e fare le valigie.

 

Viaggiare in aereo con stile e comfort con i nostri consigli sull’abbigliamento

L’abbigliamento giusto può fare la differenza tra un volo confortevole e uno stressante, soprattutto durante un volo lungo. Ecco alcuni consigli su come vestirti per viaggiare in aereo, mettendo al primo posto il comfort senza rinunciare al proprio stile.

 

Come ci si veste per viaggiare in aereo?

 

  • Priorità: Comfort senza compromessi

Quando si tratta di abbigliamento da viaggio in aereo, il comfort dovrebbe essere la parola d’ordine. Opta per capi morbidi, leggeri e traspiranti che permettano di muoversi agevolmente durante il volo. Pantaloni o leggings elastici e una maglietta ampia sono una scelta eccellente. I tessuti naturali come il cotone possono aiutare a evitare fastidi durante i voli più lunghi.

 

  • Strati: La chiave per affrontare bruschi cambi di temperatura

Le cabine aeree possono variare notevolmente in temperatura. La soluzione? Indossare abiti a strati. Inizia con un top leggero, aggiungi un maglione o una felpa con cappuccio per il calore e completa con una giacca leggera o un cardigan. Questa tattica ti permette di adattarti facilmente ai cambiamenti climatici senza dover fare i conti con il freddo o il caldo eccessivo.

 

  • Scarpe comode: Un must indiscusso

Tra gli elementi per un abbigliamento comodo per viaggiare in aereo non dimentichiamoci delle scarpe! Le scarpe da ginnastica o le scarpe chiuse con suola ammortizzata sono la scelta ideale. L’obiettivo è evitare fastidi ai piedi durante il volo e permettere di camminare agevolmente per i corridoi dell’aereo. Ricorda che i piedi tendono a gonfiarsi leggermente durante il volo; quindi, scegli scarpe che possano adattarsi a questo cambiamento.

 

  • Accessori: Minimale ma funzionale

Gli accessori possono aggiungere un tocco di stile al tuo outfit da viaggio in aereo, ma la chiave è la moderazione. Un grande scialle o una sciarpa possono fare doppio dovere, fornendo calore extra e funzionando come cuscino o coperta improvvisata.

 

Come vestirsi in aereo in inverno e in estate?

Anche se l’abbigliamento invernale può richiedere più strati, la chiave rimane il comfort. Assicurati che ogni capo scelto ti permetta di muoverti agevolmente e di sederti comodamente durante il volo.

Prepararsi per un viaggio in aereo in inverno richiede attenzione extra per il calore, ma con i giusti capi e una pianificazione oculata, puoi affrontare il freddo con stile e comfort.

Mentre se viaggi durante la stagione estiva il nostro consiglio è quello di puntare su freschezza e leggerezza con capi traspiranti e comodi.

 

Pianificare con lungimiranza: adattarsi al clima di arrivo

Quando ci si prepara l’outfit da viaggio in aereo, è importante tenere a mente non solo il clima in partenza, ma anche quello che ti accoglierà al momento dell’atterraggio. Spesso ci si imbarca in voli partendo da temperature fredde e atterrando in luoghi con un caldo estivo, o viceversa.

Questo cambiamento può influenzare notevolmente il comfort e il benessere durante l’arrivo. Pertanto, è utile considerare il clima del luogo di destinazione al momento dell’atterraggio e preparare il tuo abbigliamento di conseguenza.

Se ti stai dirigendo verso un clima più caldo, considera di indossare capi leggeri sotto l’abbigliamento più pesante che hai durante il volo. Al contrario, se il clima sarà più fresco, puoi prepararti indossando strati leggeri che ti consentano di adattarti alle nuove condizioni appena scendi dall’aereo.

Pianificare con lungimiranza in base al clima di arrivo ti permette di iniziare il tuo viaggio in modo confortevole e pronto ad affrontare le condizioni atmosferiche che troverai al tuo arrivo. Con la giusta selezione di capi e un po’ di pianificazione, puoi affrontare il volo con tranquillità e arrivare a destinazione con un sorriso sul volto.

 

Abbigliamento comodo per affrontare ritardi o cancellazioni

L’importanza di scegliere un abbigliamento comodo durante un viaggio aereo si manifesta in tutte le fasi del viaggio, inclusi i momenti imprevisti come i ritardi o le cancellazioni dei voli. Quando ci si trova a dover sostare in aeroporto per ore o addirittura giorni, avere indosso capi confortevoli fa la differenza.

Pantaloni elastici, magliette leggere e scarpe comode consentono di affrontare l’attesa in modo più sereno. In queste situazioni, l’abbigliamento non solo garantisce comfort fisico, ma anche mentale. Sentirsi a proprio agio con l’abbigliamento durante i ritardi o le cancellazioni permette di concentrarsi sulla soluzione dei problemi e sulle alternative di viaggio senza ulteriori disagi.

Quindi, non solo pianifica l’abbigliamento per il volo, ma considera anche come potrebbe sostenerti nel caso di situazioni impreviste, mantenendo sempre la comodità al centro delle tue scelte.

 

IlMioVoloCancellato: supporto completo per ogni evenienza

Quando si affrontano i viaggi, ci si prepara a vivere esperienze inaspettate. E mentre l’abbigliamento comodo per viaggiare in aereo è cruciale, diventa ancora più significativo quando si tratta di ritardi o cancellazioni impreviste.

Ecco dove “Il Mio Volo Cancellato” entra in gioco come un prezioso alleato. La nostra dedizione va oltre la tutela dei diritti dei passeggeri: comprendiamo che in situazioni di attesa prolungata, indossare abbigliamento confortevole può fare la differenza.

Quando ti trovi a dover sostare per ore o giorni in aeroporto, avere capi leggeri, scarpe comode e strati adeguati ti aiuta a mantenere la calma e affrontare la situazione con maggiore tranquillità. Con i nostri servizi, ti forniamo non solo il supporto legale necessario, ma anche l’attenzione alla tua comodità durante ogni fase del viaggio, inclusi gli imprevisti.

Desideri saperne di più su come “Il Mio Volo Cancellato” può essere il tuo alleato in ogni aspetto dei viaggi? Vuoi conoscere i nostri servizi e come possiamo aiutarti a affrontare ritardi, cancellazioni e molto altro? Visita il nostro sito web per ulteriori informazioni e non esitare a contattarci per qualsiasi domanda o assistenza di cui hai bisogno.

Siamo qui per garantirti un viaggio senza preoccupazioni, sia che tu stia decollando, atterrando o affrontando imprevisti lungo il percorso.

/

Volo Olbia Venezia, ritardo Volotea di oltre 4 ore

Volotea cancellato dopo ritardo
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Le oltre 4 ore di ritardo del volo Volotea V7 1215 Olbia Venezia del 28 agosto 2023, hanno mandato su tutte le furie i passeggeri di ritorno dalla Sardegna per la mancata assistenza e spiegazioni da parte della compagnia per il differimento del volo.

ilMioVoloCancellato ha già avviato le pratiche di risarcimento di decine di passeggeri per ottenere da Volotea rimborsi di 250€ come indennizzo per il ritardo del volo.

 

Ritardo Volotea Olbia Venezia

A causa di un presunto guasto, il volo diretto da Olbia a Venezia, che doveva riportare in Veneto centinaia di viaggiatori, è stato posticipato di molte ore costringendo i passeggeri ad una lunga attesa in aeroporto prima di poter imbarcarsi sull’aereo.

I passeggeri abbandonati da Volotea non hanno ricevuto l’assistenza prevista dal Regolamento UE261 per la tutela dei diritti dei passeggeri in caso di ritardo o cancellazione del volo.

A causa del ritardo e della mancata assistenza, ciascun passeggero può ricevere grazie a ilMioVoloCancellato – miglior sito rimborsi aerei, un risarcimento Volotea di 250€ per ritardo del volo di oltre tre ore, come previsto dal Regolamento Europeo EC261 che tutela i diritti dei passeggeri di voli aerei.

 

Come ottenere indennizzo Volotea Olbia Venezia

I passeggeri del volo Volotea V71215, costretti ad attendere più di quattro ore prima di potersi imbarcare sul volo, hanno segnalato il problema a ilMioVoloCancellato chiedendo assistenza e informazioni per ottenere i rimborsi Volotea previsti per il grave ritardo aereo.

Per ottenere da Volotea rimborsi per il volo arrivato in ritardo a Fiumicino, basterà inviare una richiesta di risarcimento compilando modulo rimborso Volotea presente sul sito ilMioVoloCancellato:

Affidando il reclamo per il ritardo del volo Volotea a ilMioVoloCancellato potrete contare sull’esperienza decennale dei suoi specialisti e ottenere i rimborsi Volotea di 250€ per il disservizio senza spesa e in modo totalmente gratuito.

Dopo aver inviato la richiesta, consulente dedicato sarà a disposizione dei viaggiatori per fornire tutta l’assistenza e avviare la pratica di risarcimento Volotea.

Ciascun passeggero dovrà fornire:

  • Copia della carta di imbarco Volotea
  • Copia di un documento di riconoscimento
  • Eventuali scontrini di spese sostenute durante l’attesa

 

Assistenza sui rimborsi Volotea può essere ottenuta inviando una richista di risarcimento o contattando lo staff de ilMioVoloCancellato con un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri.

Affidatevi a ilMioVoloCancellato, il miglior sito per ricevere gratuitamente i rimborsi aerei.

/

Odissea passeggeri sul volo Wizz Air da Creta a Roma

Volo Wizzair decollo in ritardo

Oltre 4 ore di ritardo del volo Wizz Air W6 8256 Heraklion Roma del 27 agosto 2023 e passeggeri infuriati con la compagnia aerea per la mancata assistenza.

Chiesto il supporto de ilMioVoloCancellato per avviare le pratiche di risarcimento e ottenere da Wizz Air rimborsi di 250€ come indennizzo per il ritardo.

 

Ritardo Wizz Air Heraklion Roma

Per problemi riguardanti la compagnia aerea Wizzair, il volo diretto da Creta a Roma, che doveva riportare in Italia centinaia di viaggiatori, è stato posticipato di diverse ore costringendo i passeggeri ad una lunga attesa in aeroporto prima di poter imbarcarsi sull’aereo e partire per Fiumicino.

I passeggeri sono stati letterlamente abbandonati da Wizz Air e non hanno ricevuto l’assistenza prevista dal Regolamento UE261 per la tutela dei diritti dei passeggeri in caso di ritardo o cancellazione del volo.

A causa di questi inconvenienti, ciascun passeggero può ricevere grazie a ilMioVoloCancellato.it – migliori sito rimborsi aerei, un risarcimento Wizzair di 250€ per ritardo del volo di oltre tre ore, come previsto dal Regolamento Europeo EC261 che tutela i diritti dei passeggeri di voli aerei.

 

Come ottenere indennizzo Wizz Air Heraklion Roma

I passeggeri del volo Wizz Air W68256, costretti ad attendere più di quattro ore prima di potersi imbarcare per Roma, hanno segnalato il problema a ilMioVoloCancellato chiedendo assistenza e informazioni per ottenere i rimborsi Wizzair previsti per il grave ritardo del volo.

Per ottenere da Wizzair rimborsi per il volo arrivato in ritardo a Fiumicino, basterà inviare una richiesta di risarcimento compilando modulo rimborso Wizz Air presente sul sito ilMioVoloCancellato:

Affidando il reclamo per il ritardo del volo Wizz Air a ilMioVoloCancellato potrete contare sull’esperienza decennale dei suoi specialisti e ottenere i rimborsi Wizzair di 250€ per il disservizio. Senza alcuna spesa e in modo totalmente gratuito.

Dopo aver inviato la richiesta, consulente dedicato sarà a disposizione dei viaggiatori per fornire tutta l’assistenza e avviare la pratica di risarcimento Wizzair.

Ciascun passeggero dovrà fornire:

  • Copia della carta di imbarco Wizz Air
  • Copia di un documento di riconoscimento
  • Eventuali scontrini di spese sostenute durante l’attesa

 

Assistenza sui rimborsi Wizz Air può essere ottenuta inviando una richista di risarcimento o contattando lo staff de ilMioVoloCancellato con un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri.

In caso di dubbi o approfondimenti, potete sempre consultare la guida su come ottenere da Wizzair rimborsi e risarcimenti dei voli.

Affidatevi a ilMioVoloCancellato, il miglior sito per ottenere rimborsi aerei.

/

Manca l’aereo Ita Airways, centinaia di italiani bloccati a Tokyo

Volo Ita Airways
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Sono atterrati a Roma Fiumicino soltanto domenica 20 agosto 2023 i tantissimi viaggiatori italiani rimasti bloccati per oltre un giorno all’aeroporto internazionale di Haneda Tokyo per motivi tecnici, come spiegato Ita Airways, che hanno impedito il regolare decollo del volo dal Giappone per l’Italia.

Il volo Ita Airwyas AZ793 di venerdì 18 è slittato per ore e quello di sabato 19, previsto per le 12 ora di Tokyo, è partito alle 1 della notte giapponese giungendo in Italia domenica pomeriggio.

Il grave ritardo del volo e la permanenza nello scalo giapponese ha causato a centinaia di viaggiatori disagi e disservizi che hanno fatto sollevare proteste nei confronti della compagnia di bandiera italiana che non ha fornito assistenza.

Diversi passeggeri hanno contattato gli specialisti de ilMioVoloCancellato per attivare la procedura di risarcimento aereo prevista in questi casi.

I passeggeri del volo Ita Airways possono ottenere infatti un risarcimento volo di 600 euro.

La compagnia aerea, responsabile della cancellazione del volo, è tenuta ad erogare un risarcimento che varia da 250 a 600 euro come previsto dal Regolamento EC 261 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Il risarcimento ITA Airways previsto viene calcolato in base alla tratta che il volo avrebbe dovuto percorrere e può variare da un minimo di 250 ad un massimo di 600 euro da erogare a ciascun passeggero.

Nel caso del volo cancellato Ita Airways AZ 793 Tokyo Roma, ai passeggeri potrebbero spettare risarcimenti ITA Airways di 600 euro come indicato nel prospetto per i rimborsi Ita Airways:

Voli fino a 1500 kmTra 1501 e 3500 kmOltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Osloes. Roma - Tokyo
250€400€600€

 
Per avviare la pratica di risarcimento Ita Airways e ottenere l’indennizzo di 600€ senza commissioni (ilMioVoloCancellato è un servizio gratuito che non prevede costi o commissioni) basterà compilare il modulo di reclamo e inviare la richiesta:

Si può inoltre contattare ilMioVoloCancellato WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con ITA Airways.