All posts by admin

/

L’aereo parte con 5 ore di ritardo. Ira dei passeggeri del volo Vueling Roma Valencia

risarcimento vueling come ottenerlo

Volo rinviato di cinque ore e nervosismo alle stelle per gli oltre cento passeggeri prenotati sul volo Vueling VY6245 Roma Valencia di oggi, venerdì 23 settembre 2022. La ritardata partenza del volo per Valencia ha scatenato l’ira dei passeggeri costretti attendere per ore l’imbarco del volo diretto in Spagna.

Il volo, previsto alle 7:25 dall’aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma Fiumicino, è partito per Valencia solo dopo le 12 giungendo all’aeroporto di Valencia con quasi 5 ore di ritardo. Sconforto tra i viaggiatori che hanno dovuto modificare i loro programmi ma che potrebbero ottenere, avvalendosi dell’aiuto del team ilMioVoloCancellato, un risarcimento Vueling di 250€ per la lunga attesa.

 

Come fare reclamo e ottenere il risarcimento Vueling per ritardo volo

Per avvalersi dell’ assistenza de ilMioVoloCancellato e ottenere tutto il supporto necessario per formulare un reclamo Vueling e ottenere il risarcimento e il rimborso del volo, è sufficiente inviare una semplice richiesta compilando modulo per i rimborsi Vueling presente sul sito ilMioVoloCancellato.it

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo VY 6245 Roma Valencia, ci può essere la possibilità, per ogni passeggero, di ottenere da Vueling rimborsi di 250 euro come risarcimento per la ritarda partenza del volo econseguente arrivo a destinazione con più di tre ore di ritardo come stabilito dal Regolamento UE261 che tutela i viaggiatori.

 

Rimborsi Vueling: quando è previsto anche il Risarcimento Volo

Il Rimborso Vueling non deve essere confuso con il risarcimento del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare molto simili, essi non lo sono ma ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

RISARCIMENTI VUELING: indicano la cifra, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta ai passeggeri in caso di volo in ritardo superiore a tre ore, volo annullato o overbooking (negato imbarco) quando la compagnia aerea Vueling è responsabile del disservizio.

RIMBORSI VUELING: rappresentano la restituzione da parte della compagnia aerea Vueling del costo speso per l’acquisto del biglietto aereo.

Il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su un nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del viaggio oppure se il passeggero abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Vueling del solo biglietto aereo, sia i casi di ritardo volo, imbarco negato e cancellazione che sono oggetto di un Risarcimento Vueling. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbero ottenere da Vueling risarcimenti per i disservizi.

Inoltre, al passeggero potrebbe spettare anche che il rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei problemi con Vueling. E’ consigliabile quindi conservare scontrini o ricevute di tutte le spese sostenute durante l’attesa per un ritardo o una cancellazione del volo.

 

Regolamento CE261: risarcimento in caso di problemi con Vueling

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Vueling che varia da un minimo di 250€ ad un massimo di 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Per la ritardata partenza del volo Vueling in ritardo VY6245 Roma Valencia del 23 settembre 2022 possono spettare risarcimenti Vueling di 250€ a passeggero come compensazione pecuniaria per il ritardo.

 

Rimborsi Vueling gratis: viaggiatori tutelati da ilMioVoloCancellato

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevede trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Vueling da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta. La possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, di ottenere un risarcimento per volo in ritardo o cancellato è davvero bassa. Con l’aiuto dei nostri esperti sarete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Vueling.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling o altre compagnie aeree.

/

Volo Ryanair Malaga Bergamo cancellato e posticipato al giorno dopo. Viaggiatori bloccati in Spagna

Ritardo al volo Ryanair
Photo: Markus Winkler | Unsplash

Ha dell’incredibile quanto accaduto ai passeggeri prenotati sul volo Ryanair Malaga Bergamo del 20 settembre 2022. A causa di motivi operazionali, il volo Ryanair FR4674 in programma alle 15:50 è stato prima ritardato, poi cancellato e infine posticipato al giorno successivo lasciando letteralmente a piedi decine di viaggiatori che sono rimasti bloccati in Spagna.

 

Ryanair Malaga Bergamo annullato: spetta il risarcimento del volo

Un vero e proprio shock per i passeggeri che sono stati costretti ad attendere il volo del giorno successivo per porter partire per Bergamo Orio al Serio.

I viaggiatori possono però contare sull’aiuto del il Mio Volo Cancellato e del suo staff di esperti in rimborsi e risarcimenti aerei per ottenere un indennizzo di 250€ come stabilito dal Regolamento UE261 che tutela i passeggeri in caso di ritardo o cancellazione del volo e compensare, seppur in parte, il disservizio subìto.

A causa della cancellazione del volo Ryanair per Bergamo infatti, i passeggeri bloccati a Malaga possono fare reclamo per ottenere il risarcimento per volo ritardato e poi cancellato senza giustificato motivo.

Come testimoniato da alcuni passeggeri, in contatto con l’assistenza in tempo reale fornita da ilMioVoloCancellato, la compagnia aerea Ryanair avrebbe prima posticipato e poi cancellato il volo per motivi operativi escludendo di fatto eventuali circostanze eccezionali.

 

Come muoversi in caso di un volo cancellato Ryanair

Quando un volo è cancellato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento delle ore di volo previste da parte di piloti e assistenti, ci possono essere buone probabilità di ricevere un giusto indennizzo da parte di Ryanair per il disservizio.

Se il volo viene cancellato con meno di 14 giorni dalla data di partenza o in maniera improvvisa, come nel caso del volo Ryanair FR4674 Malaga Bergamo del 20 settembre 2022, a ciascun passeggero potrebbe spettare un risarcimento Ryanair per volo cancellato che ammonta a 250€.

L’indennizzo per un volo cancellato viene calcolato in base alla tratta del volo e può variare da un minimo di 250 ad un massimo di 600 euro per ogni passeggero come indicato nella tabella rimborsi aerei per volo cancellato:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Per inviare la richiesta di risarcimento aereo non bisogna fare altro che compilare il modulo di rimborso Ryanair per ottenere in breve tempo, tutta l’assistenza e le informazioni necessarie per fare reclamo Ryanair per ricevere il risarcimento per volo cancellato.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà alcuna trattenuta di eventuali commissioni sul risarcimento Ryanair.

 

Reclamo Ryanair volo cancellato: perchè scegliere ilMioVoloCancellato

Presentare un reclamo Ryanair per volo cancellato in maniera autonoma non è semplice anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Viaggiatori tutelati con ilMioVoloCancellato
Affidando invece il reclamo per la cancellazione del volo Ryanair agli specialisti de IlMioVoloCancellato che vantano esperienza decennale nel settore dei rimborsi aerei, sarà possibile ottenere senza alcun costo, non solo il rimborso Ryanair del biglietto aereo ma anche ricevere da Ryanair risarcimento che spetta a ciascun passeggero secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 261/2004 per la tutela del viaggiatore.

Grazie al lavoro degli specialisti di risarcimenti e rimborsi aerei il Mio Volo Cancellato potrebbe essere riconosciuto anche il rimborso delle spese extra (taxi, hotel, acquisto pasti) sostenute a causa della cancellazione del volo Ryanair. E’ importante quindi Conservare scontrini o fatture di eventuali spese extra sostenute in quanto potrebbero essere anch’esse rimborsate.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento del volo integrale.

Se volete ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o informazioni sul funzionamento del servizio, è possibile contattare lo staff de il Mio Volo Cancellato tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con le compagnie aeree.

/

Annullato volo Malpensa Barcellona. Come ottenere risarcimento Vueling di 250€

Volo Vueling cancellato
Photo: Dylan Agbagni (CC0)

Amara sorpresa per il passeggeri del volo Malpensa Barcellona di giovedì 15 settembre 2022. Per motivi ancora sconsciuti è stato annullato il volo Vueling VY 6333 previsto alle ore 13. Una doccia fredda per i viaggiatori che però possono ottenere un risarcimento Vueling di 250€ a testa grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato, portale di riferimento per i rimborsi aerei.

 

Viaggiatori tutelati dal Regolamento CE261

In caso di cancellazione di un volo senza preavviso possono essere previsti dei risarcimenti aerei per il disservizio subìto. Grazie all’assistenza gratuita fornita da ilMioVoloCancellato sarà possibile ottenere questo indennizzo in poco tempo.

Quando un volo viene cancellato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento del massimo delle ore di lavoro consentite a piloti ed assistenti di volo possono essereci ottime probabilità di ricevere un giusto indennizzo per il disservizio. Lo stabilisce il Regolamento Europeo UE261 per la tutela dei passeggeri emanato nel 2004.

Se il volo viene cancellato con meno di 14 giorni dalla data di partenza o in maniera improvvisa o dopo un lungo ritardo, come nel caso del volo Vueling VY6333 Milano Barcellona, a ciascun passeggero può spettare un risarcimento Vueling per volo cancellato il cui importo varia da 250€ a 600€ a seconda della tratta percorsa come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

In base a quanto indicato dai passeggeri in attesa alla Malpensa del volo per Barcellona, la cancellazione del volo Vueling sarebbe avvenuta per motivi operativi. Una situazione spiacevole per i passeggeri, costretti a cercare un volo alternativo per poter partire. Per quanto accaduto, i passeggeri possono essere ripagati dall’ottenimento di un congruo risarcimento Vueling.

Si ricorda che rimborso e risarcimento non sono uguali ma il passeggero potrebbe avere diritto ad entrambi:

RISARCIMENTO VUELING: indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero in caso di volo in ritardo superiore a tre ore, volo annullato o overbooking (negato imbarco) quando la compagnia aerea è responsabile del disservizio.

RIMBORSO VUELING: rappresenta la restituzione da parte della compagnia aerea del costo speso per l’acquisto del biglietto aereo.

Gli esperti de Il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei, analizzano tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta solo il rimborso Vueling del biglietto aereo, sia i casi di ritardo volo, imbarco negato e cancellazione che possono essere oggetto di un Risarcimento Vueling. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbero ottenere da Vueling risarcimenti anche per altri motivi.

 

Come presentare un reclamo Vueling per volo cancellato

Presentare un reclamo Vueling per volo cancellato in maniera autonoma non è semplice anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato e all’esperienza decennale del suo team di esperti, sarà possbile forumulare il reclamo per la cancellazione del volo ed ottenere da Vueling risarcimenti di 250€ secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 261/2004 per la tutela del viaggiatore.

Grazie al lavoro de il Mio Volo Cancellato potrebbe essere riconosciuto anche il rimborso delle spese extra (taxi, hotel, acquisto pasti) sostenute a causa della cancellazione del volo Vueling ed il rimborso del biglietto aereo non utilizzato. E’ importante quindi Conservare scontrini o fatture di eventuali spese extra sostenute in quanto potrebbero oggetto di ulteriore rimborso.

 

Risarcimenti e rimborsi Vueling gratis senza commissioni

Compilando il modulo di rimborso Vueling in pochi secondi riceverete le informazioni necessarie e il supporto del nostro team su come inviare un reclamo Vueling per ottenere il risarcimento per volo cancellato.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà alcuna trattenuta di eventuali commissioni sul risarcimento Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento Vueling integrale.

Per informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile contattare lo staff tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling e altre compagnie aeree.

/

Volo Alghero Napoli in ritardo. Passeggeri bloccati in Sardegna

Imbarco Ryanair in ritardo
Photo: Lucas Da Costa | Unsplash

Sono ancora bloccati in Sardegna i passeggeri del volo Alghero Napoli FR1661 della compagnia aerea Ryanair. A causa di un guasto tecnico al velivolo della compagnia aerea la partenza del volo diretta a Napoli è stata posticipata alle 13:10 con arrivo previsto in Campania alle 14:25.

I viaggiatori, in contatto continuo con lo staff de ilMioVoloCancellato, sito di riferimento per i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Ryanair e altre compagnie aeree, hanno riferito che l’aereo è stato sottoposto ad intervento di manutenzione escludendo di fatto circostanze eccezionali come causa della ritardata partenza.

Per questo motivo, ogni passeggero può ricevere tutto il supporto necessario da parte del nostro staff e ottenere da Ryanair rimborsi e risarcimenti per il ritardo del volo.

A fronte di un ritardo superiore a tre ore i passeggeri del trasporto aereo possono ricevere un congruo risarcimento come previsto dal Regolamento CE261 che prevede diverse forme di assistenza e risarcimento in caso di problemi riguardanti ritardi aerei o cancellazione dei voli.

 

Risarcimenti per ritardo Ryanair: viaggiatori tutelati dal Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo FR1661 Alghero Napoli operato dalla compagnia aerea Ryanair, potrebbero spettare da Ryanair risarcimenti di 250€ a passeggero come indennizzo per ritardo aereo superiore a tre ore.

In base al regolamento CE261 del 2004, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Ryanair che va da 250€ a 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Ryanair:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Ryanair: rimborsi e risarcimenti, cosa spetta al passeggero?

Il Rimborso Ryanair del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento Ryanair del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSI RYANAIR si fa riferimento alla restituzione della somma spesa per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTI RYANAIR si indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta ai viaggiatori in caso di ritardo aereo di oltre tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato analizza tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Ryanair sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che possono prevedere l’erogazione, da parte della compagnia aerea, di un Risarcimento Volo da sommare ad un eventuale rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con la compagnia.

Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento per i disservizi.

E’ importante quindi verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento Ryanair inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti compilando il modulo per il rimborso Ryanair.

 

Reclamo Ryanair rimborso volo Alghero Napoli in ritardo

Il gruppo di passeggeri in attesa di partire per Napoli e in continuo contatto con il Mio Volo Cancellato – sito di riferimento per i rimborsi aerei, ha segnalato il grave ritardo e ha chiesto aiuto per ottenere assistenza per ottenere un rimborso Ryanaira causa del grave ritardo del volo per Capodichino.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato per ottenere il risarcimento Ryanair saranno forniti gratuitamente e senza costi per i passeggeri.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

 

Viaggiatori Tutelati da veri esperti dei risarcimenti aerei

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Ryanair da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa.

Affidando invece il vostro reclamo a ilMioVoloCancellato potrete contare sull’esperienza decennale del team e ottenere quanto vi spetta di diritto. Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Ryanair in maniera completamente gratuita.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Ryanair o altre compagnie aeree.

/

Partenza in ritardo di 3 ore: come ottenere 250€ di risarcimento Vueling per il volo Barcellona Napoli

Ritardo Vueling
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Partenza in ritardo di 3 ore per i passeggeri prenotati sul volo Vueling VY6502 Barcellona Napoli di martedì 13 settembre 2022. La ritardata partenza del volo per Napoli ha costretto i passeggeri ad attendere oltre 3 ore all’interno dell’aeroporto El Prat di Barcellona. Il volo, previsto alle 18:45, è partito dalla Spagna solo alle 22 giungendo a Napoli Capodichino a mezzanotte circa con un ritardo totale di 3 ore e 10 minuti.

A causa della ritardata partenza del volo e per il conseguente disagio subìto dai passeggeri è possibile formulare il reclamo aereo per ottenere 250€ di risarcimento Vueling come indennizzo per ritardo del volo.

 

Reclamo aereo per ottenere il risarcimento Vueling per ritardo volo

Un gruppo di passeggeri italiani di rientro dal viaggio a Barcellona, ha contattato l’assistenza de il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei, per ricevere supporto per formulare il reclamo nei confronti della aereolinea spagnola e ottenere i rimborsi Vueling previsti dalla normativa CE261 per la tutela del viaggiatore in caso di grave ritardo aereo.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo VY 6502 Barcellona Napoli, ci può essere la possibilità, per ogni passeggero, di ottenere da Vueling rimborso di 250 euro come risarcimento per la ritarda partenza del volo econseguente arrivo a destinazione con più di tre ore di ritardo come stabilito dal Regolamento UE261 che tutela i viaggiatori.

Per avvalersi dell’ assistenza de ilMioVoloCancellato e ottenere tutto il supporto necessario per formulare un reclamo Vueling e ottenere il risarcimento e il rimborso del volo, è sufficiente inviare una semplice richiesta compilando il seguente modulo per i rimborsi Vueling:

 

Rimborso Vueling o Risarcimento Volo, cosa mi spetta?

Il Rimborso Vueling non deve essere confuso con il risarcimento del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare molto simili, essi non lo sono ma ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

RISARCIMENTO VUELING: indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero in caso di volo in ritardo superiore a tre ore, volo annullato o overbooking (negato imbarco) quando la compagnia aerea è responsabile del disservizio.

RIMBORSO VUELING: rappresenta la restituzione da parte della compagnia aerea del costo speso per l’acquisto del biglietto aereo.

Il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su un nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del viaggio oppure se il passeggero abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Vueling del solo biglietto aereo, sia i casi di ritardo volo, imbarco negato e cancellazione che sono oggetto di un Risarcimento Vueling. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbero ottenere da Vueling risarcimenti per i disservizi.

Inoltre, al passeggero potrebbe spettare anche che il rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei problemi con Vueling. E’ consigliabile quindi conservare scontrini o ricevute di tutte le spese sostenute durante l’attesa per un ritardo o una cancellazione del volo.

 

Rimborsi e risarcimenti Vueling: viaggiatori tutelati dal Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Vueling che varia da un minimo di 250€ ad un massimo di 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Per la ritardata partenza del volo VY6502 Barcellona Napoli in ritardo di più di tre ore possono spettare risarcimenti Vueling di 250€ a passeggero come compensazione pecuniaria per il ritardo.

 

Rimborsi Vueling gratis: viaggiatori tutelati da ilMioVoloCancellato

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevede trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Vueling da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta. La possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, di ottenere un risarcimento per volo in ritardo o cancellato è davvero bassa. Con l’aiuto dei nostri esperti sarete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Vueling.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling o altre compagnie aeree.

/

Volo Ryanair Bologna Barcellona parte con otto ore di ritardo, passeggeri infuriati

volo Ryanair in ritardo
Photo: Portuguese gravity | Unsplash

E’ terminato pochi minuti fa l’imbarco del volo Ryanair FR9369 Bologna Barcellona dopo una attesa snervante di quasi otto ore!

A causa di un guasto tecnico infatti, il volo della compagnia aerea Ryanair Bologna Barcellona previsto alle 9:45 di domenica 11 settembre 2022, è stato posticipato alle 17:25 per importanti interventi di manutenzione all’aereo, come testimoniato dalle decine di passeggeri infuriati e in attesa di partire.

I viaggiatori, in contatto continuo con lo staff de ilMioVoloCancellato, sito di riferimento per i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con i voli, sono pronti a ricevere tutto il supporto necessario per ottenere da Ryanair rimborsi per ritardo aereo.

A causa della ritardata partenza del volo FR 9369 per Barcellona, ai passeggeri possono spettare rimborsi Ryanair come risarcimento per ritardo aereo. A fronte di un ritardo superiore a tre ore infatti, i passeggeri del trasporto aereo sono tutelati dal Regolamento CE261 che prevede diverse forme di assistenza e risarcimento in caso di problematiche con le compagnie aeree.

 

Ritardi Ryanair: viaggiatori tutelati dal Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo FR9369 Bologna Barcellona potrebbero spettare da Ryanair rimborsi di 250€ a passeggero come indennizzo per ritardo aereo superiore a tre ore.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Ryanair che va da 250€ a 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Ryanair:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Ryanair: rimborsi e risarcimenti: cosa cambia?

Il Rimborso Ryanair del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento Ryanair del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSI RYANAIR ci si riferisce alla restituzione della somma speso per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTI RYANAIR si fa riferimento alla somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta ai passeggeri in caso di ritardo volo superiore a tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato analizza tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Ryanair sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che possono prevedere l’erogazione, da parte della compagnia aerea, di un Risarcimento Volo da sommare ad un eventuale rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con la compagnia.

Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento per i disservizi.

E’ importante quindi verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento Ryanair inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti oppure verificare il risarcimento Ryanair che spetta utilizzando la nostra APP.

 

Reclamo per rimborso volo Ryanair Bologna Barcellona in ritardo

Il gruppo di passeggeri in attesa di partire per la Spagna e in continuo contatto con il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei, ha segnalato il grave ritardo e ha chiesto aiuto per ottenere assistenza su come muoversi in questi casi e su come fare per ottenere un rimborso Ryanair a causa del grave ritardo del volo.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo Ryanair Bologna Barcellona potrebbe esserci la possibilità, per ogni passeggero, di ottenere un rimborso Ryanair di 250 euro come compensazione pecuniaria per la ritarda partenza del volo che ormai ha già ampiamente superato le tre ore di ritardo, aprendo così alla possibilità per i viaggiatori di ricevere i risarcimenti Ryanair in base a quanto stabilito dal Regolamento UE261 per la tutela del viaggiatore.

 

Rimborsi e Risarcimenti Ryanair gratis con il Mio Volo Cancellato

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà la trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Ryanair.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Ryanair da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa.

Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Ryanair gratis.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Ryanair o altre compagnie aeree.

/

EasyJet: rimborsi cancellazione Brindisi Malpensa. Come inviare reclamo e ottenere 250€

volo easyjet fermo in aeroporto
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Nuovi problemi con easyJet e disagi per i tanti passeggeri che avevano acquistato il biglietto per volare con la compagnia aerea easyJet da Brindisi a Malpensa lo scorso 8 settembre 2022.

Per la cancellazione del volo easyJet Brindisi Malpensa con numero U2 2828 è possibile inviare un reclamo e ottenere 250€ come risarcimento per volo cancellato come stabilito dal regolamento europeo CE261.

Per ottenere i rimborsi easyJet per la cancellazione del volo, i passeggeri rimasti bloccato all’aeroporto di Brindisi dopo l’annuncio della cancellazione del volo easyJet per Malpensa basta mettersi in contatto con gli esperti de ilMioVoloCancellato e seguire le indicazioni per inviare reclamo e ottenere 250€ di risarcimento easyJet per la cancellazione.

I viaggiatori, avvisati poche ore prima della partenza con un semplice messaggio, sono stati costretti ad acquistare un volo con altra compagnia mentre altri hanno dovuto rinunciare al viaggio per Milano. Non sono mancati momenti di tensione con il personale presente in aeroporto per la mancanza di informazioni e possibilità di parlare con lo staff della compagnia aerea. Poco dopo è stata ristabilita la calma ma è rimasto l’amaro in bocca ai passeggeri che non hanno potuto prendere il volo per Malpensa.

In base alle informazioni raccolte dagli specialisti di rimborsi aerei, non vi sarebbero state circostanze eccezionali che hanno causato la cancellazione del volo aprendo quindi alla possibilità di ottenere un congruo risarcimento easyJet per il disservizio. Per la cancellazione del volo easyJet U2 2828 Brindisi Malpensa potrebbero spettare rimborsi easyJet di 250€ a passeggero come indicato nella tabella rimborsi aerei:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Per avviare la pratica di risarcimento e ottenere i rimborsi easyJet previsti basta inviare una semplice richiesta di rimborso volo compilando il seguente modulo:

Un consulente dedicato sarà a disposizione dei passeggeri fornire l’assistenza necessaria a fare reclamo e ottenere rimborsi e risarcimenti easyJet per i voli cancellati in maniera completamente gratuita.

 

Rimborso biglietto easyJet o Risarcimento volo?

Il Rimborso Vueling del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSO EASYJET ci si riferisce alla restituzione della somma speso per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTO EASYJET si indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero in caso di ritardo volo superiore a tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

E’ importante verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento easyJet inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti oppure verificare il risarcimento del volo che spetta utilizzando la nostra APP.

 

Risarcimenti easyJet e rimborsi aerei senza costi il Mio Volo Cancellato

I passeggeri che si rivolgono al servizio rimborsi aerei fornito dagli esperti ilMioVoloCancellato possono comunicare con il team tramite WhatsAPP al numero 3920169110 per ricevere tutte le informazioni su come ottenere da easyJet rimborsi per le cancellazioni dei voli in maniera gratuita e far valere i propri diritti avviando una pratica di risarcimento volo.

Tutta l’assistenza legale fornita dagli specialisti dei rimborsi aerei sarà fornitasenza costi. IlMioVoloCancellato è infatti uno dei pochi servizi in Europa ad offrire tutela legale completamente gratuita per aiutare i passeggeri ad ottenere integralmente il risarcimento easyJet che gli spetta.

A differenza di altri servizi simili che arrivano a trattenere fino al 50% di commissioni sul rimborso volo, il servizio offerto da ilMioVoloCancellato non prevede costi per il passeggero garantendo allo stesso un risarcimento volo integrale.

Non perdete tempo. Inviate la richiesta di rimborso easyJet per il volo cancellato per far valere i vostri diritti grazie all’esperienza pluriennale del team ilMioVoloCancellato e ottenere i rimborsi easyJet e gli indennizzi previsti in caso di volo cancellato.

/

Ritardo del volo Vueling per Milano, passeggeri bloccati a Ibiza

aereo Vueling fermo per ritardo
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Sono ancora bloccati a Ibiza i circa 200 passeggeri del volo Vueling VY6377 diretto a Milano Malpensa previsto questa mattina alle 10:20 ma ancora fermo all’aeroporto a causa di un presunto guasto al velivolo.

A causa della ritardata partenza del volo e per il disservizio, i passeggeri possono ottenere un rimborso Vueling di 250€ come indennizzo per il ritardo. Grazie all’aiuto della claim company ilMioVoloCancellato sarà possibile formulare il reclamo e ottenere gratuitamente il rimborso del volo.

 

Reclamo per rimborso Vueling Ibiza Milano in ritardo

Il gruppo di passeggeri bloccato a Ibizia e in continuo contatto con il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei, ha segnalato il grave ritardo e ha chiesto aiuto per ottenere assistenza su come muoversi in questi casi e come fare per ottenere un rimborso Vueling a causa del grave ritardo del volo.

Secondo le testimonianze raccolte, l’aereo è fermo a Ibiza per manutenzione e non è stato ancora stabilito l’orario di partenza del volo. Una situazione non bella per i passeggeri che però possono contare sull’esperienza dello staff qualificato de ilMioVoloCancellato per far valere i propri diritti.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo Vueling VY6377 potrebbe esserci la possibilità, per ogni passeggero, di ottenere un rimborso Vueling di 250 euro come compensazione pecuniaria per la ritarda partenza del volo che ormai ha già ampiamente superato le tre ore di ritardo, aprendo così alla possibilità per i viaggiatori di ricevere i risarcimenti Vueling in base a quanto stabilito dal Regolamento UE261 per la tutela del viaggiatore.

 

Rimborsi e risarcimenti Vueling: viaggiatori tutelati dal Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo VY6377 Ibiza Milano del 9 settembre 2022 potrebbero spettare rimborsi Vueling di 250€ a passeggero come compensazione pecuniaria per il ritardo.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Vueling che va da 250€ a 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Rimborso biglietto e Risarcimento Vueling: cosa cambia?

Il Rimborso Vueling del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento Vueling del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSI VUELING ci si riferisce alla restituzione della somma speso per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTI VUELING si fa riferimento alla somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta ai passeggeri in caso di ritardo volo superiore a tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Vueling sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che possono prevedere l’erogazione, da parte della compagnia aerea, di un Risarcimento Aereo da sommare ad un eventuale rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con la compagnia. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento.

E’ importante quindi verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento Vueling inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti oppure verificare il risarcimento Vueling che spetta utilizzando la nostra APP.

 

Rimborsi e Risarcimenti Vueling gratis con il Mio Volo Cancellato

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà la trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Vueling da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa.

Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Vueling gratis.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling o altre compagnie aeree.

/

Cancellazione volo Ryanair Roma Catania. Come ottenere 250€ di risarcimento.

Come chiedere assistenza Ryanair
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Serata amara per i passeggeri del volo Ryanair Roma Catania previsto alle 21:10 di sabato 3 settembre 2022. Il volo Ryanair cancellato all’improvviso ha lasciato di sasso i passeggeri diretti in Sicilia rimasti bloccati all’aeroporto di Roma Fiumicino.

 

Risarcimento Ryanair per la cancellazione del volo Roma Catania

A causa della cancellazione del volo Ryanair FR4861 per Catania, i passeggeri bloccati a Roma possono presentare reclamo per ottenere i rimborsi Ryanair previsti in queste situazioni come stabilito dal Regolamento CE261 per la tutela del viaggiatore.

In caso di cancellazione del volo senza preavviso sono previsti infatti risarcimenti Ryanair fino a 600€ come indennizzo per il disservizio subìto. Grazie all’assistenza gratuita fornita da ilMioVoloCancellato – sito specializzato in rimborsi e risarcimenti dei voli – sarà possibile ottenere la compensazione pecuniaria in poco tempo.

In base a quanto indicato dai passeggeri in attesa di imbarcarsi per Catania all’interno dell’aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci, il volo della Ryanair è stato ritardato e poi annullato a causa di un guasto all’aereo della compagnia aerea Ryanair.

Una situazione tutt’altro che facile per i passeggeri, costretti a cercare un volo alternativo per Catania ma che possono ottenere un congruo risarcimento Ryanair per quanto accaduto l’altra sera.

A causa della cancellazione del volo avvenuta poco prima dalla partenza, spetta ad ogni passeggero un indennizzo Ryanair come risarcimento per la cancellazione del volo. Grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato, sarà possibile ottenere il risarcimento Ryanair previsti dal Regolamento CE261 a tutela dei viaggiatori, in breve tempo e in maniera totalmente gratuita.

 

Come agire quando un volo Ryanair è cancellato

Quando un volo è cancellato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento delle ore di volo previste da parte di piloti e assistenti, ci possono essere buone probabilità di ricevere un giusto indennizzo Ryanair per il disservizio.

Se il volo viene cancellato con meno di 14 giorni dalla data di partenza o in maniera improvvisa dopo un lungo ritardo, come nel caso del volo Ryanair FR4861 Roma Catania, a ciascun passeggero potrà spettare un risarcimento Ryanair per volo cancellato il cui importo può variare da 250€ a 600€ a seconda della tratta percorsa come indicato nella tabella rimborsi Ryanair:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

E’ importante quindi conservare le carte di imbarco o la copia della prenotazione del volo e degli scontrini delle spese sostenute a causa della cancellazione del volo Ryanair. E’ consigliabile inoltre fotografare i tabelloni dell’aeroporto che indicano la cancellazione del proprio volo. A questo punto non bisogna fare altro che presentare reclamo per volo cancellato.

 

Reclamo Ryanair: rimborso per volo annullato

Presentare un reclamo Ryanair per volo cancellato in maniera autonoma non è semplice anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Affidando invece il reclamo per la cancellazione del volo Ryanair agli specialisti de IlMioVoloCancellato sarà possibile ottenere senza alcun costo, non solo il rimborso Ryanair del biglietto aereo ma anche ricevere da Ryanair risarcimento che spetta a ciascun passeggero secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 261/2004 per la tutela del viaggiatore.

Grazie al lavoro de il Mio Volo Cancellato potrebbe essere riconosciuto anche il rimborso delle spese extra (taxi, hotel, acquisto pasti) sostenute a causa della cancellazione del volo Ryanair. E’ importante quindi Conservare scontrini o fatture di eventuali spese extra sostenute in quanto potrebbero essere anch’esse rimborsate.

 

Rimborso biglietto Ryanair e Risarcimento aereo: differenze

Il Rimborso Ryanair del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSO RYANAIR ci si riferisce alla restituzione della somma speso per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTO RYANAIR si indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero in caso di ritardo volo superiore a tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Ryanair sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che possono prevedere l’erogazione, da parte della compagnia aerea, di un Risarcimento Aereo da sommare ad un eventuale rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con la compagnia. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento.

E’ importante quindi verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento Ryanair inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti oppure verificare il risarcimento Ryanair che spetta utilizzando la nostra APP.

 

Il Mio Volo Cancellato: Risarcimento Ryanair gratis senza commissioni

Compilando il modulo di rimborso Ryanair in pochi secondi riceverete le informazioni necessarie e il supporto del nostro team su come inviare un reclamo Ryanair per ottenere il risarcimento per volo cancellato.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà alcuna trattenuta di eventuali commissioni sul risarcimento Ryanair.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento Ryanair integrale.

Per informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile contattare lo staff tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Ryanair e altre compagnie aeree.

/

Vueling in ritardo a Mykonos, volo per Firenze atterra a Peretola solo a tarda notte

ritardo Vueling volo cancellato
Photo: David Rodríguez González | flickr.com (CC0)

Partenza da Mykonos solo a tarda notte per i passeggeri prenotati con Vueling di rientro dalle vacanze in Grecia. Il volo Vueling VY 6361 del 3 settembre 2022 è atterato all’aeroporto Firenze Peretola alle 2 del mattino dopo un ritardo di oltre tre ore che ha costretto i passeggeri ad attendere a lungo l’imbarco sul volo della aerolinea Vueling.

A causa della ritardata partenza del volo, inizialmente in programma alle 21:35 ma decollato soltanto dopo la mezzanotte, ogni passeggero potrebbe ottenere un risarcimento Vueling per il disservizio riscontrato.

Il rimborso Vueling di 250€ come indennizzo per il ritardo del volo, potrà essere ottenuto gratis e senza commissioni con l’aiuto de ilMioVoloCancellato, portale di riferimento dei viaggiatori che subiscono disservizi da parte delle compagnie aeree.

 

Reclamo per ottenere un indennizzo Vueling per ritardo volo

Un folto gruppo di viaggiatori, di rientro dalla vacanza a Mykonos si è prontamente messo in contatto con gli esperti de il Mio Volo Cancellato, per formulare il reclamo nei confronti della aereolinea spagnola e ricevere i rimborsi Vueling previsti dalla normativa CE261 del 2004 per la tutela dei viaggiatori in caso di grave ritardo aereo.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali come causa principale del ritardo del volo Vueling VY6361 Vueling Mykonos Firenze del 3 settembre 2022, possono esserci ottime possibilità, per ogni passeggero, di ottenere un rimborso Vueling di 250 euro come indennizzo per la ritarda partenza del volo che ha causato l’arrivo a destinazione con oltre tre ore di ritardo.

Una situazione non nuova, già verificatasi proprio sulla stessa tratta e con la stessa compagnia aerea. Lo scorso 26 luglio infatti, un folto un gruppo di italiani è stato costretto ad attendere la partenza del volo Vueling diretto a Firenze proprio da Mykonos per più di cinque ore, con disagi non indifferenti ma ripagati dal lavoro degli esperti di ilMioVoloCancellato che ha fatto ottenere agli sfortunati passeggeri indennizzi Vueling per migliaia di euro.

 

Risarcimenti Vueling: tutela viaggiatori e Regolamento UE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile del disservizio potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri.

L’importo della compensazione può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo VY6361 Vueling Mykonos Firenze, giunto a destinazione con oltre tre ore di ritardo potrebbero spettare rimborsi Vueling di 250€ a passeggero come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Rimborso biglietto Vueling e Risarcimento aereo: le differenze

Il Rimborso Vueling del biglietto aereo non deve essere confuso con il Risarcimento del volo. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Quando si parla di RIMBORSO VUELING ci si riferisce alla restituzione della somma speso per acquistare il biglietto aereo che avviene da parte della compagnia aerea.

Quando si parla invece di RISARCIMENTO VUELING si indica la somma, da quantificare in base alla tratta del volo, che spetta al passeggero in caso di ritardo volo superiore a tre ore, volo cancellato o negato imbarco per overbooking quando è verificato che è la compagnia aerea ad essere responsabile del disservizio.

E’ bene ricordare che il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il viaggiatore abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Vueling sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che possono prevedere l’erogazione, da parte della compagnia aerea, di un Risarcimento Aereo da sommare ad un eventuale rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con la compagnia. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento.

E’ importante quindi verificare immediatamente se si ha diritto anche al risarcimento Vueling inviando una richiesta di assistenza ai nostri esperti oppure verificare il risarcimento Vueling che spetta utilizzando la nostra APP.

 

Rimborsi Vueling gratis con il Mio Volo Cancellato

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevede la trattenuta di eventuali costi o commissioni sul risarcimento Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento del volo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento aereo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Vueling da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa. Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il vostro risarcimento Vueling.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling o altre compagnie aeree.

/

Ryanair Pisa Vienna: ritardo del volo di quasi 7 ore. Proteste dei passeggeri

Imbarco Ryanair in ritardo
Photo: Lucas Da Costa | Unsplash

Una vera e propria odissea per i passeggeri del volo Ryanair Pisa Vienna di ieri, mercoledì 31 agosto 2022. Il volo Ryanair FR5764 previsto dall’aeroporto internazionale di Pisa Galileo Galilei alle 17:45 è partito per Vienna soltanto in piena notte con un ritardo complessivo di circa 7 ore!

A causa della ritardata partenza del volo e per il disagio subìto dai passeggeri è possibile inviare un reclamo aereo per ottenere rimborsi Ryanair di 250€ come indennizzo perritardo del volo.

 

Reclamo aereo per ottenere i rimborsi Ryanair per ritardo volo

Una volta annunciato il grave ritardo del volo FR 5764 Pisa Vienna sono arrivate le proteste dei passeggeri, lasciati completamente senza informazioni da parte dello staff della compagnia aerea Ryanair.

Un gruppo di viaggiatori, prenotato sul volo Ryanair, si è già messo in contatto con il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei per ottenere il supporto del team per formulare il reclamo nei confronti della compagnia e ottenere i rimborsi Ryanair previsti dalla normativa CE261 per la tutela del viaggiatore quando si verificano gravi ritardi aerei.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo Ryanair Pisa Vienna, ci possono essere ottime possibilità, per i passeggeri, di ottenere un rimborso Ryanair di 250 euro come compensazione pecuniaria per la ritarda partenza del volo che ha causato l’arrivo a destinazione con oltre sei ore di ritardo.

Per avvalersi dell’assistenza de ilMioVoloCancellato e ottenere tutto il supporto necessario per formulare un reclamo Ryanair e ottenere il risarcimento e il rimborso del volo, è sufficiente inviare una richiesta di rimborso Ryanair compilando il seguente modulo:

 

Rimborso del biglietto Ryanair e Risarcimento Volo: come ottenerli entrambi

Il Risarcimento Ryanair non deve essere confuso con il Rimborso del biglietto. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Il RISARCIMENTO RYANAIR, indica la somma, da quantificare in base alla tratta che il volo doveva percorrere, che spetta al passeggero in caso di volo in ritardo superiore a tre ore, cancellazione del volo o overbooking quando la compagnia aerea è responsabile di questo disservizio.

Il RIMBORSO RYANAIR invece, rappresenta la restituzione dell’ importo speso per acquistare il biglietto aereo da parte della compagnia aerea.

Il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la preotazione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il passeggero abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Ryanair sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che sono oggetto di un Risarcimento Ryanair oltre che il rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con il volo. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento.

 

Rimborsi e risarcimenti Ryanair: il Regolamento UE261 a tutela del viaggiatore

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo FR5764, giunto a destinazione con quasi sette ore di ritardo potrebbero spettare rimborsi Ryanair di 250€ a passeggero come compensazione pecuniaria per il ritardo.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Ryanair che va da 250€ a 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Ryanair:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

ilMioVoloCancellato: Rimborsi Ryanair gratis

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevede trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Ryanair.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Ryanair da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa. Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il risarcimento Ryanair.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3920169110 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza per problemi con Ryanair o altre compagnie aeree.

/

Vueling: ritardo a Barcellona. Il volo per Bari atterra al Wojtyla in piena notte.

Ritardo Vueling attesa decollo volo
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Rientro a Bari in nottata per un folto un gruppo di italiani di rientro da una vacanza a Barcellona. Il volo Vueling VY 6612 di mercoledì 31 agosto 2022 è partito per l’aeroporto internazionale Karol Wojtyla di Bari alle 23:30 a seguito di un ritardo di più tre ore costringendo i passeggeri ad una lunga attesa all’interno dell’aeroporto El Prat di Barcellona.

A causa della ritardata partenza del volo e per il disagio subìto dai passeggeri sarà possibile formulare un reclamo aereo per ottenere rimborsi Vueling di 250€ come indennizzo per il ritardo del volo.

 

Reclamo aereo per ottenere i rimborsi Vueling per ritardo volo

Un gruppo di passeggeri di italiani di rientro dalla vacanza a Barcellona, prontamente messosi in contatto con il Mio Volo Cancellato – miglior sito per i rimborsi aerei, ha già ricevuto tutto il supporto dal team per formulare il reclamo nei confronti della aereolinea spagnola al fine di ricevere i rimborsi Vueling previsti dalla normativa CE261 per la tutela del viaggiatore quando si verifica un grave ritardo aereo.

Non essendo state riscontrate circostanze eccezionali che hanno causato il ritardo della partenza del volo Vueling VY6612 Barcellona Bari, ci possono essere ottime possibilità, per ogni passeggero, di ottenere un rimborso Vueling di 250 euro come compensazione pecuniaria per la ritarda partenza del volo con conseguente arrivo a destinazione con oltre tre ore di ritardo.

Per avvalersi dell’assistenza de ilMioVoloCancellato e ottenere tutto il supporto necessario per formulare un reclamo Vueling e ottenere il risarcimento e il rimborso del volo, è sufficiente inviare una richiesta di rimborso Vueling compilando il seguente modulo:

 

Rimborso del biglietto Vueling e Risarcimento Volo: come ottenerli entrambi

Il Risarcimento Vueling non deve essere confuso con il Rimborso dei biglietti aerei. Sebbene siano due cose che possono sembrare simili, ciascun passeggero può avere diritto a entrambi.

Il RISARCIMENTO VUELING, indica la somma, da quantificare in base alla tratta che il volo doveva percorrere, che spetta al passeggero in caso di volo in ritardo superiore a tre ore, cancellazione del volo o overbooking quando la compagnia aerea è responsabile di questo disservizio.

Il RIMBORSO VUELING invece, rappresenta la restituzione dell’ importo speso per acquistare il biglietto aereo da parte della compagnia aerea.

Il passeggero ha sempre diritto al rimborso del biglietto specialmente se, a seguito di un volo cancellato non gli sia stata offerta la riprotezione su nuovo volo per raggiungere la destinazione finale del suo viaggio oppure se il passeggero abbia rinunciato al volo per scelta personale.

IlMioVoloCancellato esamina tutti i casi possibili, sia quelli dove spetta il Rimborso Biglietto Vueling sia i casi di ritardo, imbarco negato e annullamento del volo che sono oggetto di un Risarcimento Vueling oltre che il rimborso delle spese extra sostenute dal passeggero a causa dei disservizi con il volo. Può capitare infatti che i passeggeri chiedano solo il rimborso del volo ma non sanno che potrebbe spettare anche un risarcimento.

 

Rimborsi e risarcimenti Vueling: il Regolamento UE261 a tutela del viaggiatore

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri che può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la ritardata partenza del volo VY6612 Barcellona Bari, giunto a destinazione con più di tre ore di ritardo potrebbero spettare rimborsi Vueling di 250€ a passeggero come compensazione pecuniaria per il ritardo.

In base al regolamento CE261, ciascun passeggero ha diritto ad un rimborso Vueling che va da 250€ a 600€ in caso di volo in ritardo di almeno tre ore, volo cancellato o negato imbarco come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

ilMioVoloCancellato: Rimborsi Vueling gratis

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevede trattenuta di eventuali commissioni sul sul rimborso Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere un risarcimento volo integrale.

Inviare un reclamo aereo per ottenere un rimborso Vueling da soli non è facile anche perchè le compagnie aeree fanno di tutto per rendere difficile il percorso per i passeggeri nell’ottenere il rimborso o il risarcimento che gli spetta in caso di volo cancellato o in ritardo, quindi, la possibilità di successo, nel caso in cui il passeggero decida di agire in autonomia, è davvero bassa. Fate presto e non tergiversate, siete in mani esperte per ottenere il risarcimento Vueling.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling o altre compagnie aeree.

/

Ryanair Bergamo Catania in ritardo, disagi per i passeggeri

Imbarco Volo Ryanair
Photo: Markus Winkler | Unsplash

Rientro dalle ferie da incubo per decine di passeggeri che aveano acquistato i biglietti aerei Ryanair per i voli FR 6175 Bergamo Catania e FR 6174 di ritorno in Lombardia dallo scalo di Catania Fontanarossa.

A causa di motivi riconducibili alla compagnia aerea Ryanair i voli in programma domenica 28 agosto 2022 diretti tra Lombardia e Sicilia sono giunti a destinazione con grave ritardo causando notevoli disagi ai passeggeri di rientro dalle ferie d’agosto.

Il volo FR 6175 diretto a Catania è giunto all’aeroporto etneo con oltre tre di ritardo ore causando non solo disagi ai passeggeri diretti in Sicilia ma anche problemi ai viaggiatori prenotati sul volo di ritorno, il volo Ryanair FR 6174 Catania Bergamo, previsto alle 18:50 ma posticipato di oltre tre ore con arrivo a destinazione dopo la mezzanotte.

Per i disagi provocati dalla compagnia aerea irlandese sono previsti rimborsi Ryanair di 250 euro come indennizzo per il ritardo volo. Grazie a ilMioVoloCancellato team di esperti in risarcimenti aerei sarà possibile formulare un reclamo volo gratuito e ottenere da Ryanair risarcimenti per il ritardo dei voli Bergamo Catania e ritorno.

 

Rimborsi Ryanair Bergamo Catania e ritorno

Il gruppo di passeggeri, in attesa di imbarcarsi per la Sicilia, è stato colto di sorpresa quando è stata annunciato il ritardo del volo Ryanair FR6175 diretto a Catania che ha costretto gli stessi viaggiatori ad attendere la partenza del volo all’interno dell’aeroporto Caravaggio di Bergamo. Si è temuta inizialmente anche la cancellazione Ryanair del volo, poi scongiurata, ma l’attesa è risultata snervante e stressante.

I passeggeri coinvolti in questi ritardi aerei possono ottenere un rimborso Ryanair come risarcimento per volo in ritardo di almeno tre ore grazie all’aiuto degli specialisti in risarcimenti aerei ilMioVoloCancellato per la tutela del viaggiatore.

 

Ryanair: rimborsi e risarcimenti in applicazione del Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei e voli cancellati senza preavviso e senza motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta ad erogare una compensazione pecuniaria che può variare da 250 a 600 euro in base a quanto stabilito dal Regolamento CE261 del 2004 e alla Carta dei Diritti dei Passeggeri.

I risarcimenti Ryanair per volo in ritardo vengono calcolati in base alla tratta del volo e può variare da un minimo di 250 ad un massimo di 600 euro per ogni passeggero.

Nel caso dei voli Ryanair Bergamo Catania in ritardo, di domenica 28 agosto 2022, ai passeggeri possono spettare indennizzi Ryanair di 250€ a passeggero come indicato nella tabella rimborsi Ryanair per i ritardi aerei:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Risarcimento e rimborso Ryanair gratuiti con il Mio Volo Cancellato

Affidando il vostro reclamo Ryanair agli esperti de IlMioVoloCancellato riuscirete ad ottenere, gratuitamente e senza costi, il risarcimento Ryanair previsto in caso di ritardo aereo e altre problematiche relative a voli annullati, overbooking e problemi al bagaglio.

Compilando il modulo di rimborso Ryanair in meno di un minuto riceverete in poco tempo tutte le informazioni necessarie e il supporto del nostro team per formulare un reclamo Ryanair per ottenere i risarcimenti previsti per il ritardo del volo.

Gli specialisti dei rimborsi e risarcimenti aerei Il Mio Volo Cancellato sono al servizio dei passeggeri per aiutarli a far rispettare i propri diritti di viaggiatori in maniera completamente gratuita.

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso o un risarcimento Ryanair è possibile contattare lo staff de il Mio Volo Cancellato WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Ryanair.

/

Rimborso volo non utilizzato: cosa succede?

rimborsi voli

SI PUÒ OTTENERE IL RIMBORSO PER UN VOLO NON UTILIZZATO?

Anche nel caso il volo non venga effettuato per imprevedibili ragioni di forza maggiore è possibile ottenere un rimborso. Vediamo come si comportano due importanti compagnie aeree in merito a questa possibilità.

Ogni viaggio richiede un’attenta pianificazione, in particolare quelli che richiedono spostamenti aerei, e prenotazioni. A tutti piace prendersi per tempo per evitare spiacevoli sorprese o inconvenienti. Ecco, quindi, che generalmente l’acquisto di un biglietto aereo avviene settimane, a volte anche mesi prima dell’effettiva partenza del volo.

Quest’abitudine, inoltre, permette anche di aver una maggiore disponibilità nella scelta di tratte e orari e risparmiare sui costi.

Tuttavia all’ultimo momento può succedere qualcosa che ci impedisce di rinunciare al volo senza che avessimo modo di prevederlo.

Può essere la febbre dovuta a un improvviso colpo di freddo, l’appuntamento di lavoro improrogabile o il furto dei documenti proprio la mattina della partenza. Qualunque sia la causa, il viaggio non può più essere fatto.

Dobbiamo rassegnarci alla perdita dei soldi, quindi? No, è possibile avere il rimborso del volo non utilizzato.

 

Perché è importante conoscere i propri diritti

Ogni volta che ci si trova a volare è importante essere consapevoli dei diritti del passeggero al fine di proteggersi nell’ eventualità di una cancellazione, un ritardo eccessivo, un problema di overbooking o lo smarrimento del bagaglio.

Oltre a questi casi, però, esiste la possibilità di ottenere il rimborso anche se in aeroporto non ci arriviamo mai e le cause del mancato volo non dipendono dalla compagnia aerea

Come abbiamo già spiegato nel nostro approfondimento sui rimborsi del volo perso per malattia, quando si verifica questa spiacevole evenienza si può ottenere la completa restituzione della somma spesa per acquistare il biglietto.

Tuttavia, non bisogna arrivare al punto di sperare che avvenga un evento di questo tipo per non perdere i soldi.  La casistica di possibilità per cui le compagnie aeree devono provvedere al rimborso del volo non utilizzato è varia. Naturalmente deve trattarsi di motivi eccezionali e imprevedibili (la pandemia ci ha fornito un ampio ventaglio di esempi in merito a questo) che non lasciano scelta al viaggiatore.

Una delle cose più importanti da sapere è che il rimborso spetta al viaggiatore anche se questi non accetta il volo sostitutivo che la compagnia è comunque tenuta a presentargli come opzione sostitutiva.

 
Cosa dice la legge

Il codice della navigazione che trova applicazione nel decreto legislativo 96/2005 conferma che quando la partenza del passeggero è impedita per causa a lui non imputabile, il contratto è risolto e il vettore restituisce il prezzo di passaggio già pagato.

Questo, in generale, è il comportamento che tutti i vettori aerei dovrebbero tenere. Vediamo, però, nello specifico, come si comportano un’importante compagnia aerea low cost e una delle principali compagnie di bandiera.

 

Come funziona il rimborso Ryanair per il volo non utilizzato?

La compagnia irlandese mette un vincolo di tempo alla possibilità di cancellare il volo. Sul proprio sito dice, infatti, che non è possibile ottenere un rimborso se il volo è operativo e non ha un ritardo superiore alle 5 ore.

Specifica, però, in seguito, che tutti i voli sono modificabili dal sito (alla pagina “Le mie prenotazioni”) fino a 2,5 ore prima della partenza, a meno che non si sia già effettuato il check-in. In questo caso bisognerà contattare uno dei loro agenti tramite chat.

Se oltre al rimborso Ryanair per il volo non utilizzato vuoi saperne di più sui rimborsi Ryanair leggi la nostra pagina dedicata a questa compagnia.

 

E con Lufthansa? Il rimborso del volo non utilizzato dipende dalla compagnia

Nella propria pagina relativa ai rimborsi la compagnia tedesca si dimostra inizialmente generosa, indicando che è possibile annullare l’itinerario e richiedere un rimborso nelle apposite sezioni dedicate oppure utilizzando uno specifico modulo fornito sul sito. Successivamente, però, elenca le (poche) condizioni per le quali è possibile ottenere il rimborso completo.

Infine puntualizza che negli altri casi, come cancellazione volontaria, limitazioni di viaggio o sanitarie, il rimborso sarà soggetto a determinate condizioni. Di seguito specifica che indicazioni più precise verranno fornite al momento della prenotazione, lasciando il passeggero nell’incertezza.

Con Lufthansa il rimborso del volo non utilizzato sembra essere lasciato alla discrezionalità del vettore che evidentemente si riserva la possibilità di valutare la validità delle cause che hanno portato alla cancellazione del volo.

Se ti interessano le modalità di rimborso Lufthansa vai alla nostra sezione dedicata.

 

Ti aiutiamo noi a ottenere il rimborso per il volo non utilizzato.

Come puoi ben vedere la legge in materia è piuttosto chiara, ma le compagnie aeree contano molto sul proprio potere discrezionale e sulla mancata conoscenza della normativa da parte dei passeggeri.

In un momento storico come questo, ancora scosso dalle conseguenze della pandemia e dalle deroghe eccezionali concesse per far fronte a disagi che ne sono conseguiti, è importante affidarsi a esperti del settore come i consulenti de IL Mio Volo Cancellato che conoscono molto bene le leggi in materia e sono aggiornati sulle loro evoluzioni.

Se hai dovuto rinunciare al volo ma non vuoi perdere i soldi spesi per il biglietto contattaci, ti aiuteremo a ottenere il rimborso che ti spetta.

Puoi scriverci online, telefonarci o mandarci un messaggio WhatsApp!

/

Volo cancellato: voucher o rimborso?

voucher rimborso biglietto aereo

VOUCHER O RIMBORSO DEL VIAGGIO? IN REALTÀ NON DEVI SCEGLIERE: TI SPETTA LA RESTITUZIONE DELLA SPESA

La scelta tra voucher o rimborso dei viaggi per compensare i passeggeri in caso di volo cancellato è una pratica che si è diffusa durante la pandemia. In realtà l’Europa chiarisce che i voucher sono illegittimi e il passeggero a cui viene cancellato il volo ha sempre diritto alla restituzione della somma.

 

Tra voli cancellati, voucher, rimborsi o risarcimenti continua la confusione

L’onda lunga del Covid continua ad agitare il settore dei trasporti, in particolar modo quello dei voli.

Obbligati dalla pandemia a rimanere a terra, molti lavoratori del settore hanno deciso di reindirizzare i propri percorsi lavorativi e cambiare vita. La conseguenza immediata, ora che si può di nuovo viaggiare, è un’importante carenza di personale aereo che sta obbligando le compagnie a cancellare molti voli.

A farne le spese sono sempre i malcapitati viaggiatori che si vedono offrire come indennizzo un voucher o un rimborso per il volo cancellato, soluzioni che sicuramente non compensano la delusione per la mancata vacanza o i problemi per gli appuntamenti di lavoro persi e mettono anche nell’imbarazzo di dover scegliere una delle due opzioni, creando confusione e incertezze.

Se stai per prendere un aereo devi conoscere i diritti del passeggero.

Mai come in questo momento di scompiglio è diventato importante conoscere bene i diritti del passeggero prima di partire per un volo.

Il Codacons segnala che quelli del 2022 sono i voli più cari da diversi anni. Se a questo ci si aggiunge che sono anche quelli che più facilmente possono subire una cancellazione, diventa essenziale sapere cosa puoi fare se, una volta arrivato in aeroporto per iniziare finalmente quella vacanza che rimandi da due anni, la vedi sfumare sotto i tuoi occhi.

 

Volo cancellato, voucher, rimborso, …Facciamo un po’ di chiarezza.

La differenza tra voucher e rimborso non è trascurabile:

  • rimborso: ti viene restituita la somma che avevi speso per acquistare il biglietto del volo che non verrà più effettuato. Questa somma potrà essere usata in seguito, in qualsiasi momento e con qualunque compagnia tu voglia fare il prossimo viaggio,
  • voucher: è un documento emesso dalla compagnia aerea che ti permette di utilizzare la somma già spesa per un altro viaggio. Se scegli questa opzione potrai usare il voucher per prendere un altro volo ma dovrai sceglierne uno di quelli della compagnia aerea con cui dovevi inizialmente partire e sarai comunque vincolato nel tempo perché i voucher hanno una scadenza.

Ma quindi devo scegliere tra il voucher o il rimborso del viaggio?

Inizialmente il Decreto Rilancio aveva stabilito che le compagnie aeree potessero emettere questi voucher per i voli cancellati, a causa del Covid, tra l’11 Marzo e il 3 giugno 2020.

L’Antitrust, però, li ha ritenuti illegittimi perché la loro erogazione era legata a una decisione unidirezionale, presa unicamente dalla compagnia aerea che evitava così di rifondere i passeggeri di quanto invece spettava loro. La Commissione Europea si è espressa, il 13 maggio 2020 con una raccomandazione che conferma che «l’operatore può legittimamente offrire un buono, ma a condizione che i viaggiatori non siano privati del diritto al rimborso in denaro».

L’Europa parla chiaro

Il regolamento Ue 261/2004 afferma che in caso di cancellazione del volo per cause naturali o dipendenti solo dalla compagnia aerea il viaggiatore può rescindere dal contratto senza incorrere nel pagamento di alcuna penale e deve essere risarcito completamente.

 

Ecco a cosa hai diritto se il tuo volo è stato cancellato

Nella nostra sezione riguardante i voli cancellati puoi verificare che quando si verifica questa eventualità la compagnia aerea è obbligata a fornirti:

  • il rimborso del costo del biglietto aereo,
  • pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa in aeroporto,
  • la possibilità di scegliere un volo alternativo che ti porti a destinazione il prima possibile,
  • pernottamento in hotel in caso sia necessario,
  • trasferimento da e per l’hotel qualora tu sia obbligato a trascorrervi la notte,
  • due telefonate/email/fax,
  • tutte le informazioni riguardanti i tuoi diritti di passeggero.

In ogni caso hai diritto al risarcimento.

Come spieghiamo sul nostro approfondimento riguardante la differenza tra rimborso e risarcimento questi due termini non indicano lo stesso tipo di indennizzo. Il risarcimento è una compensazione pecuniaria per il danno subito. Quindi, sia che ti offrano un voucher o il rimborso del viaggio hai diritto a veder ripagati tutti i disagi che ne derivano, sino questi di carattere materiale, economico o morale, a meno che la compagnia non sia riuscita ad avvertirti della cancellazione prima delle due settimane antecedenti la prevista data di partenza.

La cifra che otterrai varia dai 250€ ai 600€ a seconda della tratta che dovevi percorrere.

  • 250€ per i voli inferiori a 1500 Km,
  • 400€ per voli compresi tra i 1500 Km e i 3500 Km,
  • 600€ per voli superiori a 600 Km.

 

Se hai bisogno di aiuto noi ci siamo

Come puoi ben vedere l’argomento è piuttosto complesso e tuttora fonte di dispute giudiziarie a causa del disaccordo tra le misure intraprese dal Governo e le indicazioni Europee.

Se il tuo volo viene cancellato e ti offrono di scegliere tra un voucher o il rimborso del viaggio parlane con i nostri consulenti. Sapranno fornirti le indicazioni più aggiornate e offrirti un valido sostegno anche nel caso tu abbia accettato un voucher nel periodo della pandemia e questo sia scaduto o stia per scadere. Hai comunque diritto al rimborso del biglietto.

Scrivici o telefonaci e valuteremo assieme la situazione.

Puoi anche mandarci un messaggio WhatsApp!

/

Cancellato il volo Vueling per Roma, turisti bloccati a Cefalonia

Volo Vueling fermo in pista aeroporto
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Mattinata da incubo per i passeggeri del volo Vueling VY6197 Cefalonia – Roma Fiumicino previsto alle 8:35 di giovedì 18 agosto 2022. Il volo Vueling cancellato all’improvviso ha lasciato di sasso i passeggeri di ritorno dalle vacanze che sono rimasti bloccati sull’isola greca di Cefalonia.

 

Risarcimento Vueling per la cancellazione del volo Cefalonia Roma

A causa della cancellazione del volo Vueling per Roma Fiumicino, i passeggeri bloccati a Cefalonia possono presentare reclamo per ottenere i rimborsi Vueling previsti in queste situazioni come stabilito dal Regolamento CE261 per la tutela del viaggiatore.

In caso di cancellazione del volo senza preavviso sono previsti infatti risarcimenti Vueling fino a 600€ come indennizzo per il disservizio subìto. Grazie all’assistenza gratuita fornita da ilMioVoloCancellato – sito specializzato in rimborsi e risarcimenti dei voli – sarà possibile ottenere la compensazione pecuniaria in poco tempo.

In base a quanto indicato dai passeggeri in attesa di imbarcarsi per Roma all’interno dell’aeroporto di Argostoli, il volo Vueling è stato prima ritardato e poi annullato per motivi operativi.

Una situazione tutt’altro che facile per i passeggeri, costretti a cercare un volo alternativo per tornare in Italia, ma che potrebbero però ottenere un congruo risarcimento Vueling per quanto accaduto.

A causa della cancellazione del volo avvenuta poco prima dalla partenza, spetta ad ogni passeggero un indennizzo Vueling come risarcimento per l’annullamento del volo. Grazie all’aiuto de ilMioVoloCancellato, sarà possibile ottenere il risarcimento Vueling previsti dal Regolamento CE261 a tutela dei viaggiatori, in breve tempo e in maniera totalmente gratuita.

 

Cosa fare quando un volo Vueling è cancellato

Quando un volo è cancellato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento delle ore di volo previste da parte di piloti e assistenti, ci possono essere buone probabilità di ricevere un giusto indennizzo Vueling per il disservizio.

Se il volo viene cancellato con meno di 14 giorni dalla data di partenza o in maniera improvvisa dopo un lungo ritardo, come nel caso del volo Vueling VY 6197 Cefalonia Roma, a ciascun passeggero spetterà un risarcimento Vueling per volo cancellato il cui importo può variare da 250€ a 600€ a seconda della tratta percorsa come indicato nella tabella rimborsi Vueling:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Reclamo Vueling: rimborso per volo annullato

Presentare un reclamo Vueling per volo cancellato in maniera autonoma non è semplice anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Affidando invece il reclamo per la cancellazione del volo Vueling agli specialisti de IlMioVoloCancellato sarà possibile ottenere senza alcun costo, non solo il rimborso Vueling del biglietto aereo ma anche ricevere da Vueling risarcimento che spetta a ciascun passeggero secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 261/2004 per la tutela del viaggiatore.

Grazie al lavoro de il Mio Volo Cancellato potrebbe essere riconosciuto anche il rimborso delle spese extra (taxi, hotel, acquisto pasti) sostenute a causa della cancellazione del volo Vueling. E’ importante quindi Conservare scontrini o fatture di eventuali spese extra sostenute in quanto potrebbero essere anch’esse rimborsate.

 

Risarcimento Vueling gratis senza commissioni

Compilando il modulo di rimborso Vueling in pochi secondi riceverete le informazioni necessarie e il supporto del nostro team su come inviare un reclamo Vueling per ottenere il risarcimento per volo cancellato.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà alcuna trattenuta di eventuali commissioni sul risarcimento Vueling.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento Vueling integrale.

Per informazioni su come ottenere un rimborso Vueling o su come funziona il servizio offerto da ilMioVoloCancellato, è possibile contattare lo staff tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con Vueling e altre compagnie aeree.

/

Volo TAP annullato Napoli Lisbona a ferragosto: come ottenere 400€ di risarcimento

volo Tap Portugal
Photo: Dylan Agbagni (CC0)

Prima il ritardo di alcune ore, poi la cancellazione del volo improvvisa. Gravi disagi per i passeggeri del volo TAP TP885 Napoli Lisbona il giorno di ferragosto.

Il volo Napoli Lisbona del 15 agosto 2022, operato dalla compagnia aerea TAP Portugal è stato cancellato all’improvviso causando notevoli disagi ai passeggeri diretti in Portogallo ma che possono ottenere 400€ di Risarcimento TAP Portugal per il disservizio come da Regolamento CE261 del 2004.

ilMioVoloCancellato, sito di riferimento per i rimborsi e risarcimenti aerei è già al lavoro per i aiutare i tanti passeggeri che hanno chiesto assistenza per ottenere il risarcimento TAP per la cancellazione del volo in partenza da Napoli.

E’ possibile inoltrare reclamo compilando il modulo di rimborso TAP per ottenere l’ indennizzo previsto per la cancellazione del volo:

I passeggeri del volo TP 885, a cui possono spettare i risarcimenti TAP per la cancellazione del volo avvenuta dopo il rinvio della partenza di alcune ore a causa di un presunto guasto all’aereo della compagnia aerea, possono contare sulla esperienza decennale degli specialisti di risarcimenti aerei de il Mio Volo Cancellato, claim company che aiuta i passeggeri che subiscono disservizi dalle compagnie e li aiutano a far valere i loro diritti.

 

Risarcimento volo TAP Portugal cancellato: Regolamento CE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri.

Il risarcimento aereo che spetta a ciascun passeggero può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento UE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Per la cancellazione del volo TAP Portugal Napoli – Lisbona è sufficiente inviare una richiesta i rimborso e ottenere il risarcimento TAP di 400 euro come compensazione pecuniaria per il disagio, prevista dalla normativa di riferimento – Regolamento CE261 – per la tutela del viaggiatore oltre il rimborso del biglietto aereo nel caso di mancata riprotezione su nuovo volo da parte della compagnia aerea portoghese.

In caso di volo annullato dalla compagnia e la stessa è ritenuta responsabile della cancellazione, ai passeggeri potrebbero spettare risarcimenti aerei fino a 600€ come indicato nella tabella rimborsi voli cancellati:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Risarcimento TAP Portugal gratuito con il Mio Volo Cancellato

I passeggeri che si rivolgono al servizio rimborsi aerei fornito dagli esperti ilMioVoloCancellato possono comunicare con il team tramite WhatsAPP al numero 3920169110 per ricevere tutte le informazioni su come ottenere il rimborso TAP Portugal in maniera gratuita e far valere i propri diritti avviando la pratica di risarcimento volo.

Tutta l’assistenza legale offerta dagli esperti per ottenere i rimborsi TAP sarà fornita gratuitamente e senza costi.

Non esitate, inviate subito la richiesta di rimborso per volo cancellato, siete sul miglior sito per rimborsi e risarcimenti aerei.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento del volo integrale.

 

Rimborso biglietto TAP Portugal non utilizzato per motivi di salute

Nel corso degli ultimi anni, anche a causa delle misure restrittive dovuti alla pandemia, molti passeggeri sono stati costretti ad cancellare un volo TAP o si sono visti annullare la prenotazione dalla compagnia aerea.

E’ bene sapere che, anche in caso di voli cancellati o di rinuncia al volo a causa della pandemia, è ancora possibile ottenere da TAP rimborso del biglietto dei voli annullati a causa del Covid o non usufruiti.

Contattando gli esperti dei rimborsi aerei de ilMioVoloCancellato è possibile ricevere tutte le informazioni necessarie su come ottenere rimborso del biglietto TAP per motivi di salute e per i voli annullati o non utilizzati a causa delle misure restrittive.

/

EasyJet Palermo Londra in ritardo. Come ricevere indennizzo di 400 euro

volo easyjet fermo in aeroporto
Photo: GM | ilMioVoloCancellato

Venerdì da dimenticare per i passeggeri prenotati con EasyJet sul volo U28244 Palermo Londra del 16 agosto 2022. Il ritardo del volo, dovuto ad un guasto al velivolo della compagnia aerea easyJet, ha causato notevoli notevoli disagi ai viaggiatori diretti nel Regno Unito.

La ritardata partenza del volo offre la possibilità, per ciascun passeggero, di ricevere un indennizzo EasyJet di 400€ per ritardo aereo come indicato nel Regolamento CE261 per la tutela del viaggiatore, varato nel 2004.

Il rimborso EasyJet può essere ottenuto in maniera completamente gratuita con il supporto del team rimborsi aerei ilMioVoloCancellato che da circa 10 anni si prende cura dei passeggeri che subiscono disservizi dalle compagnie aeree.

Il volo EasyJet previsto alle 10:40 è decollato solo nel tardo pomeriggio giungendo a Londra Gatwick in serata, con un ritardo di oltre 6 ore costringendo i passeggeri a stravolgere i loro piani di viaggio. Per il disservizio subìto, ogni viaggiatore può ottenere un rimborso easyJet come indennizzo per la ritardata partenza del volo.

 

Indennizzi EasyJet per ritardo volo: cosa dice il Regolamento UE261

In caso di problematiche relative a ritardi aerei, cancellazioni di voli e situazioni di negato imbarco (overbooking) senza preavviso e senza giustificato motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta a corrispondere una compensazione pecuniaria ai passeggeri.

Il risarcimento aereo che spetta a ciascun passeggero può variare da 250 a 600 euro a seconda della tratta del volo come stabilito dal Regolamento UE261 del 2004 per la tutela dei diritti dei passeggeri, riassunto brevemente nella tabella rimborsi aerei:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

Per il ritardo del volo EJU 8244 Palermo Londra è sufficiente compilare il modulo di rimborso e inviare la richiesta per ottenere il risarcimento EasyJet di 400 euro come indennizzo per il disagio, previsto dalla normativa di riferimento – Regolamento CE261 – per la tutela del viaggiatore.

 

Rimborsi EasyJet: risarcimenti e indennizzi gratis con ilMioVoloCancellato

Per ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso o un risarcimento EasyJet è possibile contattare lo staff de il Mio Volo Cancellato WhatsApp al numero 3920169110 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con EasyJet.

Affidando il reclamo EasyJet agli esperti de IlMioVoloCancellato otterrete, gratis e senza costi, il rimborso EasyJet e, quando prevista, anche la compensazione pecuniaria prevista in caso di ritardo volo superiore a 3 ore, che spetta a ciascun passeggero secondo quanto stabilito dal Regolamento CE261 per la tutela dei diritti dei passeggeri.

Compilando il modulo di rimborso EasyJet in pochi secondi riceverete tutte le indicazioni necessarie per ottenere il rimborso EasyJet. Tutto il supporto degli specialisti de ilMioVoloCancellato sarà fornito in maniera gratuita e senza costi.

/

Assicurazione bagaglio: tutto ciò che c’è da sapere

bagaglio aereo

STAI PER PARTIRE? HAI PENSATO ALL’ASSICURAZIONE BAGAGLIO? ECCO PERCHE DOVRESTI

Con l’arrivo dell’estate si è tornati a viaggiare in aereo. Tra scali, attese all’imbarco bagagli e ritardi aerei, il pericolo che possa succedere qualcosa al bagaglio si fa più concreto. Un modo per proteggere la valigia e la tranquillità del viaggio è quello di stipulare un’assicurazione per il bagaglio. Vediamo come funziona e cosa copre.

 
Basta un attimo di distrazione

I motivi di distrazione che possono portarci a perdere di vista il bagaglio mentre siamo in aeroporto sono molti. Può essere la concitazione provocata da uno scalo fatto in velocità o, al contrario, il pisolino a cui ci si abbandona per far trascorrere le ore di un ritardo interminabile. Può essere anche, semplicemente, la necessità impellente di andare in bagno senza avere accanto qualcuno a cui affidare la valigia che, si sa, non entra nelle toilette ristrettissime degli aeroporti. Comunque sia, tutto succede in un batter d’occhi: un istante prima il bagaglio era lì accanto e il momento dopo è scomparso.

Ce l’hanno rubato oppure qualcuno, confondendolo con il proprio, lo ha portato via. Fatto sta che valigia e contenuto sono irrimediabilmente scomparsi.

Di solito è a questo punto che rimpiangiamo la scelta di non aver stipulato una polizza bagaglio per il viaggio.

 
A volte invece è colpa dei meccanismi aeroportuali

Spesso, invece, la sparizione del bagaglio non è imputabile né alla distrazione né al dolo, ma a un malfunzionamento dei procedimenti di trasporto bagagli in aeroporto o in aereo. Abbiamo imbarcato correttamente la valigia ma all’arrivo a destinazione scopriamo che è stata spedita all’altro capo del mondo o –può succedere anche questo– è scomparsa e non si riesce a risalire al tragitto che ha fatto. Oppure, ancora, arriva tanto danneggiata da essere inutilizzabile.

In ogni caso, quale che sia il motivo per cui abbiamo perso il bagaglio con cui viaggiavamo, ci troviamo di fronte a un bel problema, ancor di più se la cosa non succede tornando da un viaggio ma partendo.

Iniziare una vacanza o un viaggio di lavoro senza documenti e abiti può essere ben più che fastidioso e disagevole.

 

Ho stipulato la polizza bagaglio: come mi muovo?

Tutte le compagnie aeree prevedono la possibilità di stipulare un’assicurazione bagaglio che tuteli il viaggiatore in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio.

Nel caso in cui la valigia venga imbarcata per una destinazione sbagliata, si danneggi durante il volo o comunque venga persa e non si possa disporre del suo contenuto all’arrivo, la compagnia aerea si impegna a risarcire il suo proprietario con una somma che varia in proporzione al danno subito.

Se, una volta arrivati a destinazione, scopriamo di essere i malcapitati a cui è capitata una delle eventualità sopra descritte sarà sufficiente recarsi all’ufficio Lost and Found dell’aeroporto e compilare l’apposito modulo P.I.R. (Property Irregularity Report) per attivare la polizza bagaglio e avere diritto a un risarcimento  fino a un massimo di 1.164 € (nel caso di compagnie aeree dei paesi aderenti alla convenzione di Montreal o dell’Unione Europea) o di 19 € (nel caso di compagnie aeree dei paesi che hanno aderito alla convenzione di Varsavia).

L’importante è che il P.I.R. venga compilato prima di uscire dall’aeroporto in modo che la compagnia aerea abbia la possibilità di effettuare le dovute ricerche e verifiche.

Come chiedere rimborso per bagaglio smarrito
 

Smarrimento bagaglio: cosa fare dopo 21 giorni

Trascorsi 21 giorni dall’incidente, il bagaglio smarrito e non ritrovato è considerato perso ed è necessario inviare all’Ufficio Relazioni Clientela o all’Assistenza Bagagli della compagnia aerea la seguente documentazione:

  • Codice di prenotazione del volo
  • Originale del P.I.R. compilato in aeroporto
  • Originale del talloncino d’identificazione del bagaglio
  • Lista degli oggetti contenuti nel bagaglio (in caso di smarrimento)
  • Lista degli oggetti mancanti (se il bagaglio viene ritrovato)
  • Originale degli scontrini riguardanti le spese sostenute per sopperire alla mancanza del bagaglio (merce acquistata, pasti, pernottamento…)
  • Coordinate bancarie complete

La stessa documentazione deve essere inviata anche se entro i 21 giorni il bagaglio viene ritrovato. Servirà per coprire le spese sostenute e per rimborsare gli eventuali oggetti mancanti.

 
Per il danneggiamento bastano 7 giorni

Se, invece, il bagaglio arriva regolarmente a destinazione ma ritirandolo scopriamo che è stato danneggiato nel trasporto basterà aspettare 7 giorni dalla data di apertura del P.I.R. per inviare la documentazione elencata e attivare la procedura per l’assicurazione della valigia.

 

Le assicurazioni private

Se si decide di stipulare un’assicurazione bagaglio privata si potrà godere di una maggiore flessibilità che potrebbe arrivare a coprire anche il furto, lo scippo o la rapina in aeroporto, a seconda della soluzione scelta.

In questo caso il massimale di rimborso è variabile ma dovrebbe oscillare tra i 1500€ e i 2000€. Tuttavia, oltre a questi pro, ci sono dei contro da prendere in considerazione quando si decide di muoversi autonomamente per l’assicurazione del bagaglio in aeroporto.

Generalmente queste polizze prevedono una franchigia per cui danni inferiori a un certo importo (variabile a seconda della compagnia assicuratrice) rimangono a carico dell’assicurato. Si tratta, poi, di contratti che escludono la possibilità di risarcimento in caso di grave colpa o dolo del cliente, ma la valutazione della gravità viene stabilita dalla compagnia assicuratrice.

inoltre, può risultare difficile trovare una soluzione che permetta di assicurare il solo bagaglio perché generalmente si tratta di pacchetti che includono anche le spese mediche e l’assistenza di un centralino h24, 7/7 in caso di bisogno.

 

Noi siamo qui per aiutarti

In ogni caso lo smarrimento e il danneggiamento del bagaglio rappresentano una brutta esperienza che può inizialmente confondere il viaggiatore il quale, generalmente, è più impegnato a capire come risolvere le immediate problematiche legate alla perdita dei propri effetti personali piuttosto che preoccuparsi dell’apertura del P.I.R.

Per questo il nostro team è a completa disposizione dei passeggeri per supportarli nelle pratiche di richiesta del rimborso e indicare il modo più rapido e corretto per agire nel caso la valigia non venga prontamente consegnata all’arrivo del volo.

Leggi il nostro approfondimento sui rimborsi in caso di bagaglio smarrito.

Scrivici online o chiamaci se il tuo bagaglio è stato smarrito o danneggiato durante il volo. Puoi anche mandarci un messaggio WhatsApp!

/

Roma Barcellona cancellato da Ryanair. Ferragosto shock per i passeggeri.

volo Ryanair
Photo: qiwei yang | Unsplash

Un semplice messaggio SMS sullo smartphone per avvisarli della la cancellazione del viaggio per Barcellona. E’ cominciato così il ferragosto per i passeggeri del volo RYANAIR FR6974 Roma Fiumicino Barcellona. Il volo Ryanair previsto alle 15:35 è stato cancellato all’improvviso mandando in fumo la possibilità per i viaggiatori di trascorrere Ferragosto 2022 in Spagna.

 

Volo Ryanair Roma Barcellona: risarcimento e rimborso del biglietto

Un vero e proprio shock per i passeggeri che già pregustavano il ferragosto in Spagna ma che sono stati costretti a rinunciare alla vacanza programmata da tempo. Gli stessi viaggiaotori possono però contare sull’aiuto del sito web il Mio Volo Cancellato a compensare, seppur in parte, l’amarezza per la vacanza sfumata all’ultimo momento.

A causa della cancellazione del volo Ryanair per Barcellona infatti, i passeggeri bloccati a Fiumicino possono presentare reclamo per ottenere il risarcimento del volo previsto in caso di cancellazione del volo senza giustificato motivo oltre il rimborso del biglietto aereo nel caso di mancata riprotezione su nuovo volo da parte della compagnia aerea.

A stabilirlo è il Regolamento CE261 approvato nel 2004 per la tutela del viaggiatore.

In caso di cancellazione del volo senza preavviso sono previsti infatti, secondo il Regolamento UE261, risarcimenti Ryanair fino ad un massimo di 600€ come indennizzo per il disservizio. Grazie all’assistenza gratuita fornita da ilMioVoloCancellato – sito specializzto in rimborsi e risarcimenti aerei – sarà possibile ottenere l’ indennizzo in pochissimo tempo.

 

Cosa fare in caso di cancellazione di un volo Ryanair

Quando un volo è cancellato per motivi operativi o tecnici, dovuti ad un guasto all’aereo o al raggiungimento delle ore di volo previste da parte di piloti e assistenti, ci possono essere buone probabilità di ricevere un giusto indennizzo da parte di Ryanair per il disservizio.

Se il volo viene cancellato con meno di 14 giorni dalla data di partenza o in maniera improvvisa, come nel caso del volo Ryanair FR6974 Roma Barcellona del 15 agosto 2022, a ciascun passeggero spetterà un risarcimento Ryanair per volo cancellato di 250€.

 

Quanto spetta di risarcimento per un volo cancellato?

In caso di problematiche relative a cancellazioni di voli senza preavviso e senza motivo, la compagnia aerea responsabile potrebbe essere tenuta ad erogare una compensazione pecuniaria che può variare da 250 a 600 euro in base a quanto stabilito dal Regolamento UE261 del 2004 e alla Carta dei Diritti dei Passeggeri.

L’indennizzo per un volo cancellato viene calcolato in base alla tratta del volo e può variare da un minimo di 250 ad un massimo di 600 euro per ogni passeggero come indicato nella tabella rimborsi aerei in caso di volo cancellato:

Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
es. Napoli - Milanoes. Roma - Helsinkies. Roma - New York
250€400€600€

 

Reclamo Ryanair per volo annullato: come fare

Presentare un reclamo Ryanair per volo cancellato in maniera autonoma non è semplice anche perchè la compagnia aerea fa di tutto per rendere difficile il percorso per il viaggiatore per ottenere rimborsi o risarcimenti, quindi, la probabilità di successo, è molto bassa.

Affidando invece il reclamo per la cancellazione del volo Ryanair agli specialisti de IlMioVoloCancellato sarà possibile ottenere senza alcun costo, non solo il rimborso Ryanair del biglietto aereo ma anche ricevere da Ryanair risarcimento che spetta a ciascun passeggero secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 261/2004 per la tutela del viaggiatore.

Grazie al lavoro degli specialisti di risarcimenti e rimborsi aerei il Mio Volo Cancellato potrebbe essere riconosciuto anche il rimborso delle spese extra (taxi, hotel, acquisto pasti) sostenute a causa della cancellazione del volo Ryanair. E’ importante quindi Conservare scontrini o fatture di eventuali spese extra sostenute in quanto potrebbero essere anch’esse rimborsate.

 

Risarcimenti Ryanair gratis al 100% grazie a ilMioVoloCancellato

Compilando il modulo di rimborso Ryanair in pochi secondi riceverete le informazioni necessarie e il supporto del nostro team su come inviare un reclamo Ryanair per ottenere il risarcimento per volo cancellato.

Tutto il supporto e l’assistenza offerta da ilMioVoloCancellato non prevederà alcuna trattenuta di eventuali commissioni sul risarcimento Ryanair.

IlMioVoloCancellato, a differenza di altri siti che trattengono fino al 50% di commissioni sul risarcimento aereo è tra i pochi servizi in Italia e in Europa che offre tutela legale gratuita al 100% per aiutare i passeggeri ad ottenere il risarcimento del volo integrale.

Se volete ricevere tutte le informazioni su come ottenere un rimborso Ryanair o informazioni sul funzionamento del servizio, è possibile contattare lo staff de il Mio Volo Cancellato tramite WhatsApp al numero 3713133394 a disposizione di tutti i passeggeri che necessitano assistenza in caso di problemi con le compagnie aeree.